La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Oltre la logica dei tagli: una politica per la crescita Viareggio 17 e 18 ottobre 2011 Centro Congressi Principe di Piemonte Viale Marconi, 130 Oltre la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Oltre la logica dei tagli: una politica per la crescita Viareggio 17 e 18 ottobre 2011 Centro Congressi Principe di Piemonte Viale Marconi, 130 Oltre la."— Transcript della presentazione:

1 Oltre la logica dei tagli: una politica per la crescita Viareggio 17 e 18 ottobre 2011 Centro Congressi Principe di Piemonte Viale Marconi, 130 Oltre la Logica dei Tagli una Strategia per la Crescita Operare per lautonomia Lopportunità del Federalismo Fiscale Mara Bernardini Consulente Area Commerciale Seda Spa – Gruppo KGS

2 Argomenti Chiave Governo delle Entrate + Perseguimento dellequità impositiva Cogliere le Opportunità dellAutonomia Impositiva 2

3 Contesto Sistema in forte e rapida trasformazione Necessità di modificare i processi e i rapporti con i cittadini La conoscenza del territorio risulta sempre più fondamentale OCCORRONO NUOVI STRUMENTI 3

4 Il Governo delle Entrate Gli Enti necessitano di strumenti e prodotti che consentano di: Conoscere la posizione totale per singolo cittadino Conoscere il complesso delle proprie entrate ovverosia di Determinare le Politiche sul Territorio Con le tecnologie e i servizi SEDA questo processo può essere attuato in tempi brevi AUTONOMIA NEL GOVERNO DELLE ENTRATE 4

5 Il Governo delle Entrate I servizi e prodotti proposti si declinano nelle seguenti voci: Gestione dei servizi informativi in Full Outsourcing Analisi e supporto organizzativo e formazione sul processo Personale qualificato per la fase operativa e di supporto allente sia in avviamento che in conduzione Gestione della riscossione con particolare attenzione alla certificazione anagrafica Smaterializzazione degli avvisi cartacei (comunicazione tramite , SMS, PEC) Integrazione ed armonizzazione con gli applicativi pre-esistenti degli Enti Autenticazione federata con i portali esterni degli Enti Agenda dei contribuenti Gestione multi-ente dei pagamenti con diversi strumenti come carta di credito, prepagate, RID online, MAV online, ATM, etc Monitoraggio e quadratura degli incassi con sistemi di Business Intelligence Gestione del riversamento e rendicontazione agli Enti Call Center al Cittadino 5

6 Governo delle Entrate – Casi di successo Il Progetto di Governo delle Entrate proposto da SEDA è valido per tutte le tipologie di entrata di un ente sia esso singolo che in forma consortile. I nostri prodotti/servizi sono attualmente in uso: Presso il comune di Torino attraverso SORIS (dal 2005) Presso la Provincia Autonoma di Trento attraverso Trentino Riscossioni Presso il comune di Perugia attraverso Gesenu Presso il comune di Ravenna attraverso Ravenna Entrate Presso il comune di Sondrio attraverso Creset Presso la regione Emilia Romagna attraverso Lepida Spa - Payer 6

7 Governo delle Entrate – Vantaggi dellofferta SEDA Il miglioramento della comunicazione tra ente e cittadino attraverso nuove tecnologie permette un innalzamento del 2 – 3% della performance di incasso riducendo significativamente le contestazioni successive allemissione del dovuto (carico). 7

8 Equità Impositiva LEnte non può prescindere dalla conoscenza della totalità degli oggetti e dei servizi da cui derivano: Determinazione del patrimonio imponibile Lotta Efficace alla Evasione/Elusione Programmazione Territoriale e dei Servizi Con la piattaforma e i servizi SEDA questo processo può essere attuato in tempi medi EQUA DISTRIBUZIONE DEL CARICO FISCALE 8

9 Equità Impositiva I servizi e prodotti proposti si declinano nelle seguenti voci : Bonifica della banca dati ereditata dalla precedente gestione Analisi e definizione dei coefficienti per il calcolo della tariffa Accertamento evasione sia parziale che totale 9

10 Equità Impositiva: caso di successo GESENU, la Multiutility che gestisce i servizi ambientali, ha chiesto il supporto di SEDA per la gestione integrale della tariffa di Igiene Ambientale del comune di Perugia. 10

11 Equità Impositiva: Vantaggi dellofferta SEDA I principali risultati ottenuti sono stati: Riduzione fino allazzeramento delle contestazioni da parte delle diverse categorie di utenza Incremento del 25% dellimporto complessivo del ruolo rispetto al primo anno di applicazione della Tariffa, mantenendo costanti le aliquote 11

12 Equità Impositiva: normativa recente LArt.18 della legge 122/2010, modificativo dellart.44 del DPR 600/73 e dellart.1 del D.L. 203/2005 convertito con la legge 248 del 2005 sancisce e regola la partecipazione dei Comuni allattività di accertamento tributario e contributivo, stabilendo che la partecipazione dei Comuni, grazie allattività di segnalazione, possa arrivare al 100%, anche sul maggior riscosso a patto che i Comuni istituiscano i consigli tributari entro il Ciò vale per gli anni 2012, 2013 e 2014 ed è stabilito con il D.L: 138/2011, convertito nella legge 14 settembre 2011 n.148, allart.1. Tale norma è in vigore dal 17/9/2011. Il Decreto Legislativo n 149 del 6 settembre 2011, allart.10 ha stabilito che anche le Province possano ricevere il 50% delle maggiori somme riscosse a titolo definitivo per le segnalazioni effettuate allAgenzia delle Entrate e Guardia di Finanza. Tale norma sarà operativa solo previa emanazione di un decreto del Ministero della Economia e delle Finanze, dintesa con la Conferenza Stato Regione, da emanarsi entro 90 giorni dallentrata in vigore del decreto 149/2011, termine entro il quale lAgenzia delle Entrate dovrà definire le modalità di accesso alle banche dati per le Province medesime. 12

13 Equità Impositiva: la L. 122/2010 L'attività di accertamento fiscale e contributivo, sancita dalla L. 122/2010 e dal DL 149/2011, con un «ritorno» per Comuni e Province fino al 100% delle maggiori imposte comporta ulteriori vantaggi quali: Consolidamento delle informazioni su cittadini/imprese, territorio Aumento dei gettiti derivanti da addizionali, nuovi accatastamenti, etc. SEDA offre servizi di supporto ai Comuni per la gestione degli accertamenti e delle segnalazioni qualificate allAgenzia delle Entrate. Fornisce un software per lacquisizione e la gestione dei dati forniti dallAgenzie delle Entrate e un sistema di workflow che definisce liter da seguire nelle diverse casistiche da analizzare Il processo SEDA si articola nelle seguenti attività: Acquisizione, gestione e normalizzazione delle Banche Dati Supporto organizzativo e consulenza specialistica per lattività di accertamento Formazione del personale dellEnte Analisi e predisposizione delle segnalazioni qualificate 12

14 I Vantaggi I processi indicati sono validi e attivabili per tutte le tipologie di entrata, ottenendo: Aumento del gettito Trasparenza nei rapporti Abbattimento delle barriere di ingresso ai servizi Servizi dellEnte in rete allinterno dei singoli uffici/servizi IL CITTADINO COME CLIENTE 13

15 La Piattaforma e i Servizi SEDA 14

16 Casi di Successo - Referenze 15

17 X Appuntamento Annuale sulla Finanza Territoriale Viareggio, ottobre 2011 Grazie per la Vostra Attenzione dott.ssa Mara Bernardini Consulente Area Commerciale SEDA Spa – gruppo KGS 16 dott. Salvatore Pisconti Direttore Commerciale SEDA Spa – gruppo KGS T Mob Ing. Ivano Piersanti Direttore Marketing SEDA Spa – gruppo KGS T Mob SEDA Spa – gruppo KGS Via A. Pasquinelli 2/A – Jesi (AN) T – F. 0731,


Scaricare ppt "Oltre la logica dei tagli: una politica per la crescita Viareggio 17 e 18 ottobre 2011 Centro Congressi Principe di Piemonte Viale Marconi, 130 Oltre la."

Presentazioni simili


Annunci Google