La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La ristrutturazione dellimpresa pubblica alla fine del Novecento Da Amato ad Amato lultima stagione di governi di centro sinistra (1992-2001) Nel 2000:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La ristrutturazione dellimpresa pubblica alla fine del Novecento Da Amato ad Amato lultima stagione di governi di centro sinistra (1992-2001) Nel 2000:"— Transcript della presentazione:

1

2 La ristrutturazione dellimpresa pubblica alla fine del Novecento Da Amato ad Amato lultima stagione di governi di centro sinistra ( ) Nel 2000: Rai, Poste, Ferrovie, quote di Eni ed Enel Dal 1993 privatizzazioni, risanamento dei conti pubblici e crescita del mercato azionario

3 Crescita dello stato imprenditore negli anni 1960 Enel e Efim lEni di Eugenio Cefis lIri e il raddoppio di Taranto lAlfa Romeo, dalla Giulia allAlfasud Nuoro ruolo della cassa pe ril Mezzogiorno e Piano Giolitti (1964)

4 La crisi degli anni 1970 e la paradossale crescita dellimpresa pubblica Crescono gli oneri impropri Gioia Tauro La vicenda dellEgam La breve parabola dellAlfasud La nascita del polo alimentare lEni

5 Limpresa pubblica e i tormentati anni 1980 Inflazione e indebitamento Primi tentativi di ristrutturazione Lesplosione della corruzione e lo sfaldamento del sistema politico

6 XI Lunedì 29 0ttobre h Il ruolo di Mediobanca nelleconomia italiana del secondo novecento Leconomia della terza rivoluzione industriale

7 Le difficoltà delle imprese familiari Bassa grado di diversificazione Assenza di strutture organizzative di tipo multidivisionale Dimensioni medie ridotte Le difficoltà del mercato dei capitali Il caso dellindustria degli elettrodo- mestici e quello dellindustria alimentare di fronte alla concorrenza internazionale

8 La creazione di Montedison LEni di Eugenio Cefis (1962) Cambia il rapporto con i partiti Lespansione nella chimica Eni; Edison; Montecatini Montecatini-Edison (1966)

9 Il gruppo di comando Il gruppo Fiat e lIfi Pirelli (Centrale) Falck Pesenti (Ibi) Bonomi Bolchini Moratti e Ponti Ras Generali e Fondiaria Mediobanca

10 Bastogi Bastogi principale salotto buono nel miracolo economico Sindona attacca Pesenti Sindona attacca Centrale e Bastogi Lintervento di Mediobanca

11 I difficili anni Settanta Lautunno caldo Le crisi petrolifere segnano il rientro delleconomia italiana entro la congiuntura internazionale Il PIL ha un andamento perturbato Inflazione e stagnazione

12 LOlivetti abbandona per la prima volta il settore elettronico Roberto Olivetti guida un progetto ambizioso che pone lazienda allavanguardia nelle tecnologie elettroniche (1954) La Società Generale Semiconduttori LElea 9003 (1959) Il gruppo di salvataggio guidato da Mediobanca la morte di Adriano, le difficoltà finanziarie, la questione Underwood inducono alla cessione della divisione elettronica

13 La Fiat del dopo Valletta La ristrutturazione del sistema gerarchico piramidale Mercato meno favorevole e crescita del costo del lavoro Fiat Holding Il ruolo di Mediobanca nellaffiancare la ristrutturazione

14 La Pirelli La Pirelli-Dunlop La ristrutturazione nellorbita di Mediobanca Il tentativo di scalata alla Continental

15 I Pesenti Pesenti pigliatutto Italmobiliare La Lancia Il ritorno negli anni ottanta al core business

16 Le speranze disattese di Montedison Un colosso della chimica europea La fusione impossibile Cefis scala la Montedison Le guerre parallele nella chimica (Eni e Montedison)

17 La chimica non trova un assetto stabile 1981 Mediobanca coordina la nascita di Gemina Il progetto di Schimberni e lascesa di Raul Gardini


Scaricare ppt "La ristrutturazione dellimpresa pubblica alla fine del Novecento Da Amato ad Amato lultima stagione di governi di centro sinistra (1992-2001) Nel 2000:"

Presentazioni simili


Annunci Google