La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL FEUDALESIMO. L’organizzazione dell’Impero di Carlo Amministrano, compiono ispezioni sul comportamento di conti e marchesi Sacro Romano Impero Sacro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL FEUDALESIMO. L’organizzazione dell’Impero di Carlo Amministrano, compiono ispezioni sul comportamento di conti e marchesi Sacro Romano Impero Sacro."— Transcript della presentazione:

1 IL FEUDALESIMO

2 L’organizzazione dell’Impero di Carlo Amministrano, compiono ispezioni sul comportamento di conti e marchesi Sacro Romano Impero Sacro Romano Impero Comitati (conti) Comitati (conti) Marche (marchesi) Marche (marchesi) Missi dominici difendono i confini dell’impero difendono i confini dell’impero amministrano la giustizia riscuotono i tributi sono cavalieri e fanti amministrano la giustizia riscuotono i tributi sono cavalieri e fanti

3 Il rapporto feudale si può raffigurare anche come una sorta di anello: ogni elemento che entra nella relazione dà e riceve favori. Il rapporto feudale

4

5 La cerimonia dell’investitura 2. Giuramento di fedeltà 1. Atto di sottomissione (omaggio). 3. Concessione del feudo Il futuro vassallo si inginocchia davanti al signore e pone le mani nelle sue; la formula di omaggio pronunciata era: «Sire, sono il vostro uomo». Il carattere sacro è dato dal giuramento di fedeltà, pronunciato tenendo la mano destra sul Vangelo Il beneficio ricevuto dal vassallo è solitamente un feudo, ma anche in una carica, un diritto, ecc.

6

7 Il feudalesimo

8 Le leggi di Carlo: i capitolari I capitolari sono le leggi pronunciate da Carlo in una apposita assemblea e valide per tutti i sudditi dell’impero. Il re è seduto sul trono e detta le sue leggi (capitolari) agli scribi.

9 La villa (o corte) è il centro economico dell’impero La terra è la ricchezza dell’impero. Al suo centro, la corte, che è divisa in: parte colonica (manso) parte padronale ed è circondata da: bosco o pascolo

10 La curtis Divisione della terra in:Divisione della terra in: − pars dominica − pars dominica − pars massaricia − pars massaricia Evoluzione della condizione del lavoratore della terra:Evoluzione della condizione del lavoratore della terra: –da schiavo –a servo Prestazioni al signore:Prestazioni al signore: –in natura –corvées –in denaro

11 Un capitolare dell’800 regola il funzionamento delle ville V Quando i nostri funzionari devono occuparsi dei lavori nei nostri campi, cioè seminare o arare, raccogliere le messi, tagliare il fieno o vendemmiare, ciascuno di essi si occupi che tutto sia fatto per bene e nulla venga sciupato. XVIIIChe presso i nostri mulini si allevino polli e oche... (il pollame veniva nutrito con la farina caduta dalle macine). XXIIIIn ciascuna villa i funzionari abbiano stalle per le mucche, porcili, ovili per pecore, capre e montoni nel numero maggiore possibile... XLV Che ciascun funzionario abbia buoni artigiani, cioè fabbri, orefici, calzolai, tornitori, carpentieri, fabbricanti di scudi, fabbricanti di sapone, fabbricanti di sidro, birra e liquore di pere, fornai che sappiano fare il pane di semola, artigiani che sappiano fare reti per caccia, pesca o per catturare uccelli, e altri che sarebbe troppo lungo elencare.

12 I contadini liberi diventano servi I pochi contadini liberi, proprietari di piccoli pezzi di terra, cominciano a cedere la propria terra a potenti signori in cambio di protezione e sicurezza. I maggiori pericoli sono rappresentati da: guerre razzie carestie Si va formando, così, un’unica categoria di contadini-servi.

13 Il lavoro dei contadini e le attività dei nobili durante l’anno un contadino si scalda al fuoco. i nobili si dedicano alla caccia il contadino ara i campi, poi falcia i prati e infine miete il grano si comincia a seminare. si raccoglie l’uva e si fa il vino. si ingrassa e poi si uccide il maiale.

14 Le attività commerciali Il commercio è ridotto al minimo, poiché: le comunicazioni sono disagevoli le strade sono infestate dai briganti Gli unici prodotti acquistati dagli abitanti delle corti sono quelli che non è possibile produrre sul posto, ossia: il sale i beni di lusso (stoffe pregiate, pellicce, gioielli, ecc.)


Scaricare ppt "IL FEUDALESIMO. L’organizzazione dell’Impero di Carlo Amministrano, compiono ispezioni sul comportamento di conti e marchesi Sacro Romano Impero Sacro."

Presentazioni simili


Annunci Google