La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONVERTITORI TENSIONE/FREQUENZA FREQUENZA/TENSIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONVERTITORI TENSIONE/FREQUENZA FREQUENZA/TENSIONE."— Transcript della presentazione:

1 CONVERTITORI TENSIONE/FREQUENZA FREQUENZA/TENSIONE

2 CONVERTITORI TENSIONE/FREQUENZA forniscono in uscita un treno d’impulsi (onda quadra) di frequenza proporzionale al valore della tensione d’ingresso. forniscono in uscita un treno d’impulsi (onda quadra) di frequenza proporzionale al valore della tensione d’ingresso. Non raggiungono frequenze molto elevate (da pochi Hz a qualche decina di KHz), ma hanno il vantaggio di offrire un’elevata immunità al rumore Non raggiungono frequenze molto elevate (da pochi Hz a qualche decina di KHz), ma hanno il vantaggio di offrire un’elevata immunità al rumore

3 Circuito di principio

4 Elementi del convertitore un integratore invertente a due ingressi un integratore invertente a due ingressi un comparatore un comparatore un monostabile il cui stato stabile fornisce una tensione V s = 0; viene attivato quando riceve un impulso V t negativo un monostabile il cui stato stabile fornisce una tensione V s = 0; viene attivato quando riceve un impulso V t negativo

5 Funzionamento Vi = tensione da convertire, costante almeno nell’intervallo di conversione Vi = tensione da convertire, costante almeno nell’intervallo di conversione V C diminuisce linearmente finché non raggiunge il valore –V ref V C diminuisce linearmente finché non raggiunge il valore –V ref Quando V c =-V ref l’uscita del comparatore commuta a livello alto. Quando V c =-V ref l’uscita del comparatore commuta a livello alto. Il monostabile riceve un impulso che lo porta dallo stato stabile (V s = 0) allo stato instabile in cui Vs è a livello alto e vi permane per un tempo T2 definito da progetto. Il monostabile riceve un impulso che lo porta dallo stato stabile (V s = 0) allo stato instabile in cui Vs è a livello alto e vi permane per un tempo T2 definito da progetto. L’interruttore commuta da A a B consentendo al condensatore di scaricarsiL’interruttore commuta da A a B consentendo al condensatore di scaricarsi Il BJT si satura portando l’uscita a livello bassoIl BJT si satura portando l’uscita a livello basso

6 Forme d’onda

7 Calcolo della frequenza Si utilizza il bilanciamento della carica nel condensatore Q = I i *T 1 = (I i -I 0 )*T 2 T 1 + T 2 = I 0 *T 2 /I i = (I 0 *R/V i )*T 2 f = 1/(T 1 +T 2 ) = V i /K*T 2

8 Applicazioni ADC: infatti ponendo un contatore in uscita, si avrà un numero binario proporzionale alla V I. ADC: infatti ponendo un contatore in uscita, si avrà un numero binario proporzionale alla V I. Trasmissione dati: quando, per trasmettere dei dati, si devono collegare un ADC e un DAC a brevi o medie distanze. Infatti il circuito è insensibile ai disturbi che si possono generare lungo la linea. Trasmissione dati: quando, per trasmettere dei dati, si devono collegare un ADC e un DAC a brevi o medie distanze. Infatti il circuito è insensibile ai disturbi che si possono generare lungo la linea.


Scaricare ppt "CONVERTITORI TENSIONE/FREQUENZA FREQUENZA/TENSIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google