La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

U.D.A. N. 2 RAPPRESENTARE NOTE MUSICALI E TROVARE GIOIA NEL CONTARE II b Piobbico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "U.D.A. N. 2 RAPPRESENTARE NOTE MUSICALI E TROVARE GIOIA NEL CONTARE II b Piobbico."— Transcript della presentazione:

1 U.D.A. N. 2 RAPPRESENTARE NOTE MUSICALI E TROVARE GIOIA NEL CONTARE II b Piobbico

2 In questa unità dapprendimento abbiamo verificato un legame tra la matematica e la musica. Infatti il valore delle note corrisponde a delle frazioni. Con la prof di matematica abbiamo studiato le frazioni, mentre con quella di musica abbiamo fatto le note e le pause con i rispettivi valori. Per capire questo collegamento tra le due materie abbiamo fatto dei lavoretti che lo dimostravano per poi arrivare a un prodotto finale: la chitarra.

3 Abbiamo diviso il lavoro in due fasi: 1° fase: LE TAVOLETTE MUSICALI 2° fase: LA CHITARRA

4 1°fase : LE TAVOLETTE MUSICALI

5 1)Siamo andati dal falegname a prendere tre tavolette di legno lunghe più di 20 cm; 2)A scuola abbiamo piantato sulla prima tavoletta dei chiodi: la prima coppia a distanza di 20 cm, la seconda di 15 cm e la terza di 10 cm; 3)Poi abbiamo unito le coppie di chiodi con dei fili da pesca della stessa misura. Da qui abbiamo capito che se mettiamo lo stesso filo a distanze diverse il suono varierà, dal più grave al più acuto.

6 4 )Nella seconda tavoletta invece abbiamo piantato tre coppie di chiodi, distanti tra loro 20 cm. 5) Abbiamo unito le coppie di chiodi con tre fili da pesca di spessore diverso 6)Qui invece abbiamo capito che tre corde della stessa lunghezza ma di spessore diverso emettono suoni differenti.

7

8

9 1)Poi abbiamo piantato nella terza tavoletta quattro coppie di chiodi 2)Abbiamo piantato la prima coppia di chiodi a una distanza di 20 cm tra loro 3)La seconda coppia di chiodi lunga la metà (10 cm ) 4) La terza coppia a distanza di ¾ di 20 (15 cm ) 5)La quarta coppia a distanza di due terzi di 20 cm (13cm ) Questo invece era un esempio per capire come poi dovevamo realizzare le corde della chitarra

10

11 2° fase: LA CHITARRA

12 1° giornata: abbiamo pensato di fare una forma abbastanza reale come quelle vere( classiche) Siamo andati dal falegname al piano una località di Piobbico. Ci ha detto che ce la poteva fare ma minimo gli serviva una settimana e non ce la poteva fare arrotondata ma quadrata.

13 2° giornata: una settimana dopo due giorni prima della consegna della chitarra il falegname ci ha detto che non ce l aveva fatta. Ci siamo arrabbiati e siamo andati via.

14 3° giornata: siamo andati dal cugino di mio padre : Massimiliano Martinelli. Gli abbiamo posto la stessa domanda che avevamo fatto precedentemente all altro falegname ci ha poi detto che il giorno seguente dovevamo passare che ce lavrebbe fatta.

15 4° giornata: il martedì dopo il rientro siamo andati nella fabbrica dove lavora, in un due ore con il nostro aiuto labbiamo finita.

16 Ecco i procedimenti: ha preso il materiale e lha messo sotto la pressa nel frattempo ha iniziato a fare il manico insieme a noi. Finito il manico e il procedimento della pressa noi labbiamo assemblato con il suo aiuto. Poi abbiamo fatto il contorno arrotondato.

17 5° giornata: abbiamo iniziato a dipingere la chitarra e labbiamo dipinta di bianco.

18 6 giornata: Abbiamo decorato la chitarra con diversi colori, immagini, brillantini colorati e rivestita con una vernice chiamata coppale

19

20 Abbiamo scritto e ritagliato i nostri Abbiamo poi tamponato con dei nomi usando una tecnica chiamata colori a tempera e poi abbiamo utilizzato lo stencil

21 Abbiamo poi tamponato con dei nomi usando una tecnica chiamata colori a tempera e poi abbiamo ripassato con il pennarello nero

22 abbiamo poi decorato con dei disegni fatti da noi

23 Davanti abbiamo attaccato delle immagini e decorato con dei brillantini

24

25


Scaricare ppt "U.D.A. N. 2 RAPPRESENTARE NOTE MUSICALI E TROVARE GIOIA NEL CONTARE II b Piobbico."

Presentazioni simili


Annunci Google