La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Torino 17 – 18 dicembre 2007 La rete EDUCARE ALLEUROPA Competenze chiave per lapprendimento permanente Il nucleo USR Veneto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Torino 17 – 18 dicembre 2007 La rete EDUCARE ALLEUROPA Competenze chiave per lapprendimento permanente Il nucleo USR Veneto."— Transcript della presentazione:

1 Torino 17 – 18 dicembre 2007 La rete EDUCARE ALLEUROPA Competenze chiave per lapprendimento permanente Il nucleo USR Veneto

2

3 Rete EDUCARE ALLEUROPA Progetto Allargamento della rete ad almeno una scuola per provincia 2.Collaborazione della rete allo sviluppo competenze chiave per lapprendimento permanente 3.Cura e manutenzione del sito 1.Prima conferenza dei delegati vecchi e nuovi entro marzo 2008

4 1. Allargamento della rete ad almeno una scuola per provincia Coordinamento verso linterno (Generale, NE, NO, CI, SI, Si, Sa) Coordinamento verso lesterno (Europa, paesi in ammissione, MENA, Africa non MENA, Cina, India, Giappone, Americhe e Australia)

5 2. Competenze chiave per lapprendimento permanente Dagli indicatori per lo sviluppo ( in Europa e in Italia, meno peso allesecuzione, più attenzione alla gestione. uff. marketing, uff. commerciale, uff. legale, design, comunicazione: inglese, computer, internet, siti, piattaforme) Allimpegno per il LLL

6 Le scuole per il 21° secolo Competenze chiave per lapprendimneto permanente TENDENZA degli stati membri a livello di politica scolastica DA elenco di input (conoscenze che le scuole devono trasmettere) A specificazione dei risultati attesi (capacità e attitudini che gli studenti devono aver sviluppato nei vari stadi del percorso scolastico)

7 Le scuole per il 21° secolo Competenze chiave per lapprendimento permanente IMPEGNO delle scuole italiane DA prevalenza di metodi trasmissivi (informazioni da assorbire) A prevalenza di metodi attivi (conoscenze da costruire, abilità da esercitare con la laboratorialità, padronanze da maturare)

8 Le otto competenze chiave LLL Comunicazione nella madrelingua Comunicazione nelle lingue straniere Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia Competenza digitale Imparare a imparare Competenze sociali e civiche Spirito di iniziativa e imprenditorialità Consapevolezza ed espressione culturale

9 Competenze chiave per LLL LIMPEGNO DELLA RETE Diffondere lutilizzo degli indicatori per un POF in dimensione europea Adozione del documento Le scuole per il 21° secolo Attivazione di relazioni con soggetti che erogano educazione formale e non formale Progettazione percorsi concreti di LLL Promozione della formazione per Ds e docenti Attivazione del protagonismo giovanile Documentazione delle attività

10 Indicatori di un POF europeo 1.Numero di attività transnazionali 2.Numero di classi, docenti ed esperti coinvolti 3.Frequenza delle attività di scambio e delle occasioni di incontro con realtà straniere anche a livello locale 4.Capacità della scuola di essere nodo del territorio 5.Valorizzazione del capitale umano

11 Indicatori di un POF europeo 6.Capacità di disseminazione 7.Valore aggiunto europeo (promotion of social, cohesion, eLerning, trsversal policies, strategies of inclusion) 8.Uso delle lingue veicolari o CLIL 9.Manifestazioni collaterali studenti (MEP, …) 10.ECDL, EUROPASS, Portfolio e certificazioni europee 11.Tirocini e stage internazionali per studenti e docenti, amministrativi e DS

12 Gli impegni della Rete per limmediato futuro Attivazione nuclei regionali e scuole nodo regionali per allargamento rete Conferenza nazionale e adozione documento Le scuole per il 21° secolo Costruzione collegamenti territoriali con soggetti educazione formale e non formale Progetto: LA CITTA EDUCANTE Con USR, formazione DS e docenti Protagonismo dei giovani: autoproduzione di conoscenza Documentare i processi e i risultati

13 Programma annuale nucleo regionale Veneto La scuola veneta in dialogo: la rete delle reti Una rete per la cittadinanza e i diritti umani (UNIPD-Papisca) Le scuole per il 21° secolo La storia in dimensione europea Il protagonismo dei giovani EPICT Dalla IANUA al CLIL

14 Diritti umani e cittadinanza europea 10 dicembre 2007, Aula Magna G.G. Uvipd, Giornata Internazionale Diritti Umani, il Consiglio Regionale ha sottoscritto la Convenzione internazionale sui diritti umani delle persone con disabilità e ha dichiarato aperto lanno celebrativo del 60° anniversario della dichiarazione Universale di Diritti Umani, del 60° anniversario della Costituzione Italiana, del 25° anniversario del Centro Diritti Umani Il Nucleo Europa dellIstruzione del Veneto ha presentato il programma annuale alla presenza del Prof. Papisca per significare che i Diritti Umani sono lo sfondo integratore della proposta educativa europea

15 Il protagonismo dei giovani Un rappresentante del coordinamento regionale delle Consulte degli studenti nel nuclei regionali Valorizzazione degli studenti già coinvolti in progetti nelle Consulte provinciali e nel coordinamento regionale Proposta di adozione del manifesto alle Consulte

16 La storia in dimensione europea Sviluppo e collegamenti delle reti per lo studio della storia in chiave europea 1848 Rivoluzioni per le Costituzioni Guerre Balcaniche 1919 Conferenza di Parigi 1945 Conferenza di Yalta 1989 Crollo del muro di Berlino

17 EPICT Patente pedagogica europea per lutilizzo dei linguaggi informatici (Liceo Giorgione –TV, corso universitario Genova)

18 Dalla IANUA al CLIL Dagli anni ottanta: lingua straniera alla scuola elementare, doppia lingua alla scuola media e nel biennio delle superori Agli anni recenti: insegnamento delle discipline in lingua straniera


Scaricare ppt "Torino 17 – 18 dicembre 2007 La rete EDUCARE ALLEUROPA Competenze chiave per lapprendimento permanente Il nucleo USR Veneto."

Presentazioni simili


Annunci Google