La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I PROTAGONISTI DELLETANAPOLEONICA RICERCA A CURA DI: CRISTIAN CASTALDO E SALVATORE GAROFALO CLASSE: 2C a. s. 2007/08.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I PROTAGONISTI DELLETANAPOLEONICA RICERCA A CURA DI: CRISTIAN CASTALDO E SALVATORE GAROFALO CLASSE: 2C a. s. 2007/08."— Transcript della presentazione:

1 I PROTAGONISTI DELLETANAPOLEONICA RICERCA A CURA DI: CRISTIAN CASTALDO E SALVATORE GAROFALO CLASSE: 2C a. s. 2007/08

2 LETIZIA RAMOLINO BONAPARTE: LA MADRE DI NAPOLEONE Maria Letizia Ramolino (Ajaccio, 26 agosto 1750 – Roma, 2 febbraio 1836) è stata una nobildonna francese, madre di Napoleone Bonaparte.Ajaccio26 agosto1750Roma2 febbraio1836nobildonna franceseNapoleone Bonaparte

3 NAPOLEONE BONAPARTE

4 NAPOLEONE Napoleone Bonaparte (Ajaccio, 15 agosto 1769 – Isola di Sant'Elena, 5 maggio 1821) è stato un generale e imperatore francese, nonché figura storica di straordinaria rilevanza.Ajaccio15 agosto1769Isola di Sant'Elena5 maggio1821generale imperatorefrancese Prima ufficiale d'artiglieria, poi generale durante la rivoluzione francese, governò la Francia a partire dal 1799: fu primo console dal novembre 1799 al maggio 1804 ed imperatore dei francesi, con il nome di Napoleone I, dal dicembre 1804 all'aprile 1814 e nuovamente dal 20 marzo al 22 giugno Fu anche presidente della Repubblica Italiana dal 1802 al 1805 e re d'Italia dal 1805 al 1814, «mediatore» della Repubblica Elvetica dal 1803 al 1813 e «protettore» della Confederazione del Reno dal 1806 al rivoluzione francese marzo22 giugno1815Repubblica Italiana re d'Italia Repubblica Elvetica Confederazione del Reno1806 CONTINUA

5 NAPOLEONE A CAVALLO

6 NAPOLEONE Grazie a una serie di brillanti campagne militari e alleanze, conquistò e governò larga parte dell'Europa continentale, esportando gli ideali rivoluzionari di rinnovamento sociale e arrivando a controllare numerosi Regni europei tramite i membri della sua famiglia (Spagna, Napoli, Westfalia e Olanda). La disastrosa Campagna di Russia (1812) segnò la fine del suo dominio sull'Europa. Sconfitto a Lipsia dagli alleati europei nell'ottobre del 1813, Napoleone abdicò nell'aprile del 1814 e venne esiliato all'Isola d'Elba.EuropaSpagnaNapoliWestfaliaOlandaCampagna di Russia1812LipsiaIsola d'Elba CONTINUA

7 LA BATTAGLIA DI LIPSIA Napoleone passa in rassegna i soldati del suo esercito.

8 NAPOLEONE Nel marzo del 1815, abbandonata furtivamente l'Elba, sbarcò vicino ad Antibes e rientrò a Parigi «senza sparare un sol colpo», riconquistando il potere per il periodo detto dei Cento Giorni, finché non venne definitivamente sconfitto a Waterloo dalla settima coalizione, il 18 giugno AntibesParigiCento Giorni Waterloosettima coalizione18 giugno CONTINUA

9 Esilio sullisola dElba Napoleone esiliato

10 NAPOLEONE Trascorse gli ultimi anni di vita in esilio all'isola di Sant'Elena, sotto il controllo degli inglesi.isola di Sant'Elena Morì il 5 maggio Dopo la sua caduta, il Congresso di Vienna ristabilì in Europa i vecchi Regni pre-napoleonici (Restaurazione).Congresso di ViennaRestaurazione Fu il primo regnante della dinastia dei Bonaparte. Sposò Joséphine de Beauharnais nel 1796, e in seconde nozze l'arciduchessa Maria Luisa d'Austria, l'11 febbraio 1810, dalla quale ebbe l'unico figlio legittimo, Napoleone Luigi detto il re di Roma ( ). La sua figura ha ispirato artisti, letterati, musicisti, politici e storici, dallOttocento sino ai giorni nostri.dinastiaJoséphine de Beauharnais1796Maria Luisa d'Austria11 febbraio1810Napoleone Luigire di Roma

11 La morte di Napoleone I soldati al capezzale di Napoleone

12 GIUSEPPINA BEAUHARNAIS PRIMA MOGLIE DI NAPOLEONE

13 GIUSEPPINA BEAUHARNAIS Dopo la morte del marito, e prima di conoscere Napoleone, a Joséphine vennero attribuite relazioni sentimentali con diverse figure politiche importanti, fra cui Paul François Jean Nicolas Barras. Incontrò il Generale Napoleone Bonaparte, più giovane di lei di sei anni, nel In unappassionata lettera lui le scrisse: "Mi sveglio inebriato di te. La tua immagine e il ricordo dei piaceri ubriacanti dell'ultima notte non mi lasciano pace".Paul François Jean Nicolas BarrasNapoleone Bonaparte Nel gennaio 1796, Napoleone chiese la sua mano e i due si sposarono il 9 marzo Fino all'incontro con Napoleone, aveva sempre usato il nome 'Rose', ma Napoleone iniziò a chiamarla 'Joséphine', che da quel momento rimase il suo nome.9 marzo1796 CONTINUA

14 GIUSEPPINA BEAUHARNAIS Napoleone partì per guidare l'esercito in Italia ma non mancò di mandarle lettere d'amore per tutto il tempo della sua assenza. Lei, meno romantica, rispose più raramente. Molte delle lettere di Napoleone a Joséphine sono rimaste conservate sino ai nostri giorni. Il loro matrimonio durò fino al 1810 quando Napoleone volle il divorzio per sposare Maria Luisa dAsburgo.

15 EUGENIO BEAUHARNAIS: figliastro di Napoleone Fu il figlio di Giuseppina Beauharnais e dunque il figliastro di Napoleone, che gli conferì importanti incarichi militari e politici fino ad affidargli il Regno dItalia.

16 MARIA LUISA DASBURGO: SECONDA MOGLIE DI NAPOLEONE Maria Luisa (Luigia) d'Austria (Vienna, 12 dicembre 1791 – Parma, 17 dicembre 1847) è stata imperatrice francese in quanto moglie di Napoleone. Dal 1814 al 1847 fu duchessa di Parma, Piacenza e Guastalla.Vienna12 dicembre1791Parma17 dicembre1847imperatricefrancese ParmaPiacenzaGuastalla

17 SORELLE DI NAPOLEONE: PAOLINA ED ELISA

18 SORELLE DI NAPOLEONE Paolina Bonaparte (Maria Paolina Bonaparte). (Ajaccio, 1780 – Villa Fabbricotti, Firenze, 1825), duchessa di Guastalla, figlia di Carlo Maria Buonaparte e di Letizia Ramolino. Sorella minore di Napoleone I era anche la sua sorella più amata e lei stessa fu sempre molto affezionata al celebre fratello (al punto di aiutarlo nella fuga dallisola dElba vendendo i suoi gioielli).Ajaccio1780Villa FabbricottiFirenze1825GuastallaCarlo Maria BuonaparteLetizia RamolinoNapoleone Iisola dElba Elisa Bonaparte (Maria Anna detta...) (Ajaccio,13 gennaio Sant'Andrea di Trieste,7 agosto 1820), figlia di Carlo Maria Buonaparte e di Letizia Ramolino e quindi sorella di Napoleone Bonaparte.13 gennaio1777Trieste7 agosto 1820Carlo Maria Buonaparte Letizia RamolinoNapoleone Bonaparte

19 I FRATELLI DI NAPOLEONE

20 FRATELLI DI NAPOLEONE Giuseppe Bonaparte (Corte (Francia), 7 gennaio 1768 – Firenze, 28 luglio 1844) è stato un politico francese. Fratello di Napoleone Bonaparte, fu re di Napoli dal 1806 al 1808 e di Spagna dal 1808 al 1813.Corte (Francia)7 gennaio1768Firenze28 luglio1844politicofranceseNapoleone BonaparteNapoli Spagna Luigi Bonaparte (Ajaccio, 5 settembre 1778 – Livorno, 25 luglio 1846) è stato un sovrano olandese.Ajaccio5 settembre1778Livorno25 luglio1846sovrano olandese Girolamo Bonaparte (Ajaccio, 15 novembre 1784 – Villegénis, 24 giugno 1860) figlio di Carlo Maria Buonaparte e di Letizia Ramolino, ultimo fratello di Napoleone Bonaparte. Fu re di Westfalia (1807 – 1813), principe di Monfort (dal 1816), Maresciallo di Francia dal 1850.Ajaccio15 novembre 1784Villegénis24 giugno1860Carlo Maria BuonaparteLetizia RamolinoNapoleone Bonaparte Westfalia Maresciallo di Francia1850


Scaricare ppt "I PROTAGONISTI DELLETANAPOLEONICA RICERCA A CURA DI: CRISTIAN CASTALDO E SALVATORE GAROFALO CLASSE: 2C a. s. 2007/08."

Presentazioni simili


Annunci Google