La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

X Riunione dellAssociazione Italiana Registri Tumori Reggio Emilia, 5-7 aprile 2006 Lincidenza dei tumori infantili in Italia: presentazione e confronti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "X Riunione dellAssociazione Italiana Registri Tumori Reggio Emilia, 5-7 aprile 2006 Lincidenza dei tumori infantili in Italia: presentazione e confronti."— Transcript della presentazione:

1 X Riunione dellAssociazione Italiana Registri Tumori Reggio Emilia, 5-7 aprile 2006 Lincidenza dei tumori infantili in Italia: presentazione e confronti dei dati dei registri specializzati e dei registri generali. La situazione nelle Marche C. Pascucci – F. Pannelli Registro Tumori Infantili e negli Adolescenti Regione Marche Università di Camerino

2 Registro Tumori Infantili e negli Adolescenti Regione Marche Popolazione: aa (13%) * aa (5%) * Fonti dati: - AIEOP (dal 1990) - SDO (dal 1995) - Referti An. Patologica - Registro Tumori MC - Registro Mortalità MC - Centri di diagnosi nazionali - Medici e pediatri di base Anni di registrazione: anni anni Informazioni: - Anagrafiche - Sede, Morfologia (ICD-O2 – ICCC ) - Modalità diagnosi - Comportamento - Grading e Stadiazione - Stato in vita (certificato istat) *stime ISTAT

3 FONTI AIEOP 71% dei casi65% ricoveri regionali 35% ricoveri extra-regionali SDO100% dei casi14% esclusivamente extra-regionali di cui 31% Bologna Centri AIEOP regionali:U.O. Oncoematologia, Salesi Ancona U.O. Pediatria, S.Salvatore Pesaro U.O. Ematologia, S.Salvatore, Pesaro Anatomie patologiche:4 Servizi

4 Tumori registrati Tumori MALIGNI SOLIDI e tumori del SISTEMA LINFOEMOPOIETICO Tumori INTRACRANICI MALIGNI, BENIGNI, a COMPORTAMENTO INCERTO IIIaEpendimomi (9383, ) IIIdAltri Gliomi (9382, 9384) IIIeNeoplasie specificate ( , 8300, , 9480, 9505, ) IIIfNeoplasie NAS ( ) XaT. intracranici e intraspinali a Cellule Germinali ( )

5 Classificazione I nternational C lassification of C hildhood C ancer ICCC Verifica COMPATIBILITÀ età/sede/morfologia Child Check Program I nternational Classification of Diseases for Oncology II ed. ICDO-2

6 Registro Tumori Infantili e negli Adolescenti Regione Marche mediamente 35 nuovi casi/anno tassi st. 176,8 / /anno (pop. Italia 1981) 96% verifica istologica o citologica 509 casi: M (61%) 68F (39%) casi 0-14:

7 Gruppi diagnostici Leucemie 29,9% SNC 23,0% Linfomi 12,1% SNSimpatico 7,5% T. Renali 6,9% T. t. molli 5,2% T. Osso 4,6% T. Epiteliali 3,4% T. c. germ. 3,4% Retinoblastomi 2,9% T. Epatici 1,1% Altri tumori - 65% casi 50% 0-4 aa Tasso st. I-XIIM 211,3F 140,3MF 176,8

8 LEUCEMIE - I casi 50% 0-4 aa 85% LLA

9 LINFOMI - II casi > 50% aa 60% di LNHnodali 52% Hodgkin 19% Non Hodgkin 29% Burkitt

10 SNC - III casi > 40% 0-4 aa 2 casi /1 M-9350 (craniofaringioma) 15% Altri SNC 13% Altri Gliomi 25% T. neuroectodermici p. 48% Astrocitomi

11 14% Altri SNC 7% T. a c. germinali 23% T. neuroectodermici p. 44% Astrocitomi Tumori intracranici ed intraspinali III + Xa casi 42% 0-4 aa 2 casi /0 M-9084 (ciste dermoide nas) 2 casi /1 M-9350 (craniofaringioma) 12% Altri Gliomi

12 NEUROBLASTOMA - IVa casi 69% 0 aa 54%gh. surrenale

13 I tumori in età pediatrica sono rari Hanno caratteristiche eziopatogenetiche diverse dai tumori negli adulti CONCLUSIONE - monitoraggio sistematico e continuo - di un territorio più vasto di quello di una provincia - a cui meglio può rispondere un registro specializzato


Scaricare ppt "X Riunione dellAssociazione Italiana Registri Tumori Reggio Emilia, 5-7 aprile 2006 Lincidenza dei tumori infantili in Italia: presentazione e confronti."

Presentazioni simili


Annunci Google