La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ta; mantei'a. oJ crhsmov" Loracolo era il responso che il dio dava ai postulanti attraverso un profeta (profhvth") posseduto e invasato da lui (katecovmeno"

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ta; mantei'a. oJ crhsmov" Loracolo era il responso che il dio dava ai postulanti attraverso un profeta (profhvth") posseduto e invasato da lui (katecovmeno""— Transcript della presentazione:

1 Ta; mantei'a

2 oJ crhsmov" Loracolo era il responso che il dio dava ai postulanti attraverso un profeta (profhvth") posseduto e invasato da lui (katecovmeno" kai; e[nqeo") o attraverso il sogno o la stessa voce del dio Aveva una grandissima importanza sociale, culturale e religiosa. Veniva consultato per: purificare una comunità perché contaminata; per la fondazione di colonie; per lopportunità o meno di intraprendere una guerra GRECIA

3 oJ crhsmo;" tou' jApovllono" Il santuario più importante e famoso fu quello di Delfi in Focide. Delfi fu così importante da considerarsi l ombelico del mondo ( ojmfalo;" tou' kovsmou )ombelico del mondo la denominazione più antica del sito di Delfi è quella di Pito, quindi il dio Apollo è detto Pitico Pizia è la sacerdotessa invasata dal dio. Era di solito una vergine priva di cultura e di educazione, obbligata alla castità.

4 APOLLO

5 LA SACERDOTESSA PIZIA

6 Lombelico del mondo Delfi viene considerata lombelico del mondo per la presenza di un ombelico di marmo con due aquile doro ai due lati; gli oracoli erano erano detti ta; mesovmfala gh'" mantei'a «oracoli del centro dell ombelico della terra»: il mito narrava infatti che Zeus, volendo misurare la grandezza della terra, avrebbe fatto volare due aquile in due direzioni diverse, che si sarebbero reincontrate, appunto, a Delfi.Delfi

7

8 Il tempio di Zeus ad Olimipia, era un tempio greco di ordine dorico; costruito tra il 470 e il 456 a.C., fu l'edificio più imponente ed importante all'interno del recinto (Antis) dell'area sacra di Olimpia, sostituendo in questo ruolo l'Heraion: tempio di Era.

9 Nella statua del dio realizzata da Fidia nel 430 a.C. Zeus reggeva nella mano destra una Nike(vittoria) d'oro e avorio, mentre nella sinistra teneva uno scettro su cui poggiava l'aquila d'oro, simbolo della divinità. Il dio indossa sandali e un mantello d'oro che reca immagini di gigli. Il trono è adorno in modo vario con oro, pietre, ebano e avorio.

10 Il culto di Zeus a Dodona, nellEpiro, era basato su di una quercia sacra. Allepoca in cui fu scritta lOdissea l'attività divinatoria era condotta da sacerdoti scalzi chiamati Selloi, che si stendevano a terra ed osservavano lo stormire delle foglie e dei rami dell'albero. Poi quando Erodoto scrisse a sua volta di Dodona i sacerdoti erano stati sostituiti da sacerdotesse Peleiadi (colombe). Nel culto osservato a Dodona la moglie di Zeus non era Era, ma la dea Dione, il cui nome è la versione femminile di Zeus

11 La divinazione tecnica Questo tipo di divinazione non comportava alcuna ispirazione o invasamento divino. Gli indovini (manteuthv") prevedevano il futuro leggendo e interpretando i segni ( shvmata, tevrata ) che venivano mandati sulla terra alluomo dal dio. Al riguardo molto importante fu la iJeroskopiva, losservazione delle viscere degli animali. Venivano osservati il fegato ( hjpatoskopiva ), il cuore ( kardiva ) e anche i polmoni ( pneuvmwn ). Gli animali sacrificati erano in genere gli agnelli

12

13

14 Molto importante come mezzo di comunicazione degli dei con gli uomini fu il sogno. Il sonno è la condizione più adatta al SOGNO. Lespressione sognare per i Greci è o[nar ijdei'n = vedere un sogno.

15 SECONDO I GRECI Sogno= preannunciare il futuro attraverso immagini ( ei[dwla) Messaggi onirici SECONDO FREUD Sogno= futuro costruito giorno per giorno dal dormiente

16 Artemidoro di Daldi (II secolo d.C.) fu l'autore di uno dei pochi trattati del mondo greco a noi pervenutoci sull'interpretazione dei sogni, dal titolo Onirocritica ojνειροκριτικάmondo grecosogni.

17 Sogno espresso da simboli da cui trarre previsioni. Qualche esempio di onicritica: Teatro, Eschilo e Sofocle. Nell Odissea canto XIX: Penelope racconta allospite- mendico,sotto le cui spoglie si cela Odisseo, il sogno che ha fatto, cioè che delle oche (proci) stanno beccando quando improvvisamente vengono uccise da unaquila (Odisseo)

18 Il sogno tra i suoi molti aspetti poteva essere interpretato anche come un invito a muoversi e ad agire. Come il sogno di Senofonte dopo la battaglia di Cunassa del 401 a.C.

19 La funzione oracolare e divinatoria del sogno si realizza in pieno con lincubazione ( egkaqeuvdein), cioè dormire in un luogo sacro ad un dio per ottenere da questo la guarigione attraverso il sogno.

20 In tutta la Grecia cerano molti templi, santuari e oracoli e il consultante nel sonno riceveva attraverso il sogno lintervento della divinità, che lo avrebbe aiutato, consigliato, incoraggiato in qualcosa o dissuaso. santuari La più famosa forma di incubazione era quella del culto di Asclepio.

21

22 Lavoro di: Vanessa Mazzucato Chiara Palmeri Luca Pizzella Amedeo Sgnaolin


Scaricare ppt "Ta; mantei'a. oJ crhsmov" Loracolo era il responso che il dio dava ai postulanti attraverso un profeta (profhvth") posseduto e invasato da lui (katecovmeno""

Presentazioni simili


Annunci Google