La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 3/1 Omero come fonte per l’archeologia. Lezione 3/2 I poemi omerici: Iliade e Odissea La composizione dei poemi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 3/1 Omero come fonte per l’archeologia. Lezione 3/2 I poemi omerici: Iliade e Odissea La composizione dei poemi."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 3/1 Omero come fonte per l’archeologia

2 Lezione 3/2 I poemi omerici: Iliade e Odissea La composizione dei poemi

3 Lezione 3/3 Lo sfondo storico dei poemi (XII sec. a.C.) Lo sfondo storico della composizione (IX- VIII a.C.) A. Ercolani, Omero. Introduzione allo studio dell’epica greca arcaica, Roma 2006

4 Lezione 3/4 Contaminazione fra i due piani: tattiche oplitiche in Omero? Alcuni passi omerici sembrerebbero ricordare scene di guerra che presuppongono la tattica oplitica, molto più recente rispetto alla guerra condotta sul carro e basata anche su scontri individuali dell’età evocata nei poemi omerici

5 Lezione 3/5 Un caso eclatante di archeologia omerica: gli scavi di Schliemann fra intuizioni ed errori di prospettiva

6 Lezione 3/6 Due esempi dall’Odissea di impiego del testo omerico nell’archeologia

7 Lezione 3/7 Il palazzo di Odisseo nell’Odissea come spunto di indagine archeologica

8 Lezione 3/8 XXII 2 balzò sulla grande soglia stringendo arco e faretra (cf. XXI 43 e XXII 182) XXII 109 s’avviò verso il talamo, dove stavano le armi famose XXII 120s. appoggiò allo stipite della gran sala ben costruita / l’arco, perché stesse ritto, contro il muro lucente

9 Lezione 3/9 XXII c’era una porta elevata nella salda parete, / e in fondo alla soglia della gran sala ben costruita / c’era un ingresso al passaggio, chiuso da porte serrate. / Odisseo aveva ordinato al chiaro mandriano di fare la guardia, / mettendosi a lato di esso: la via per l’assalto era una soltanto XXII 394 e, mossa la porta (cf. XXI 387)

10 Lezione 3/10 XXII 399s. aprì le porte delle sale assai frequentate / e s’avviò; Telemaco la precedeva XXII 449 li deposero sotto il loggiato dell’atrio ben recintato XXII 474 condussero fuori Melanzio, sul vestibolo e sul cortile

11 Lezione 3/11 M. Fernández-Galiano, Introduzione ai libri XXI-XXII, in Omero. Odissea, vol. VI (libri XXI-XXIV) a c. di M. Fernández-Galiano e A. Heubeck, trad. di G. Aurelio Privitera, Milano 20016, XXVIII-XXXII

12 Lezione 3/12 Il Pitio ad Atene

13 Lezione 3/13 Strattide, fr. 38,1 K.-A. E voi tutti andate verso il Pitio

14 Lezione 3/14 Tucidide II 15,3s. Ma prima di allora l’attuale acropoli era la città, insieme alla parte sottostante di Atene volta verso noto. Eccone la prova: i templi, quello della dea Atena e quelli degli altri dèi, sono posti nell’acropoli, e quelli posti fuori di essa sono elevati soprattutto presso questo quartiere della città, come quello di Zeus Olimpio e il Pitio e quello della Terra e quello di Dionisio delle paludi

15 Lezione 3/15 Tucidide VI 54,6s. Pisistrato […] costruì nel mercato, durante il suo arcontato, l’altare dei dodici dèi e quello di Apollo nel recinto sacro del Pitio

16 Lezione 3/16 Eschilo, Eumenidi 1-11 Tra gli dèi, per prima cosa, onoro con questa mia preghiera Gea, la prima divinità oracolare; dopo di lei Themi, che seconda tenne, com’è fama, il seggio profetico della madre; terza vi ascese per volere di Themi, e non per violenza d’alcuno, un’altra Titanide, Febe, figlia della Terra: e questa lo trasmise quale dono genetliaco a Febo, che da Febe appunto ha derivato il nome.

17 Lezione 3/17 Eschilo, Eumenidi 21 Ma anche Pallade Pronaia è onorata nelle mie parole Eschilo, Eumenidi 24 Bromio possiede questa contrada

18 Lezione 3/18 Eschilo, Eumenidi 28s. E il sommo Zeus che ogni cosa porta a compimento, e infine mi assido, profetessa, sul trono


Scaricare ppt "Lezione 3/1 Omero come fonte per l’archeologia. Lezione 3/2 I poemi omerici: Iliade e Odissea La composizione dei poemi."

Presentazioni simili


Annunci Google