La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

POLICY E VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE: L INDAGINE ISFOL - OCSE PIAAC Programme for the International Assessment of Adult Competencies Michela Bastianelli,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "POLICY E VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE: L INDAGINE ISFOL - OCSE PIAAC Programme for the International Assessment of Adult Competencies Michela Bastianelli,"— Transcript della presentazione:

1 POLICY E VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE: L INDAGINE ISFOL - OCSE PIAAC Programme for the International Assessment of Adult Competencies Michela Bastianelli, Simona Mineo, Fabio Roma Bari Aprile 2012 Congresso Annuale AIV – Associazione italiana Valutazione

2 2 Argomenti Contributi delle indagini OCSE allevidence based policy nellistruzione Traduzione o potenzialità di traduzione dei risultati delle indagini OCSE in decisioni di policy Conclusioni

3 3 Indagini OCSE e evidence based policy A partire dagli anni 90 lOCSE ha realizzato in collaborazione con i Paesi le indagini internazionali: IALS - International Adult Literacy Survey (1994,1998) ALL - Adult Literacy and Life Skills Survey (2003, 2008) PISA - Programme for International Student Assessment ( ) Contributo allevidence based policy Dati comparativi sulle competenze cognitive di base (literacy, numeracy, problem solving, scienze e tecnologie,financial literacy) della popolazione di riferimento, rilevate attraverso una valutazione diretta delle competenze (test),

4 4 Traduzione dei risultati delle indagini OCSE IALS, ALL e PISA in decisioni di policy I risultati ottenuti dalle indagini OCSE IALS, ALL e PISA (bassi livelli di competenze riscontrati nella popolazione di riferimento trasversalmente ai vari gruppi sociali) hanno influenzato le politiche in tema di istruzione e formazione, in molti dei Paesi partecipanti ad esempio: IALS Skills for Life – Inghilterra 2001 National Adult Literacy Programme - Irlanda The Essential Skills for Living - Irlanda del Nord Scottish adult literacy and numeracy strategy - Scozia 2001 More than Words - Nuova Zelanda 2001 PISA Alleanza per la qualità dellistruzione Messico 2008 The America COMPETES Act – USA 2006 Riforma dellistruzione – Germania 2004

5 5 Indagine ISFOL - OCSE PIAAC e evidence based policy PIAAC - Programme for the International Assessment of Adult Competencies E lindagine più completa che sia mai stata realizzata finora. Rappresenta levoluzione delle indagini IALS e ALL sugli adulti (16-65 anni) ed è complementare allindagine PISA sugli studenti (15 anni). Analizza le competenze fondamentali per vivere e lavorare nella società del 21° secolo (Literacy, Numeracy, Problem solving, ICT, reading components e le competenze agite sul lavoro) Contributo allevidence based policy Dati di alta qualità sulla distribuzione e declino delle competenze e sui vantaggi economici e sociali che ne possono derivare Dati sui percorsi di istruzione/formazione/apprendimento intrapresi Dati rigorosi in grado di fornire trend e comparazioni internazionali Dati sulle competenze realmente possedute (misurate attraverso la rilevazione diretta) e non solo sui titoli di studio e sulle qualifiche conseguite Monitoraggio delle politiche e dei banchmarck stabiliti dalle strategie europee

6 6 Indagine OCSE PIAAC - Metodo Rileva le competenze di literacy, numeracy ICT & problem- solving Test per la valutazione diretta (carta o computer) e reading components Rileva in che modo si sono formate le competenze e i risultati economici Tramite le domande del Questionario socio- economico (istruzione, formazione, lavoro, famiglia) Rileva le competenze agite sul lavoro (lavoro di gruppo, comunicazione, interazione sociale, problem solving etc.) Modulo del questinario dedicato al JRA - Job Requirements Approach

7 7 PIAAC: evidenze empiriche per il policymaking Nota: il punteggio standardizzato dei test, che rappresenta la performance dellintervistato nei domini di literacy e numeracy, è stato calcolato utilizzando una standardizzazione del punteggio ottenuto (logit). La lettura dei dati (la media delle performance per ciascuna età) va comparata anche rispetto al valore medio globale pari a -O,17 (linea rossa tratteggiata). Fonte: elaborazioni Isfol su dati Indagine OCSE-PIAAC Italia, Fase Pilota 2010 Competenze cognitive per età possedute da adulti italiani anni

8 8 PIAAC: evidenze empiriche per il policymaking Le competenze cognitive di base e lo svantaggio socio - economico Nota: in questo grafico gli odds ratio esprimono la probabilità di andare incontro ad uno svantaggio economico o sociale, per livelli di competenza (dal livello più basso 1 al livello più alto 5) Fonte: elaborazioni ISFOL su dati Indagine Pilota OCSE – PIAAC – Italia 2010 (grafico estratto dal rapporto pilota)

9 9 PIAAC: evidenze empiriche per il policymaking Le competenze cognitive di base e partecipazione a percorsi di istruzione Nota: in questo grafico gli odds ratio esprimono il rischio di andare incontro ad uno svantaggio nellacquisizione di capitale umano, per livelli di competenza. I livelli di competenza sono definiti a partire dal punteggio conseguito nelle prove, secondo una scala che va dal Livello 1 di basse competenze cognitive al Livello 5 di alte competenze cognitive. Fonte: elaborazioni ISFOL su dati Indagine Pilota OCSE – PIAAC – Italia 2010

10 10 Potenzialità di traduzione dei risultati dellindagine OCSE PIAAC in policy I temi di interesse generale cui PIAAC potrà fornire supporto empirico (dati rappresentativi e comparabili con le indagini precedenti) sono tra i più rilevanti oggi in agenda: i livelli di competenze possedute ed efficacia dei sistemi di istruzione; il legame tra competenze e diverse forme di apprendimento (dai percorsi formali e non formali alla formazione sul lavoro); il legame tra le competenze e le transizioni scuola-lavoro; legame tra le competenze degli adulti e i risultati economici individuali e sociali; il legame tra nuove tecnologie e le competenze possedute Il legame tra competenze ed invecchiamento

11 11 Conclusioni Lindagine principale di PIAAC contribuirà: allo sviluppo di un'analisi quantitativa più precisa del ruolo svolto dall'istruzione nel favorire la crescita del capitale umano e della produttività. allidentificazione delle ambiti/target per i quali si possono ottenere i risultati migliori, in termini di crescita a fronte di strategie di investimento in istruzione e formazione.

12 12 Grazie per lattenzione! Michela Bastianelli


Scaricare ppt "POLICY E VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE: L INDAGINE ISFOL - OCSE PIAAC Programme for the International Assessment of Adult Competencies Michela Bastianelli,"

Presentazioni simili


Annunci Google