La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Disinformation Technology ? Gianni Rusconi giornalista professionista free lance.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Disinformation Technology ? Gianni Rusconi giornalista professionista free lance."— Transcript della presentazione:

1 Disinformation Technology ? Gianni Rusconi giornalista professionista free lance

2 Temi e spunti di riflessione I nuovi modelli di informazione e di comunicazione on line LInformation & Communication Technology sui media italiani Il rapporto fra i media di settore e aziende It, mondo delleducation e istituzioni, associazioni di categoria, opinione pubblica e lettori

3 I nuovi modelli di informazione on line Il sapere è (solo) in Rete? Come non perdersi nella ragnatela telematica? Il giornale on line e quello cartaceo…la mobile Tv e i mobile portal Cyber linguaggio: una nuova frontiera della comunicazione Media o citizen journalism? Quel che conta è il marchio che garantisce! Google è uno strumento, un mezzo, non una guida spirituale News a pagamento… Free press… mobile news….e- book (Iliad di Repubblica Siamo tutti e-writer… Oss.rio Scrittura Mutante (www.trovarsintere.org) Quale modello per l'informazione nellera del Web 2.0?

4 I nuovi modelli di comunicazione on line il Web come strumento di relazione virtuale Limbarazzo della scelta: , blog, chat, forum, Web community, instant messaging, Voip… Le intranet aziendali: un canale per fare cultura… videoconferenza e Ip telephony: un importante anello di congiunzione fra scuola-università e mondo del lavoro? Sanno creare e diffondere in modo efficace cultura digitale fra le masse? E fra chi lavora in azienda? Chi fa la formazione dei professionisti della comunicazione aziendale? Cercasi progetti pilota, iniziative guida, competenze, risorse…

5 LInformation & Communication Technology nellindustria dei media italiani Quali e quante sono le testate che parlano di Ict e innovazione tecnologica? Il Sole24ore è solo la punta delliceberg… Stampa e giornalisti di settore sinonimo di stampa e giornalisti di serie B? Smanettoni ma non solo Chi sono gli editori di riferimento? Ricevono finanziamenti dallo Stato o contributi pubblici di vario genere?

6 Le testate italiane che parlano di Ict Periodici, inserti, giornali on line, radio, programmi Tv: Come lavorano? Chi le legge? Quali sono le tematiche più seguite? Sono strumenti di in-formazione adeguati e di qualità?

7 LIct e la società dellinformazione La cultura informatica, il digital divide e la libertà di informazione: lItalia, i Paesi europei e gli Usa Le testate Ict sono a pieno titolo una componente importante della cosiddetta società dellinformazione? Cè tecnologia e tecnologia: oltre la banda larga, il decoder e il telefonino… Impariamo a capire cosa sono reti, applicazioni, sistemi, servizi informatici. LIct appare come una materia di studio e di lavoro solo per pochi addetti ai lavori: ma è diffusa ovunque…

8 Il rapporto fra media vendor It e Associazioni di categoria È giusto parlare tanto di Microsoft & C.? Care aziende: comunicate di più. Cari vendor: comunicate meglio Casi di successo e casi di insuccesso: inchieste in punta di piedi. Perché tanta riservatezza? I dati di mercato: un termometro a volte ballerino… Che bello poter avere una finestra informativa aggiornata e completa sui distretti!

9 Il rapporto fra media mondo delleducation e istituzioni Le-government: visto da fuori e visto da dentro Miur e Ministero dellInnovazione: serve una comunicazione più pragmatica? Incubatori hi-tech & Centri di Innovazione: quando il grande fiume carsico dellIct made in Italy arriverà in superficie sarà troppo tardi? Colpa dei media? La ricerca e la formazione sono una cosa, la notizia è unaltra. E spesso il lavoro delle Università non trova lo spazio dovuto sulle testate It

10 Il rapporto fra media It e opinione pubblica Non cè solo una Ict: b2c (business to consumer) e b2b (business to business), due mondi sempre più vicini e sempre molto lontani LIct a convegno, lIct come evento: come coinvolgere il pubblico generalista? Contenuti di qualità: lo sforzo di approfondire, responsabilmente Lettori poco attenti o poco interessati?


Scaricare ppt "Disinformation Technology ? Gianni Rusconi giornalista professionista free lance."

Presentazioni simili


Annunci Google