La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Rivoluzione Russa e la nascita dellUnione sovietica La rivoluzione russa fu figlia della Prima Guerra mondiale, che fece esplodere la crisi della società

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Rivoluzione Russa e la nascita dellUnione sovietica La rivoluzione russa fu figlia della Prima Guerra mondiale, che fece esplodere la crisi della società"— Transcript della presentazione:

1

2 La Rivoluzione Russa e la nascita dellUnione sovietica La rivoluzione russa fu figlia della Prima Guerra mondiale, che fece esplodere la crisi della società russa.

3

4 La Russia prima della rivoluzione

5 Monarchia autocratica fino al 1905 ( governo concentrato nelle mani dello ZAR) Nel 1905 lo Zar Nicola I I dopo uninsurrezione popolare concesse la costituzione, ma il sistema politico era molto instabile. Si succedettero tre DUME, assemblee nazionali; le prime due dopo poco vennero sciolte dallo zar perché troppo democratiche. La terza manifestò tendenze conservatrici e durò più a lungo.

6 Contadini circa 110 milioni Operai circa milioni Borghesi minoranza della popolazione Nobili, pochi ma molto potenti. La società russa

7 Maggioranza della popolazione(82%) 12% kulaki, relativamente agiati 67% Contadini poveri 5-6 milioni di braccianti In molte parti vigeva il sistema delle Mir comunità rurali Contadini

8 Operai Gli operai erano circa milioni di persone (comprendendo tutti i membri delle famiglie) Gli operai si concentravano in alcune delle città più importanti

9 Industria caratterizzata da due fattori 1- forte concentrazione in alcuni settori produttivi e in alcune zone 2- stretti rapporti tra industrie stato capitali stranieri

10 Partiti politici Partito Socialdemocratico Partito Socialrivoluzionario Partito Costituzionale Democratico Kd (cadetti)

11 Partito socialdemocratico Bolscevica, capeggiata da Lenin Maggioritaria Propugnava un partito di quadri che avrebbe dovuto guidare le masse proletarie alla rivoluzione Nessuna collaborazione con i partiti borghesi Menscevica Minoritaria propugnava un partito riformista,democratico e di massa che attraverso il consenso elettorale condizionasse la politica Collaborazione con i borghesi 1 1 Diviso in due parti 2

12 Partito Socialrivoluzionario Era nato dal movimento rivoluzionario POPULISTA. I populisti avevano cercato di educare i contadini per migliorare il loro stato, ma utilizzavano il terrorismo. Diffuso soprattutto nelle campagne. Propugnava la collettivizzazione della terra e un metodo di lotta terroristico

13 Partito Costituzionale Democratico (KD) Nato agli inizi del Novecento. Aveva lottato per ottenere la costituzione. Era composto soprattutto da borghesi e intellettuali. Voleva avvicinare il sistema politico russo ai sistemi europei.

14 La rivoluzione del febbraio 1917 La riduzione della produzione agricola e il dirottamento delle risorse verso la produzione industriale avevano prodotto grave penuria alimentare. Il 23 febbraio 1917 ci fu una grande manifestazione popolare I soldati mandati dallo zar per la repressione fraternizzarono con i dimostranti.

15 Abdicazione dello zar Lo zar Nicola II decise di abdicare La famiglia reale venne arrestata Si formò un governo provvisorio guidato dal principe Lvov Contropotere organizzato dai soviet

16 Governo e sindacati esprimevano interessi e programmi contrastanti Per le forze liberali (KD) il fine era raggiungere un esito democratico e costituzionale Infatti i provvedimenti del governo furono: Libertà di parola, di stampa, di associazione politica, abolizione della pena di morte. I liberali volevano la prosecuzione della guerra affianco agli alleati.

17 Governo e sindacati esprimevano interessi e programmi contrastanti Per le forze liberali (KD) il fine era raggiungere un esito democratico e costituzionale Infatti i provvedimenti del governo furono: Libertà di parola, di stampa, di associazione politica, abolizione della pena di morte. I liberali volevano la prosecuzione della guerra affianco agli alleati.

18 Governo e sindacati esprimevano interessi e programmi contrastanti Per le forze liberali (KD) il fine era raggiungere un esito democratico e costituzionale Infatti i provvedimenti del governo furono: Libertà di parola, di stampa, di associazione politica, abolizione della pena di morte. I liberali volevano la prosecuzione della guerra affianco agli alleati.

19 Posizione dei partiti politici I menscevichi appoggiavano il governo, convinti che la rivoluzione socialista non fosse attuabile. I socialisti rivoluzionari volevano la riforma agraria e speravano di avere la maggioranza nella futura assemblea costituente. Entrambi questi gruppi puntavano ad una pace senza annessioni né riparazioni

20 Lenin e le tesi di aprile I bolscevichi convinti da Lenin scelsero la rivoluzione armata attraverso i soviet, al motto di Tutto il potere ai soviet. Lenin propose di stringere unalleanza con i contadini con una riforma agraria; finire a qualsiasi condizione la guerra. Aprile 1917

21 Per cercar di fronteggiare i contrasti tra governo e soviet Lvov formò un nuovo governo provvisorio Comprendente cadetti, menscevichi e socialrivoluzionari. I bolscevichi erano allopposizione (al primo congresso dei soviet erano in minoranza) ma cresceva la loro popolarità. Nellestate del 1917 la Russia divenne ingovernabile Ci furono scontri tra manifestanti e governo. Lenin fuggì in Finlandia. La crisi del governo provvisorio Kerensky, social rivoluzionario divenne capo del governo.

22 La rivoluzione dottobre. Il governo di Kerensky dovette fronteggiare il tentativo di colpo di stato del generale Kornilov. Si susseguirono scontri tra soldati, operai e governo. Sconfitte militari contro i tedeschi. In ottobre Lenin ritornò clandestinamente a Pietrogrado Colpo di stato: Lenin costituì un governo rivoluzionario bolscevico governo dei commissari del popolo

23 Provvedimenti del governo bolscevico Nazionalizzazione delle banche. Consegna delle fabbriche agli operai. Trattative di pace. Riconoscimento allautodecisione di tutti i popoli russi. Provvedimenti in favore dei contadini poveri(esproprio senza indennizzo dei grandi proprietari terrieri). Repressione politica contro gli oppositori.

24 Elezioni sullassemblea costituente Il partito di Lenin ottiene soltanto 9 milioni di voti su 36 milioni. Apertura dellassemblea costituente: la Russia è proclamata repubblica federale( ) Il giorno dopo il suo insediamento lassemblea viene sciolta dai commissari del popoli con laiuto delle truppe rosse. Dittatura del proletariato. Pace di Brest – Litovsk.

25 La guerra civile. Lumiliante pace, la repressione delle opposizione alimentarono le forze contrarie ai comunisti. Ma il pericolo maggiore derivava dalle ARMATE CONTRORIVOLUZIONARIE BIANCHE Trotskij organizza larmata rossa 4 anni di guerra durissima, vinta dai comunisti grazie allappoggio dei contadini e alla ferrea disciplina. Guerra contro la Polonia; Pace di Riga. Comunismo di guerra. Progressiva centralizzazione del partito comunista.

26


Scaricare ppt "La Rivoluzione Russa e la nascita dellUnione sovietica La rivoluzione russa fu figlia della Prima Guerra mondiale, che fece esplodere la crisi della società"

Presentazioni simili


Annunci Google