La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Masse daria Classificazione geografica Classificazione termodinamica Masse daria del Mediterraneo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Masse daria Classificazione geografica Classificazione termodinamica Masse daria del Mediterraneo."— Transcript della presentazione:

1 Masse daria Classificazione geografica Classificazione termodinamica Masse daria del Mediterraneo

2 Classificazione geografica Aria ArticaAntartica [A] Aria Artica (nellemisfero boreale), Antartica (nellemisfero australe) [A] Aria Polare[P] Aria Polare (o Temperata, o Intermedia) [P] Aria Tropicale[T] Aria Tropicale (o Subtropicale) [T] Aria Equatoriale[E] Aria Equatoriale [E] La regione di origine delle masse daria ha maggiori effetti se è unarea dove predominano grandi anticicloni; laria qui si muove più lentamente e ha tempo di essere influenzata dalla sup sottostante; inoltre laria diverge dal centro dellanticiclone e questo assicura disponibilità daria nelle regioni periferiche

3 Classificazione termodinamica Masse daria fredde ed instabili Zone dorigine Zone dorigine: si originano in regioni a latitudini relativamente elevate (zone polari o giù di lì) Proprietà fisiche Proprietà fisiche: stabili nelle regioni dorigine, diventano instabili spostandosi verso lat minori perché vengono riscaldate dal basso; allora il loro grad T non si mantiene ~6.5 K/km ma cresce con la quota fino a superare il gradiente adiabatico secco (>10 K/km); sarà basso anche il contenuto igrometrico (poco H 2 O) Precipitazioni Precipitazioni: sviluppo di moti convettivi che trasformano il vento in raffiche; dove laria ha acquistato una quantià sufficiente di H 2 O si formano nubi cumuliformi con forte sviluppo verticale con precipitazioni di neve o pioggia a carattere di rovescio con forti e frequenti scariche elettriche Visibilità Visibilità: a causa dei moti convettivi che portano verso lalto lumidità degli strati inferiori, la visibilità è molto buona e le eventuali nebbie sono dovute esclusivamente allirraggiamento del terreno

4 Classificazione termodinamica Masse daria calde e stabili Regione dorigine Regione dorigine: zone tropicali e subtropicali od anche i continenti caldi Proprietà fisiche Proprietà fisiche: si spostano verso lat più elevate raffreddandosi dal basso; allora il loro grad T diminuisce fino a valori di 4-6 K/km aumentando con la quota, è ~6.5 K/km (grad T medio) perciò sono masse daria stabili; se sono marittime contengono molto H 2 O Precipitazioni Precipitazioni: non avvengono moti convettivi, i loro strati inferiori vengono a contatto con regioni a temp meno elevata continuano a rafredd dal basso e divengono ancora più stabili; di conseguenza i venti spirano senza raffiche e la nuvolosità è prevalentemente di tipo stratiforme; precipitazioni leggere a carattere continuo e scarsamente piovose Visibilità Visibilità: si ha un ristagno daria verso il basso (quindi negli strati inferiori della nube e vicino al suolo) con conseguente scarsa visibilità caratterizzata da nebbie persistenti e spesse

5 Masse daria che influenzano il tempo meteorologico sul Mediterraneo Aria Artica Zona dorigineZona dorigine: calotte polari e anticicloni invernali dei continenti alle alte latitudini Proprietà fisicheProprietà fisiche: molto stabile allorigine ma allarrivo sullEuropa centr e sul Med è altamente instabile; se è continentale è fredda e poco umida; se è marittima è meno fredda e po più umida, arriva cmq dai ghiacciai della Groenlandia, quindi, anche essendosi riscaldata, è ancora più fredda dellaria esistente alle nostre lat In ItaliaIn Italia: quando cè un anticiclone sulla Russia o sulla Finlandia; spessore di ~2-3 km e si manifesta con la Bora PrecipitazioniPrecipitazioni: porta sensibili abbassamenti di temp; nubi cumuliformi e stratocumuliformi con scarse precipitazioni; se marittima I cumuli possono sviluppare rovesci e pioggia

6 Masse daria che influenzano il tempo meteorologico sul Mediterraneo Aria polare Zona dorigine Zona dorigine: anticicloni delle lat medie; sia di origine artica (fredda) che tropicale (calda) In Italia In Italia: è quella che ci interessa maggiormente Marittima fredda (mPk): Marittima fredda (mPk): dallAtlantico quando ad O del UK staziona un anticiclone; si manifesta con venti da NO (Maestrale) e talvolta da NE (Bora); molto umida, spessore 3÷6 km; nubi cumuliformi che scavalcano facilmente le Alpi; precipitazioni frequenti (o cmq tempo molto variabile) e, soprattutto in estate, temporali improvvisi Continentale fredda (cPk): Continentale fredda (cPk): dalla Russia quando staziona un anticiclone che si protende verso SE; piccolo spessore, di conseguenza nuvolosità scarsa; sul Med da NE manifestandosi con forti correnti dallalto Adriatico (Bora) Marittima calda (mPw): Marittima calda (mPw): sul Med da O quando cè un anticiclone ad O o SO del UK attraverso la Penisola Iberica e la Francia entra dal Golfo del Leone; porta aumento delle temp dinverno e abbassam in estate; formazioni nebbiose con nubi stratiformi; pioggierelle destate e deboli nevicate dinverno Continentale calda (cPW): Continentale calda (cPW): sul Med quando ci sono anticicloni non persistenti sui Balcani e sulla Russia merid; venti da S o SE; nubi temporalesche a carattere locale mP

7 Masse daria che influenzano il tempo meteorologico sul Mediterraneo Aria Tropicale Regione dorigine Regione dorigine: soprattutto gli anticicloni permanenti delle lat subtropicali Proprietà fisiche Proprietà fisiche: inizialmente calda e instabile diventa stabile nella sua risalita verso lat medie; spessore di ~11-12 km Marittima Marittima: quando si sviluppa lanticiclone delle Azzorre e sullalta e media Europa occid vi sono una o più depress; elevato contenuto di umidità; precipitazioni tipiche sono la pioviggine e la pioggia leggera Continentale Continentale: si origina in Africa sett o Asia Minore e arriva con venti merid spesso molto forti; piogge abbondanti perchè laria continentale prima di raggiungere lEuropa media sorvola il Med; altocumuli e cumuli in aggiunta alle nubi stratiformi tipiche dellaria tropicale marittima


Scaricare ppt "Masse daria Classificazione geografica Classificazione termodinamica Masse daria del Mediterraneo."

Presentazioni simili


Annunci Google