La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La comunicazione giornalistica. –Il giornalismo stampato –Il giornalismo radiofonico –Il giornalismo televisivo –Il giornalismo on line –I giornali stampati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La comunicazione giornalistica. –Il giornalismo stampato –Il giornalismo radiofonico –Il giornalismo televisivo –Il giornalismo on line –I giornali stampati."— Transcript della presentazione:

1 La comunicazione giornalistica

2 –Il giornalismo stampato –Il giornalismo radiofonico –Il giornalismo televisivo –Il giornalismo on line –I giornali stampati giornali quotidiani di informazione generalista giornali quotidiani sportivi riviste periodiche giornali aziendali giornali scolastici

3 La struttura editoriale di un giornale Proprietà –Il soggetto titolare giuridico ed economico del giornale –Può essere un privato, un ente pubblico, un partito politico, una società per azioni Direzione –Il direttore responsabile –E scelto dalla proprietà –Ha la responsabilità di tutto ciò che viene pubblicato e, in particolare, della linea politica del giornale Redazione –I giornalisti che collaborano al giornale –Sono scelti dal direttore

4 I giornali stampati –Tipologie rispetto al settore informativo giornali quotidiani di informazione generalista –Corriere della Sera, Libero, Repubblica… giornali quotidiani sportivi –La Gazzetta dello sport Giornali politici –di partito (organi ufficiali di un partito o di un movimento politico) –Di proprietà del partito –I direttori nominati dal partito »La Padania, Liberazione –di area »Europa, LUnità, Il Riformista, Il Manifesto »Hanno legami indiretti, culturali e politici, con partiti e movimenti politici riviste periodiche giornali aziendali giornali scolastici

5 Tipologie dei quotidiani Diffusione –Locali (LArena) –Regionali (Il Gazzettino) –Nazionali (La Repubblica) Settore informativo –Generalisti (Corriere della Sera, Il Giornale) –Sportivi (La gazzetta dello sport) –Economici (Il Sole 24 Ore) Natura –Politici –Indipendenti

6 La struttura di un quotidiano Principali settori informativi –Politica Internazionale Interna Locale –Cronaca Nera Rosa –Cultura –Spettacoli –Economia –Sport

7 La cronaca Cronaca (dal latino chronica, «annali») –narrazione degli avvenimenti registrati secondo la loro successione nel tempo. In termini giornalistici –resoconto dei fatti di vita quotidiana locali, nazionali o internazionali di maggior rilievo. cronaca bianca –avvenimenti importanti per i cittadini sotto il profilo economico, culturale, sociale ecc.; cronaca nera –delitti, crimini e i fatti di sangue in generale cronaca giudiziaria –andamento dei processi e delle inchieste cronaca mondana –notizie relative ai personaggi famosi cronaca rosa –notizie di tipo sentimentale e commovente;

8 La notizia Un fatto è anche una notizia se suscita interesse Un fatto può suscitare interesse per diversi motivi: –la novità/eccezionalità (è noto lesempio delluomo e del cane: un cane che morde un uomo non fa notizia, un uomo che morde un cane sì); –La vicinanza dellaccaduto rispetto al luogo di appartenenza del lettore; –Lemozione che può suscitare (es. la notizia di un neonato abbandonato in un cassonetto); –Lutilità (es. lannuncio dello sciopero degli autobus); –Le conseguenze (es. previsioni del tempo); –Limportanza oggettiva (es. lo scoppio di una guerra o un nuovo attentato); –La notorietà del protagonista (es. le condizioni di salute del Papa);

9 La struttura dellarticolo/1 La regola delle cinque W Solitamente un comune articolo di giornale risponde a 5 domande: –Chi (Who) –Cosa (What) –Perché (Why) –Dove (Where) –Quando (When) –Si potrebbe aggiungere: Come (How)

10 Struttura dellarticolo/2 A) Attacco dellargomento –esposizione degli elementi essenziali della vicenda –Evidenzia la rilevanza dellargomento –Deve indurre il lettore a provare interesse al tema e quindi a proseguire nella lettura –Frasi chiare, accattivanti e capaci di presentare largomento in modo sintetico –Oltre alla notizia, lintroduzione potrebbe contenere: la spiegazione delle ragioni per cui si affronta largomento la messa in evidenza dellimportanza dellargomento B) Sviluppo del tema –trattazione vera e propria dellargomento –deve mettere il lettore in grado di conoscere tutte le vicende ad esso relative C) Conclusioni –opinioni personali di chi scrive –previsione dei possibili sviluppi –implicazioni relative al fatto.

11 Sviluppo del tema Le osservazioni vanno coordinate Esaminare la documentazione –Evidenziare le parole chiave –Costruire una scaletta per punti –Elaborare una breve sintesi della vicenda Scegliere un ordine –Cronologico –Causa/effetto

12 La titolazione Elemento fondamentale –Deve fare capire ciò di cui si parla –Essere accattivante, originale e sintetico –Si sceglie dopo avere steso larticolo Struttura –Occhiello –Sommario –Sottotitolo (Sommarietto) –Catenaccio Nessuna parola può essere ripetuta I titoli possono essere –Verbali (Contengono verbi) –Nominali (non contengono verbi)

13


Scaricare ppt "La comunicazione giornalistica. –Il giornalismo stampato –Il giornalismo radiofonico –Il giornalismo televisivo –Il giornalismo on line –I giornali stampati."

Presentazioni simili


Annunci Google