La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

METEOROLOGIA GENERALE La temperatura DellAtmosfera A cura del Prof. G. Colella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "METEOROLOGIA GENERALE La temperatura DellAtmosfera A cura del Prof. G. Colella."— Transcript della presentazione:

1 METEOROLOGIA GENERALE La temperatura DellAtmosfera A cura del Prof. G. Colella

2 Obiettivo Saper valutare i fattori che determinano la temperatura di un sito e il legame tra la temperatura ed i movimenti allinterno dellatmosfera

3 Argomenti Trattati Definizione di temperatura Scale termometriche La temperatura di un sito Escursione termica Gradiente termico Rappresentazione della temperatura

4 DEFINIZIONE CALORE è una forma di energia (energia termica) Il calore di un corpo è lenergia cinetica totale posseduta da tutte le particelle che lo costituisconoCALORE è una forma di energia (energia termica) Il calore di un corpo è lenergia cinetica totale posseduta da tutte le particelle che lo costituiscono TEMPERATURA La temperatura dipende dallenergia cinetica media delle particelle. La temperatura è quella grandezza fisica che regola lequilibrio termico.TEMPERATURA

5 SCALE TERMOMETRICHE Scale Fattori di conversione

6 TEMPERATURE OSSERVATE

7 TEMPERATURA DI UN SITO Latitudine Latitudine Stagione Stagione Capacità termica superficie terrestre Capacità termica superficie terrestre Albedo Albedo Variazioni irregolari dovute al passaggio di una perturbazione

8 TEMPERATURA e Latitudine Cambia langolo di incidenza dei raggi solari Cambia lo spessore di atmosfera attraversato dalla radiazione solare Diversa distribuzione della radiazione sulla superficie terrestre

9 TEMPERATURA: e stagione dellaltezza massima del sole sullorizzonte La figura accanto mostra la variazione dellaltezza massima del sole sullorizzonte tra il solstizio destate e quello dinverno per una località posta a 40° Nord.

10 TEMPERATURA: e stagione dellinclinazione dellasse terrestre (a.t.). Laltezza massima del sole nel corso dellanno cambia a causa dellinclinazione dellasse terrestre (a.t.). Tale asse non è perpendicolare al piano dellorbita terrestre ma è inclinato di 23°27 rispetto alla perpendicolare. Poiché durante il movimento di rivoluzione della Terra intorno al sole la direzione dellasse terrestre non varia (punta sempre verso la stella polare), lorientamento della.t. rispetto ai raggi solari cambia continuamente nei vari momenti dellanno come mostrato nella diapositiva successiva.

11 TEMPERATURA: e stagione

12 La Terra vista dal satellite Meteosat mostra la parte illuminata e quella in ombra. Si noti la diversa illuminazione delle due calotte polari (stagione)

13 TEMPERATURA: e capacità termica La relazione dt = dQ/C esprime il legame tra calore ricevuto dalla superficie terrestre, capacità termica e variazione di temperatura C = capacità termica

14 TEMPERATURA: e Capacità termica Diversa capacità termica continente/mare Superficie del mare più fredda della superficie della costa Brezza di mare Vento che spira dal mare verso la costa: Brezza di mare

15 TEMPERATURA: e Capacità termica Diversa capacità termica continente/mare Superficie del mare più calda della superficie della costa Brezza di terra Vento che spira dalla costa verso il mare : Brezza di terra

16 Brezza di mare e brezza di terra Giorno Notte

17 TEMPERATURA diurna Insolazione solare ha il massimo a mezzogiorno (sole allo zenit) Emissione IR terrestre ha il massimo alcune ore dopo a causa del tempo necessario alla superficie terrestre per assorbire radiazione solare VIS e riemettere radiazione IR Laria si scalda assorbendo radiazione infrarossa emessa dalla superficie terrestre La temperatura massima giornaliera viene registrata nel primo pomeriggio ( 2 ore dopo il passaggio del sole allo zenit)

18 TEMPERATURA diurna Giorno Irraggiamento radiazione solare Con cielo sereno radiazione solare (VIS) raggiunge il suolo in maggiore quantità Radiazione solare assorbita dal suolo e trasformata in IR Lo strato daria vicino al suolo si riscalda La temperatura diminuisce con la quota Si generano moti convettivi

19 TEMPERATURA notturna Notte Emissione IR Con cielo sereno più radiazione IR dispersa nello spazio Il suolo si raffredda Lo strato di aria vicino suolo diventa freddo L aria è più densa al suolo che a quote superiori Assenza di moto convettivo Si modifica il profilo termico della bassa troposfera inversione termica Si può formare una inversione termica

20 INVERSIONE TERMICA Di notte il terreno si raffredda e si forma linversione termica

21 ESCURSIONE TERMICA (T max – T min ) E la differenza tra la temperatura massima T max e la Temperatura minima T min registrata in un arco di tempo. A secondo dellintervallo considerato si ha: diurna Escursione termica diurna mensile Escursione termica mensile annuale Escursione termica annuale

22 ESCURSIONE TERMICA DIURNA E MASSIMA CON CIELO SERENO E CALMA DI VENTO T max La T max dipende da: quantità di energia entrante T min La T min dipende da: quantità di energia dispersa

23 GRADIENTE TERMICO = - dt/dn = - dt/dn variazione di temperatura per unità di distanza z = - dt/dz verticale z = - dt/dz (°C/100 m) grad. Termico verticale x = - dt/dx orizzontale x = - dt/dx (°C/111 Km) grad. Termico orizzontale

24 GRADIENTE TERMICO VERTICALE z < 0 z < 0 T aumenta con la quota Inversione termica Assenza moti convettivi Saturazione Avvezione calda Scarsa visibilità z > 0 z > 0 T diminuisce con la quota Moti convettivi Buona visibilità Formazioni di nubi Precipitazioni

25 INVERSIONE TERMICA inversione termica Quando la temperatura, allaumentare della quota aumenta, si dice che si è in presenza di inversione termica inversione termica al suoloinversione termica in quota Può verificarsi sia al suolo che in quota e si parla rispettivamente di inversione termica al suolo e di inversione termica in quota.

26 INVERSIONE TERMICA Al suolo E causata da: Avvezione calda Irraggiamento notturno In quota E causata da: Avvezione calda Avvezione calda Compressione adiabatica ( centri di alta pressione Compressione adiabatica ( centri di alta pressione )

27 INVERSIONE TERMICA ( z <0 INVERSIONE TERMICA ( z <0) T aumenta con la quota ( z < 0) Al suolo è dovuta a: avvezione calda irraggiamento notte In quota è dovuta a: avvezione calda subsidenza (compressione adiabatica) I.T. in quota I.T. al suolo

28 RADIOSONDAGGIO DI TRAPANI Le due curve mostrano temperatura Landamento della temperatura temperatura di rugiada e della temperatura di rugiada con la quota.

29 Carte che rappresentano la TEMPERATURA

30 ISOTERME: ISOTERME: linee di ugual temperatura isoterme Isobare

31 ISOTERMEISOTERME isoterme Isoipse

32 TEMPERATURA osservata il

33 Dettaglio sullItalia

34 TEMPERATURA osservata il

35 GRADIENTE TERMICO ORIZZONTALE x = - dt/dx (°C/111 Km) zona di transizione tra due masse daria (fronte). Un elevato gradiente termico orizzontale indica la presenza di una zona di transizione tra due masse daria (fronte).

36 FRONTE: Caldo ARIA FREDDA ARIA CALDA

37 FRONTE: C onfronto carta di previsione al suolo e Immagine Meteosat

38 G. Colella V Edizione, Meteorologia Aeronautica IBN Editore, 2009, Cap 3. BIBLIOGRAFIA


Scaricare ppt "METEOROLOGIA GENERALE La temperatura DellAtmosfera A cura del Prof. G. Colella."

Presentazioni simili


Annunci Google