La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

JEROM BRUNER Bruner nasce a New York il 1 ottobre 1915. Conseguì gli studi di psicologia alla Harvard University. Influenzato dalla teoria di Vygotskij.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "JEROM BRUNER Bruner nasce a New York il 1 ottobre 1915. Conseguì gli studi di psicologia alla Harvard University. Influenzato dalla teoria di Vygotskij."— Transcript della presentazione:

1 JEROM BRUNER Bruner nasce a New York il 1 ottobre Conseguì gli studi di psicologia alla Harvard University. Influenzato dalla teoria di Vygotskij e dalla scienza cognitiva alla quale aderisce, sottolinea limportanza dei processi degli atti mentali.

2 Secondo Bruner, nel processo di acquisire il pensiero maturo, il bambino passa attraverso 3 forme di rappresentazione: Esecutiva(0-1), Iconica(1-6/7) e Simbolica(+7) che si basano sullazione, sullimmagine e sull linguaggio. LA RAPPRESENTAZIONE

3 Esecutiva: La realtà viene codificata attraverso le azioni. Il bambino, giocando con un oggetto, fa si che lazione compiuta diventi la rappresentazione interna delloggetto. Iconica: La realtà viene codificata attraverso immagini (visive, uditive, olfattive o tattili). Limmagine permette di evocare mentalmente una realtà assente, ma non di descriverla verbalmente. Simbolica: la realtà viene codificata attraverso il linguaggio. È la rappresentazione più potente, infatti permette di ragionare in termini astratti.

4 LADULTO E LO SCAFFOLDING Secondo Bruner la cultura forma la mente degli individui, non sovrapponendosi alla natura umana. Linfluenza della cultura viene realizzata attraverso le relazioni sociali che il bambino instaura con chi si prende cura di lui. Ladulto viene caratterizzato come scaffolding. Osservando le interazioni tra madre e figlio Bruner nota che limpalcatura fornita dalladulto compensa il dislivello tra abilità richieste e capacità del bambino.

5 Sulla scia della stessa ottica, Kenneth Kaye propone lidea di apprendistato. IL rapporto bambino-adulto viene assimilato al rapporto apprendista-maestro. Appena introdotto a determinati compiti il bambino diventerà sempre più esperto a padroneggiare quella determinata abilità, mentre ladulto diminuirà parallelamente la propria assistenza. Kaye dirà che le relazioni sociali del bambino con ladulto sono alla base dello sviluppo mentale nella prima infanzia.

6 Bruner ritiene che il pensiero narrativo sia una particolare modalità cognitiva di organizzare lesperienza. Il pensiero narrativo riguarda la realtà psichica e si basa sulle azioni umane e interazione tra individui. Le narrazioni sono utilizzate spesso dai genitori per introdurre i bambini alla propria cultura in modo da farli divenire membri della stessa cultura arrivando a condividere atteggiamenti e credenze. IL PENSIERO NARRATIVO


Scaricare ppt "JEROM BRUNER Bruner nasce a New York il 1 ottobre 1915. Conseguì gli studi di psicologia alla Harvard University. Influenzato dalla teoria di Vygotskij."

Presentazioni simili


Annunci Google