La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I I I C Istituto Clinico HUMANITAS Rozzano - Italy Lapproccio informatico integrato alla gestione del rischio clinico in chirurgia La Cartella Clinica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I I I C Istituto Clinico HUMANITAS Rozzano - Italy Lapproccio informatico integrato alla gestione del rischio clinico in chirurgia La Cartella Clinica."— Transcript della presentazione:

1 I I I C Istituto Clinico HUMANITAS Rozzano - Italy Lapproccio informatico integrato alla gestione del rischio clinico in chirurgia La Cartella Clinica Medica ed Infermieristica U Fumagalli ACOI Congr.Naz. - Montecatini 2005

2 Cosa intendiamo per rischio in campo medico? È la probabilità di subire un danno come conseguenza di un errore delle cure mediche

3 Cosè un errore? Tipologia di errori: – –Errori di diagnosi e trattamento – –Eventi avversi ai farmaci – –Errori procedurali – –Errori di somministrazione Motivi per cui è accaduto lerrore: – –Inadeguata formazione/controllo – –Fatica, stress, eccessivo carico di lavoro – –Comunicazione inefficace National Patient Safety Foundation Report, Sept Errore: atto commissivo o omissivo, volontario o non volontario, che non consegue leffetto desiderato, o per difetto nellesecuzione (slip) o per difetto nella pianificazione (mistake).

4 errori di trasfusione reazioni avverse a farmaci interventi su errate parti anatomiche danni chirurgici suicidi prevenibili infezioni ospedaliere cadute piaghe da decubito sbagli di identità …alcuni esempi

5 Perchè avviene un errore? Tutti gli uomini fanno errori: ma, labilità nel commettere errori è nel rendere utile questo errore La maggior parte della medicina è complessa ed incerta La maggior parte degli errori sono il risultato del Sistema: inadeguata formazione, turni eccessivamente lunghi, fiale che sono simili, mancanza di controlli, etc Il sistema sanitario non è stato progettato per rendere se stesso sicuro

6 Lentità del problema: lo studio Harvard Medical Practice Vennero esaminate 30,121 cartelle di pazienti dimessi degli ospedali di New York del 1984 Eventi Avversi capitarono nel 3.7% dei ricoverati 69% degli EA erano causati da errori 27.6% degli EA erano dovuti a negligenza 13.6% degli EA hanno portato a morte il paziente Brennan TA et al. Incidence of Adverse Events and Negligence In Hospitalized Patients, Leape, LL et al. Nature of Adverse Events in Hospitalized Patients, NEJM 199;324(6).

7 Centers for Diseases Control and Prevention (National Center for Health Statistics). Births and Deaths: Preliminary data for National Vital Statistics reports. 47(25):6, N° of deaths

8 Incidenti nelle cure Ostetricia/Ginecologia 40% Anestesiologia/Rianimazione 20% Ortopedia 15% Pronto Soccorso 12% Chirurgia Generale 8% Altri 5% EPIDEMIOLOGIA DEGLI EVENTI AVVERSI In che specialità avvengono? In che specialità avvengono? Marsh, 2001

9 La Cartella Clinica strumento informativo individuale finalizzato a rilevare tutte le informazioni anagrafiche e cliniche significative relative ad un paziente e ad un singolo episodio di ricovero (Treccani 1994)

10 La Cartella Clinica - Funzione raccolta delle informazioni, attinenti alle singole persone ricoverate, finalizzata alla presa di decisioni per la soluzione dei relativi problemi di salute. I dati riportati nella Cartella Clinica soddisfano anche esigenze epidemiologiche, di ricerca scientifica, amministrative, gestionali e medico- legali.

11 La Cartella Infermieristica E lo strumento, cartaceo o informatizzato, dove linfermiere documenta per ogni assistito: –la pianificazione dellassistenza –la sua attuazione

12 La Cartella Infermieristica - Le sezioni Raccolta informazioni Identificazione dei bisogni di assistenza infermieristica Formulazione degli obiettivi Pianificazione delle azioni infermieristiche Diario infermieristico Valutazione dei risultati

13 Gestione del rischio Come si riduce il rischio di errore? Linformatica è in grado di ridurre lincidenza di errore in medicina?

14 Gestione del rischio Come si riduce il rischio di errore? Certificazione JC Standardizzazione delle procedure Valutazione delle procedure e dei processi Misurazione delle procedure

15 Gli standard JC Standard ACC.2.4Le informazioni relative alla cura del paziente vengono trasferite insieme al paziente. Elementi Misurabili di ACC La cartella clinica o una relazione sulla cura del paziente viene trasferita insieme al paziente presso un altro reparto o unità allinterno dellazienda ospedaliera. 2.La relazione di trasferimento contiene il motivo del ricovero. 3.La relazione di trasferimento contiene gli accertamenti significativi. 4.La relazione di trasferimento contiene le varie diagnosi effettuate. 5.La relazione di trasferimento contiene le varie procedure eseguite. 6.La relazione di trasferimento contiene le varie terapie farmacologiche e ogni altro trattamento. 7.La relazione di trasferimento contiene le condizioni del paziente al momento del trasferimento.

16 Gli standard JC Durante il processo di accreditamento cè attenzione al rispetto degli standard; ne consegue un miglioramento della qualità. Tuttavia il mantenimento della qualità rappresenta lelemento debole del processo

17 Gestione del rischio Come si riduce il rischio di errore? Linformatica è in grado di ridurre lincidenza di errore in medicina? ?


Scaricare ppt "I I I C Istituto Clinico HUMANITAS Rozzano - Italy Lapproccio informatico integrato alla gestione del rischio clinico in chirurgia La Cartella Clinica."

Presentazioni simili


Annunci Google