La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come stavano a tavola gli antichi Romani? Ora lo scopriremo insieme!!!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come stavano a tavola gli antichi Romani? Ora lo scopriremo insieme!!!"— Transcript della presentazione:

1 Come stavano a tavola gli antichi Romani? Ora lo scopriremo insieme!!!

2 Presentazione In questo video cercheremo di mostrarvi la vita dei romani: in particolare come sedevano a tavola. Questa fase si divide in tre punti 1) Triclinio 2) Quando mangiavano 3) Come stavano a tavola, intrattenimento degli ospiti.

3

4 I Romani si alzavano presto e facevano colazione. Tra le 11:00 e le 12:00 cera il pransus o prandium un pasto veloce in genere consumato nelle tabernae. Al calar del sole cera il pasto principale ossia la cena. Prima di andare a dormire cera anche uno spuntino vesperna.

5 Lalimentazione La Colazione Il Pranzo La Cena Che ruolo aveva il cibo Il Triclinio

6 Lalimentazione! Lalimentazione romana di epoca arcaica e repubblicana è sobria, a base di legumi, cereali, formaggio e frutta.

7 La colazione Il Romano consuma uno dei due pasti della giornata,ovvero la colazione a base di pane e formaggio, frutta e carne. Si tratta spesso degli avanzi della cena del giorno prima, che gli invitati ad un banchetto possono portarsi a casa in un cestino.

8 Il pranzo!! A mezzogiorno consumavano un leggero pranzo con pane, carne fredda, frutta e vino, spesso in piedi.

9 La cena!!! Il pasto principale, anzi il vero e proprio pasto dei Romani, era la cena che iniziava fra le 15 e le 16 e, in occasione di particolari festeggiamenti, poteva prolungarsi fino all'alba del giorno dopo.

10 Che ruolo aveva il cibo? Il cibo era motivo di incontri nei quali il padrone di casa esaltava le proprie ricchezze spesso con smisurati sprechi per la gioia del proprio palato e dei convitati.

11 Il triclinio Il triclinio era il locale in cui veniva servito il pranzo nelle case degli antichi romani. Veniva usato per intrattenere gli ospiti. I commensali sedevano sdraiati su dei cuscini attorno ad un tavolo basso. Il pranzo era un rituale nella vita degli antichi romani prendevano posto intorno ad un tavolo sistemati in modo tale da enfatizzare la loro importanza a seconda della vicinanza al padrone di casa.

12 Era costituito da tre divani,dove gli ospiti e i padroni di casa stavano coricati, e da un tavolo a tre gambe. I tre divani o letti erano chiamati lectus summus, medius, imus. Lospite donore occupava generalmente il posto del letto centrale detto locus consularis, mentre il padrone di casa si poneva a destra dellospite donore. Era costituito da tre divani,dove gli ospiti e i padroni di casa stavano coricati, e da un tavolo a tre gambe. I tre divani o letti erano chiamati lectus summus, medius, imus. Lospite donore occupava generalmente il posto del letto centrale detto locus consularis, mentre il padrone di casa si poneva a destra dellospite donore. Come era costituito il Triclinio…

13 I divani erano ricoperti da cuscini, e su ognuno potevano sistemarsi tre persone. Gli invitati di minor rilievo stavano accanto al tavolo ove le pietanze erano scarse, al contrario per gli invitati di maggior rilievo le pietanze erano abbondanti. tra un cibo e laltro, poiché non era stato adottato luso della forchetta, e si adoperavano le dita, i Romani si lavavano le mani con acqua fresca e oli profumati che venivano distribuiti loro da un schiavo. I divani erano ricoperti da cuscini, e su ognuno potevano sistemarsi tre persone. Gli invitati di minor rilievo stavano accanto al tavolo ove le pietanze erano scarse, al contrario per gli invitati di maggior rilievo le pietanze erano abbondanti. tra un cibo e laltro, poiché non era stato adottato luso della forchetta, e si adoperavano le dita, i Romani si lavavano le mani con acqua fresca e oli profumati che venivano distribuiti loro da un schiavo. ……

14 I Romani si coricavano sui letti,posandosi sul gomito sinistro,mangiando con la mano destra. Il piatto era sorretto con la mano sinistra.Gli schiavi, tagliavano i cibi in piccoli pezzi I Romani si coricavano sui letti,posandosi sul gomito sinistro,mangiando con la mano destra. Il piatto era sorretto con la mano sinistra.Gli schiavi, tagliavano i cibi in piccoli pezzi per digerirli meglio. ……

15 Questo lavoro è stato realizzato da: Falco Tonia Ponticelli Valentina Police Enza


Scaricare ppt "Come stavano a tavola gli antichi Romani? Ora lo scopriremo insieme!!!"

Presentazioni simili


Annunci Google