La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sviluppo Cognitivo. Lo sviluppo delle attività intellettive Approccio Statistico : studio delle differenze individuali (nell'eseguire una serie di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sviluppo Cognitivo. Lo sviluppo delle attività intellettive Approccio Statistico : studio delle differenze individuali (nell'eseguire una serie di."— Transcript della presentazione:

1 Lo sviluppo Cognitivo

2 Lo sviluppo delle attività intellettive Approccio Statistico : studio delle differenze individuali (nell'eseguire una serie di compiti) Approccio Qualitativo : analizza i processi intellettivi all'interno dell'individuo..

3 Intelligenza : Capacità di superare le difficoltà in situazioni nuove Insieme composito di abilità (pensiero creativo; problem solving; sviluppo emotivo; sviluppo morale etc.) Funzionale all Adattamento Lo sviluppo delle attività intellettive

4 Ipotesi psicogenetica J. Piaget Evoluzione attività mentali innate secondo fasi di sviluppo Ogni fase è caratterizzata dalla capacità di risoluzione determinate difficoltà Operazioni mentali o schemi frutto della continua interazione soggetto- ambiente

5 Schema: rappresentazione mentale delle caratteristiche di un oggetto o avvenimento Sviluppo = processo di adattamento organizzato attraverso due modalità Assimilazione: processo per il quale il soggetto struttura il dato esterno secondo l'organizzazione esistente (crea, cioè, uno "schema") e tale strutturazione gli permette di conoscerlo; Accomodamento : modifica lo "schema" per renderlo più idoneo alle condizioni esterne ed agli altri schemi che si vanno via via costituendo. Ipotesi psicogenetica

6 Processo dinamico Equilibrio tra lassimilazione delle nuove informazioni negli schemi mentali già formati e accomodamento a nuove informazioni mediante la costruzione di nuovi schemi. EQULIBRAZIONE Ipotesi psicogenetica Adattamento

7 Stadi sviluppo cognitivo Stadio senso-motorio 0-2 anni Riflessi e prime coordinazioni visuo-spaziali Apparire del linguaggio Pre-logica Stadio pre-operatorio 2-7 anni Funzione simbolica (rappresentazioni mentali) Logica per analogia Classificatorio

8 Stadio operatorio-concreto 7-11 anni Pensiero logico-matematico Reversibilità: ogni azione/ pensiero associato al suo inverso o reciproco Agire concreto sullambiente Stadio operatorio-astratto 11 anni in poi Ragionamento astratto Pensiero ipotetico- deduttivo Sistema globale di relazioni Stadi sviluppo cognitivo

9 TEORIA DELLA MENTE Capacità della mente umana di attribuire a sé ed agli altri stati mentali quali desideri, intenzioni, pensieri e credenze e di spiegare e prevedere i comportamenti sulla base di queste inferenze Si sviluppa nel bambino intorno ai quattro anni Teoria della falsa credenza

10 Test di Ann e Sally

11 QI EM X 100 EC EM: rilevata tramite test appropriati standardizzati per età di riferimento

12 Test intelligenza Simon – Binet Test di Thurstone (intelligenza multifattoriale) Wais (Wechsler adult intelligence scale) Wisc (Wechsler Intelligence Scale for Children) Matrici di Raven

13

14

15

16

17


Scaricare ppt "Lo sviluppo Cognitivo. Lo sviluppo delle attività intellettive Approccio Statistico : studio delle differenze individuali (nell'eseguire una serie di."

Presentazioni simili


Annunci Google