La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Inquinamento atmosferico ed effetti sulla salute DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Igiene e Sanità Pubblica Azienda AUSL 10 Veneto Orientale DR. LUIGI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Inquinamento atmosferico ed effetti sulla salute DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Igiene e Sanità Pubblica Azienda AUSL 10 Veneto Orientale DR. LUIGI."— Transcript della presentazione:

1 Inquinamento atmosferico ed effetti sulla salute DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Igiene e Sanità Pubblica Azienda AUSL 10 Veneto Orientale DR. LUIGI NICOLARDI Portogruaro, 7 novembre 2005

2 Definizione Ai sensi dellarticolo n. 2, comma 1 del D.P.R. 203/88 si definisce INQUINAMENTO ATMOSFERICO: ogni modificazione della normale composizione o stato fisico dellaria atmosferica, dovuta alla presenza nella stessa di uno o più sostanze in quantità o con caratteristiche tali da alterare le normali condizioni ambientali e di salubrità dellaria; da costituire pericolo ovvero pregiudizio diretto o indiretto per la salute delluomo; da compromettere le attività ricreative e gli altri usi legittimi dellambiente; alterare le risorse biologiche e gli ecosistemi ed i beni materiali pubblici e privati.

3 FONTI DI INQUINAMENTO ATMOSFERICO Emissioni da fonti mobili (industria dei trasporti) Oltre alla CO2, gli altri principali inquinanti sono gli ossidi di azoto (NOX), il monossido di carbonio (CO), gli idrocarburi (HC), vale a dire composti organici volatili e non volatili, particelle di fuliggine ed ozono. Emissioni da fonti immobili (industrie, abitazioni domestiche, aziende agricole e discariche di rifiuti) Oltre alla CO2, i principali inquinanti sono: biossido di zolfo (SO2) ossidi di azoto (NOx), idrocarburi (HC), particelle di fuliggine, clorofuorocarburi(CFC) e metano. Le emissioni provocate dalla produzione di energia Oltre alla CO2, i principali inquinanti sono il biossido di zolfo (SO2) e le particelle di fuliggine.

4 U.O. Epidemiologia e Comunicazione - Dipartimento di Sanità Pubblica – AUSL Cesena

5 PARTICOLATO - DEFINIZIONE Una miscela complessa di particelle solide e liquide, che include materiale organico, solfati, nitrati, altri sali, metalli, materiale biologico - PM10 -- particelle inalabili - PM particelle fini

6 PARTICOLATO - DEPOSIZIONE - Le particelle di diametro maggiore tendono a depositarsi nel tratto respiratorio superiore - Le particelle più piccole penetrano più in profondità nel polmone

7 Ambiente e malattie

8 RISCHIO PER LA SALUTE Probabilità con la quale effetti avversi per la salute (malattie, traumatismi, morte…) possono verificarsi in associazione causale con uno o più fattori in esame OMS Europa 1998

9 TIPO DI RISCHIO Rischio assoluto: probabilità di un soggetto di sviluppare malattia Rischio relativo: aumento di probabilità di sviluppare malattia per un soggetto esposto ad un fattore Rischio attribuibile: quota di casi di malattia attribuibile ad una causa

10 LINQUINAMENTO ATMOSFERICO ORIGINE - INDUSTRIALE - DOMESTICA - TRAFFICO MOTORIZZATO - NATURALE CARATTERISTICHE DEGLI INQUINANTI - CORPUSCOLATI (POLVERI, FUMI, AEROSOL ECC.) - GASSOSI O ALLO STATO DI VAPORI - RADIOATTIVI

11 Vie di ingresso delle sostanze tossiche nellorganismo 1.respiratoria 2.digestiva 3.contatto cutaneo-mucoso

12 Fattori che influenzano la quantità giornaliera di aria inspirata età del soggetto attività fisica stato di salute

13 Forme di manifestazioni degli effetti dannosi acuta subacuta cronica

14 GRUPPI DI POPOLAZIONE PIÙ SENSIBILI AGLI EFFETTI DELLINQUINAMENTO ATMOSFERICO : Bambini Anziani Pazienti affetti da malattie croniche debilitanti.

15 Effetti acuti dellinquinamento atmosferico sulle salute Sono prevalentemente manifestazioni espressione di un interessamento dellapparato respiratorio (es.fenomeni asfittici, broncostruzione, irritazione bronchiale con tosse)

16 EFFETTI ACUTI Studi epidemiologici condotti in Europa e negli Stati Uniti hanno evidenziato un effetto degli inquinanti atmosferici, in particolare delle polveri sottili, sulla mortalità e sui ricoveri ospedalieri giornalieri.

17 Gruppi di sostanze in base alleffetto biologico indotto –irritanti o caustiche –ad effetto tossico diretto (acuto,subacuto, cronico) –allergizzanti –mutagene, teratogene cancerogene

18 Fattori da cui dipendono gli effetti sulla salute 1.natura dellinquinante 2.tempo di esposizione 3.età e stato di salute del soggetto 4.risposta individuale

19 INQUINAMENTO E MORTALITÀ GIORNALIERA Le concentrazioni medie giornaliere delle particelle sottili (PM10, PM2.5) sono state associate con: - la mortalità totale - la mortalità per cause respiratorie - la mortalità per cause cardiovascolari

20 PARTICOLATO E RICOVERI OSPEDALIERI - La concentrazione media giornaliera di particolato (PM10, PM2.5) è stata associata con lospedalizzazione per - malattie respiratorie (polmonite, asma, BPCO) - condizioni cardiovascolari (infarto)

21 POPOLAZIONE SUSCETTIBILI caratteristiche individuali che aumentano i rischi dovuti allinquinamento.

22 Condizioni critiche che possono essere aggravate dallinquinamento atmosferico - broncopneumopatie - cardiopatia ischemia - insufficienza cardiaca - aritmie cardiache

23 Condizioni critiche che possono essere aggravate dallinquinamento atmosferico polmone - infezione alle basse vie respiratorie - insufficienza respiratoria cuore - insufficienza cardiaca - aritmie - eventi coronarici acuti - ictus malattie sistemiche - diabete

24 Effetti a lungo e breve termine (Kunzli et al, Am J Epidemiol 2001) casi attribuibili ad inquinamento effetti a lungo termine B A C effetti a breve D termine effetto combinato tutti i decessi

25 Distribuzione delle principali patologie 2002

26 Mortalità per principali neoplasie 2002

27 Mortalità per Neoplasia polmonare

28 Mortalità per tumore polmonare distribuzione per età 2002

29 Mortalità per neoplasie polmonari Distribuzione per sesso 2002

30 Mortalità per Bronchite – Asma - Enfisema

31 Mortalità per Bronchite –Enfisema - Asma Distribuzione per sesso

32 Mortalità per cardiopatie 1995 – 2002

33 Mortalità per Cardiopatia Distribuzione per sesso

34 Principi di prevenzione ambientale e sanitaria Adozione di piani regolatori comunali nel rispetto delle esigenza produttive e di vita della popolazione Autorizzazione e controllo degli impianti produttivi Verifica delle condizioni igieniche degli ambienti di vita e di lavoro Risanamento ambientale: A) corretto smaltimento dei rifiuti e dei reflui B) Controllo delle emissioni in atmosfera Adeguamento della rete ferroviaria e stradale Riduzione dellinquinamento da traffico Previsione degli eventi metereologici avversi

35 I PROBLEMI APERTI - Dimensione, composizione delle particelle - Ruolo delle emissioni diesel - Ruolo dellinquinamento sullincidenza delle malattie - Finestra temporale rilevante - Interazione con i meccanismi allergici - Adeguate stime di impatto Informazioni sulla tossicità Informazioni sulla esposizione - modalità di esposizione - tempo di esposizione

36 FATTORI CHE AUMENTANO IL RISCHIO DI ESPOSIZIONE -neonati, bambini, donne in gravidanza, anziani, malati cronici - addetti a lavorazioni particolari - residenti in prossimità di aree industriali

37 ESPOSIZIONE caratteristica individuale o agente con cui può venire a contatto un soggetto e che può essere rilevante per la salute

38 CALCOLO DEL RISCHIO 1. Destino ambientale della sostanza 2. Informazioni sulla tossicità 3. Informazioni sulla esposizione - modalità di esposizione - tempo di esposizione

39 COMPONENTI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO - prevalenza/incidenza dei casi - grado di esposizione degli esposti e dei controlli - esposizioni multiple - rischio percepito dalla popolazione esposta - rischio accettato dalla popolazione

40 DETERMINANTI DI INCIDENZA E PREVALENZA - Vero numero di casi occorsi - Capacità di osservare i casi: strumenti di indagine (tipo di studio) - Tipo di sintomatologia legata alla malattia: esiti forti o esiti deboli - Livello di attenzione della popolazione nei confronti della malattia/fenomeno ( rischio percepito e accettato) - Livello di attenzione delle autorità

41 Inquinamento e salute: piramide degli effetti acuti mortalità prematura ricoveri ospedalieri visite al pronto soccorso gravità visite mediche delleffetto riduzione delle capacità fisiche uso di farmaci sintomi alterazione della funzionalità polmonare effetti subclinici proporzione di popolazione affetta

42 Schema del modello ipotizzato popolazione T1 soggetto decessi generale T2 a rischio T3 Schwartz, 2000


Scaricare ppt "Inquinamento atmosferico ed effetti sulla salute DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Igiene e Sanità Pubblica Azienda AUSL 10 Veneto Orientale DR. LUIGI."

Presentazioni simili


Annunci Google