La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1-1 La trasmissione fisica dei segnali. 1-2 Linformazione può essere trasmessa mediante una forma donda elettromagnetica continua Segnale elettrico Onde.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1-1 La trasmissione fisica dei segnali. 1-2 Linformazione può essere trasmessa mediante una forma donda elettromagnetica continua Segnale elettrico Onde."— Transcript della presentazione:

1 1-1 La trasmissione fisica dei segnali

2 1-2 Linformazione può essere trasmessa mediante una forma donda elettromagnetica continua Segnale elettrico Onde radio Luce Questa forma donda varia in termini della sua potenza (ampiezza dellonda) e di acutezza o tono (frequenza dellonda) nel tempo. Trasmissione dei Segnali

3 1-3 Ogni funzione periodica g(t) di periodo T può essere rappresentata da un certo numero (eventualmente infinito) di seni e coseni. dove f = 1/T è la frequenza fondamentale della funzione, ed a n e b n sono le ampiezze seno e coseno delle n-sima armonica. La funzione g(t) può essere approssimata considerando solo alcuni elementi della serie ossia considerando solo alcune frequenze. Un segnale dati ha una durata finita e può essere trattato come un segnale che ripete lintero andamento per sempre (se il segnale ha una durata di T secondi, lintervallo T-2T sarà uguale allintervallo 0-T) e quindi come una funzione periodica. Serie di Fourier

4 1-4 Le ampiezze a n possono essere calcolate moltiplicando per sen(2Πkft) entrambi i membri della equazione e integrando tra 0 e T. Analogamente le ampiezze b n possono essere calcolate moltiplicando per cos(2 Π kft) entrambi i membri della equazione e integrando tra 0 e T. Serie di Fourier

5 1-5 Trasmissione di un carattere b codificato come Segnale e valore quadratico medio delle ampiezze per approssimazioni successive proporzionale allenergia trasmessa alla frequenza nf

6 1-6 Un canale è una connessione logica su un collegamento fisico che supporta una singola conversazione In un sistema lineare vale il principio della sovrapposizione: se un input x 1 (t) produce un output y 1 (t) ed un input x 2 (t) produce un output y 2 (t) allora un input x 1 (t)+x 2 (t) produce un output y 1 (t)+ y 2 (t) La scomposizione dei segnali mediante lanalisi di Fourier in componenti di varie frequenze rende possibile studiare le proprietà trasmissive di un circuito lineare per i vari segnali in termini di attenuazione e variazione di fase che subiscono le onde alle diverse frequenze quando passano attraverso il circuito Poichè i circuiti utilizzati nella trasmissione dei segnali elettrici (e quindi i canali) solitamente si comportano in modo lineare allora lanalisi di Fourier può essere applicata ad essi Canale trasmissivo

7 1-7 Nessun mezzo di trasmissione può trasmettere dei segnali senza perdere una certa potenza Il mezzo riduce le varie ampiezze e quindi le diverse componenti della serie di Fourier in misura diversa. Di solito le ampiezze sono trasmesse senza sostanziali riduzioni da 0 fino ad una frequenza f c detta di taglio che determina la larghezza di banda (bandwidth) del canale. La larghezza di banda è dunque una misura della capacità (naturale o forzata) del canale trasmissivo Se la larghezza di banda è così bassa da fare passare solo le frequenze più basse, è come se la funzione del segnale fosse approssimata ai primi termini della serie di Fourier Caratteristiche di un canale trasmissivo

8 1-8 Lhertz dal nome del fisico Rudolf Hertz è lunità di misura della larghezza di banda nei circuiti analogici e rappresenta il numero di oscillazioni di un segnale periodico in un secondo Il Baud di un mezzo di trasmissione, rappresenta la velocità di segnalazione ossia il numero di cambiamenti del segnale (ad es. il suo voltaggio) al secondo Il Bps (bits per second) misura la larghezza di banda nei circuiti digitali e rappresenta il numero di bit trasmessi in un secondo Una linea a b Baud non trasmette necessariamente b bit al secondo poiché ciascun segnale potrebbe trasportare più bit. Ad esempio se in una linea si utilizzano le tensioni da 0 a 7, ogni segnale può trasportare 3 bit alla volta Se i livelli del segnale sono solo due (0 e 1), Baud e bps coincidono Hertz, Baud e Bps

9 1-9 Data una velocità di n bps il tempo richiesto per inviare un byte sarà 8/n. La frequenza della prima armonica sarà la sua inversa ossia n/8 Hz. Se consideriamo un mezzo che abbia una frequenza di taglio di Q Hz significa che il numero dellarmonica più alta che riesce a passare è 8Q/n. Ad esempio per una linea vocale la cui fc = 3KHz larmonica più alta che riesce a passare è circa 3000*8/n. Canali a banda limitata

10 1-10 La massima velocità di trasferimento dei dati su di un canale privo di rumore può essere calcolata mediante la formula di Nyquist Max Vc= 2H log 2 V bps con H larghezza di banda del canale e con V numero di livelli discreti del segnale In un canale senza rumore di 3 KHz (vocale) a due livelli (binario) Max Vc = 2H = 6000 bps Max velocità di trasferimento dati Se un segnale continuo ha una frequenza max pari a B, il segnale può essere completamente rappresentato e ricostruito da una sequenza di 2B campioni al secondo Teorema di Nyquist/Shannon

11 1-11 In presenza di un rumore la situazione si deteriora rapidamente. Il rumore di un mezzo viene espresso come rapporto tra il segnale e il rumore S/N 10 log 10 S/N (decibel) La massima velocità di trasferimento dei dati su di un canale con rumore casuale può essere calcolata mediante la formula di Shanon Max Vc= H log 2 (1+S/N) bps con H larghezza di banda del canale. In un canale con banda di 3 KHz (vocale) e con un livello di rumore di 30 dB Max Vc = 3000 log 2 ( )= circa bps. Questo limite è comunque da ritenersi puramente teorico Max velocità di trasferimento dati

12 1-12 Le comunicazioni elettroniche si suddividono in due grandi categorie Analogiche e Digitali Segnale analogico => le informazioni vengono rappresentate da una forma donda elettromagnetica continua I suoni e le immagini nella loro forma naturale sono di tipo analogico variando continuamente in termini di intensità (volume o luminosità) e di frequenza (tono o colore). La trasmissione di tali informazioni lungo una rete elettrica analogica richiede la conversione di tali variazioni in variazioni di ampiezza e frequenza del segnale portante. In pratica la portante viene modulata per generare unapprossimazione o analogia del flusso di informazioni. Segnali analogici e digitali

13 1-13 Questo si può realizzare o tenendo costante la frequenza e variando le ampiezze (AM Amplitude Modulation), o tenedo costante lampiezza e variando le frequenze (FM Frequency Modulation) E possibile agire sulla posizione dellonda ricorrendo alla modulazione di fase (PSK Phase Shift Keying). Nel caso analogico la larghezza di banda è lintervallo di frequenze trasmissibili lungo la portante. Per esempio, si può fornire un canale vocale a 3,3 kHz attraverso un filtro passa banda da 200 a 3500 Hz o da 7000 a Hz. La banda passante si riferisce alle frequenze di taglio inferiore e superiore a cui opera il filtro. Segnali analogici e digitali

14 1-14 Nella forma digitale, le informazioni vengono rappresentate in una forma binaria con sequenze di 0 e 1 tramite una serie di impulsi di valore discreto. Il sistema di invio di dati digitali in una rete elettrica impiega un segnale con una tensione che oscilla tra due stati discreti. Il sistema unipolare usa una tensione positiva e una tensione nulla. Il sistema bipolare usa una tensione positiva e una tensione negativa. La forma donda di questi segnali è detta onda quadra. Nel caso digitale la larghezza di banda si misura in bps Segnali analogici e digitali

15 1-15 I vantaggi della trasmissione analogica sono: Semplicità di trasmissione di informazioni di tipo analogico. Non necessita di alcuna conversione per dati analogici Il flusso di informazioni analogiche lorde richiede una banda minore che nella forma digitale. Ad esempio nelle trasmissioni CATV su di un cavo coassiale si possono fare viaggiare 50 o più canali e senza tecniche di compressione i canali digitali corrispondenti sono molto minori. I sistemi di trasmissione analogica sono presenti in larga scala in tutto il mondo Segnali analogici e digitali

16 1-16 I vantaggi della trasmissione digitale sono: Semplicità di trasmissione di informazioni di tipo digitale. Non necessita di alcuna conversione per dati binari. I dati digitali possono essere compressi in modo facile e veloce aumentando lefficienza e la velocità della trasmissione I sistemi digitali offrono un livello di sicurezza maggiore rispetto a quella analogica per la possibile intercettazione (informazioni cifrate) Minore suscettibilità agli errori Attenuazione Rumore Segnali analogici e digitali

17 1-17 Spesso si deve effettuare delle conversioni da analogico a digitale e viceversa. Es. gli anelli locali che collegano le abitazioni alle centrali telefoniche sono di tipo analogico, viceversa i collegamenti tra le centrali telefoniche sono digitali. I dispositivi che convertono da Digitale ad analogico sono detti Modem essi modulano e demodulano londa sinusoidale analogica per rappresentare la sequenza di bit digitali lungo la rete digitale. I dispositivi che convertono da Analogico a Digitale sono detti Codec essi codificano e decodificano linformazione analogica campionandola in intervalli regolari e ogni campione di ampiezza viene espressa in binario con sequenze di 4, 8 o 16 bit. Segnali analogici e digitali

18 1-18 Conversione Analogico-Digitale Campionamento

19 1-19 I segnali che devono percorrere lunghe distanze subiscono delle attenuazioni sia se viaggiano attraverso un canale sia che viaggiano nellaria. Per contrastare questo fenomeno bisogna ad intervalli di tempo o spazio rinforzare il segnale. Nelle reti analogiche tali dispositivi prendono i nome di Amplificatori Nelle reti digitali tali dispositivi prendono i nome di Ripetitori Segnali analogici e digitali


Scaricare ppt "1-1 La trasmissione fisica dei segnali. 1-2 Linformazione può essere trasmessa mediante una forma donda elettromagnetica continua Segnale elettrico Onde."

Presentazioni simili


Annunci Google