La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dipartimento di Ingegneria Agraria e Forestale Università degli Studi di Firenze Seminario Tecnico La razionalizzazione degli impieghi irrigui: strumenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dipartimento di Ingegneria Agraria e Forestale Università degli Studi di Firenze Seminario Tecnico La razionalizzazione degli impieghi irrigui: strumenti."— Transcript della presentazione:

1 Dipartimento di Ingegneria Agraria e Forestale Università degli Studi di Firenze Seminario Tecnico La razionalizzazione degli impieghi irrigui: strumenti per il risparmio idrico San Piero a Grado (PI), 1 marzo 2007 Progetto S.E.Agr.I.T.: primi risultati sulle modalità di gestione dellirrigazione in Toscana

2 Bando ARSIA Razionalizzazione degli impieghi irrigui per la gestione sostenibile delle risorse idriche regionali

3 Il Progetto di ricerca S.E.AGR.I.T. Aree di indagine Val di Chiana Maremma Val di Cecina Val di Cornia

4 Valutazione, per ciascuna area di indagine, dei consumi irrigui disaggregati per coltura Caratterizzazione della gestione irrigua Individuazione delle principali cause di inefficienza Applicazione di soluzioni finalizzate al risparmio idrico Schede tecniche sugli aspetti agronomici, economici ed idraulici di indirizzo per i tecnici e per le aziende, nelle scelte di pianificazione agronomica, progettazione degli impianti e gestione dellirrigazione. Obiettivi del progetto

5 I partners del progetto Dipartimento di Ingegneria Agraria e Forestale (DIAF) – Università di Firenze Laboratorio Nazionale dellIrrigazione, Dipartimento di Agronomia e Gestione dellAgro-ecosistema (DAGA-LNI) – Università di Pisa Dipartimento di Scienze Agronomiche e Gestione del Territorio Agroforestale (DISAT) – Università di Firenze Dipartimento di Economia Agraria e delle Risorse Territoriali (DEART) – Università di Firenze Enti di Assistenza Tecnica delle Organizzazioni Professionali agricole (IRIPA, ERATA, CIPA-AT) Unione Regionale per le Bonifiche, lirrigazione e lambiente della Toscana (URBAT)

6 La scelta delle aziende Criteri: -conduzione: aziende a conduzione diretta, con manodopera familiare esclusiva o prevalente oppure solo o prevalentemente extrafamiliare; -dimensioni: classi di ampiezza come da censimento ISTAT 2000; -colture: le principali irrigue per la zona; -partecipazione degli agricoltori. Fonte: ISTAT, censimento agricoltura 2000 Aggiornamento: indicazioni dei Tecnici degli Enti di assistenza delle OO.PP., in itinere (riscontri oggettivi). Campione allargato

7 Attività svolta nel 2006 (II° anno) Indagine sulla pratica irrigua a scala aziendale -Individuazione delle principali cause di inefficienza -Quantificazione degli effetti -Valutazione dei consumi irrigui -Caratterizzazione della gestione irrigua

8 Dove si spreca lacqua (i luoghi dellinefficienza aziendale) -Trasporto; -Distribuzione alla parcella: -caratteristiche degli impianti (aspetti tecnologici): uniformità; -gestione (aspetti tecnici): applicazione.

9 Trasporto (volumi distribuiti/volumi prelevati) Pelo libero: -non rilevato nelle aziende investigate. Intubato: -aziende che prelevano acqua da pozzi (la quasi totalità), da corsi dacqua (% modesta), da invaso (% in crescita); -aziende che usufruiscono di acqua consortile (Maremma, Val di Cornia). Efficienze stimate intorno al 95%

10 -Caratteristiche degli impianti: uniformità della distribuzione (CU, EU, DU); -gestione: efficienza dellapplicazione (volume erogato/fabbisogno irriguo netto) Alla parcella

11 Gestione irrigua (applicazione) ed efficienze dellirrigazione piante prima dellirrigazione dopo lirrigazione Israelsen, 1953

12 Sistemi irrigui aziendali per area dindagine (campione allargato) Area Sistema irriguo (%) PioggiaMicroSuperficie Maremma Val di Cornia6238- Val di Cecina40537 Val di Chiana3565- TOTALE38575

13 Funzionamento degli impianti aziendali (campione ristretto) Pioggia: Irrigatori trainati (foraggere) Micropioggia (ortive) Soprachioma (arboree da frutto) Center pivot (mais) Localizzata: Goccia (arboree da frutto, erbacee, ortive)

14 Irrigatori trainati (Rotoloni)

15 CU=56÷77%; DUuq=59÷68%

16 Micropioggia

17

18 CU=65÷70%

19 Soprachioma

20

21 CU=77%; DUuq=62%

22 Center pivot

23 CU=80%; DUuq=75%

24 Linee gocciolanti su arboree EU=76÷80%; EUa=70÷79%

25 Linee gocciolanti su erbacee e ortive EU=74÷82%; EUa=78÷83%

26 Gestione irrigua (applicazione) su base stagionale Rilievi strumentali: -caratterizzazione idrologica dei suoli; -impostazione del bilancio idrologico. DEFINIZIONE DEL FABBISOGNO IRRIGUO NETTO (FIN) Rilievi strumentali + Indagine questionaria: VALUTAZIONE DEI VOLUMI EROGATI (VE) Dati non disaggregati per intervento e fase fenologica Il fabbisogno irriguo netto non tiene conto del metodo irriguo adottato

27 Gestione irrigua (applicazione) Maremma ColturaMetodoVE (mm)FIN (mm)VE/FIN (%) Pomodoro da industriaGoccia230÷ ÷212 Pomodoro da mensaGoccia60÷ ÷89 MedicaPioggia250÷ ÷139 SilomaisGoccia Silomais Pioggia MeloneGoccia50÷350--

28 Gestione irrigua (applicazione) Val di Cornia ColturaMetodoVE (mm)FIN (mm)VE/FIN (%) Pomodoro da industriaGoccia Pomodoro da mensaGoccia MedicaPioggia-420- SpinacioPioggia SpinacioMicroP CarciofoPioggia110÷300-- CarciofoGoccia150-- MeloneGoccia50÷350--

29 Gestione irrigua (applicazione) Val di Cecina ColturaMetodoVE (mm)FIN (mm)VE/FIN (%) Pomodoro da industriaGoccia Mais Pioggia 125÷ ÷56 MeloneGoccia CocomeroGoccia CarciofoPioggia CavolfiorePioggia PescoGoccia200-- OlivoGoccia OlivoPioggia

30 Gestione irrigua (applicazione) Val di Chiana ColturaMetodoVE (mm)FIN (mm)VE/FIN (%) Pomodoro da industriaGoccia300-- Pomodoro da industriaPioggia300-- Pomodoro da mensaGoccia220-- ZucchinoGoccia50÷ ÷250 Peperone pacciamatoGoccia SedanoGoccia MaisPioggia250-- MeloGoccia60÷ ÷65 PescoGoccia-195-

31 Gestione irrigua Praticata sulla base dellesperienza Non assistita (servizio di supporto, consulenza) Nessuno strumento utilizzato Nessun tipo di bilancio idrologico

32 Ulteriori problemi Accidentalità Qualità dellacqua (salinità, ferro, ecc.) Manutenzione degli impianti Verifica delle prestazioni in campo

33

34 Completamento risultati al termine del terzo anno di attività


Scaricare ppt "Dipartimento di Ingegneria Agraria e Forestale Università degli Studi di Firenze Seminario Tecnico La razionalizzazione degli impieghi irrigui: strumenti."

Presentazioni simili


Annunci Google