La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P. 1 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P. 1 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia."— Transcript della presentazione:

1 p. 1 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 Dossier didattico n. 4 Le politiche legislative della Regione Lombardia - legislazione nazionale: mutamenti amministrativi - matrice di lettura delle riforme degli anni 90 - rapporti inter-istituzionali Regione-Asl- Comuni - il modello normativo della Legge regionale n. 31/ il Dipartimento Assi nel quadro del sistema organizzativo delle Asl PROVINCIA DI MILANO Direzione centrale Affari Sociali Settore Sviluppo della professionalità … Corso di formazione: ASSETTI ISTITUZIONALI DEI SERVIZI 12° edizione: 2, 9, 16, 23 Febbraio 2007

2 p. 2 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 MUTAMENTI AMINISTRATIVI: DALLE USL ALLE ASL dal MODELLO Unità locale - UNITA SANITARIA LOCALE - UNITA SOCIO-SANITARIA LOCALE - UNITA LOCALE DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI in cui UNITA = UNICO ENTE GESTORE DEI SERVIZI SANITARI DIRETTAMENTE GOVERNATO DAI COMUNI al MODELLO Azienda - AZIENDA SANITARIA LOCALE - AZIENDA OSPEDALIERA In cui AZIENDA = ENTE AMINISTRATIVO DELLA REGIONE DOTATO DI AMPIA AUTONOMIA ECONOMICA SSNASL

3 p. 3 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 LE TRASFORMAZIONI NORMATIVE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE NEGLI ANNI 90 Legge 833/1978 DLgs 502/1992 DLgs 517/ NUOVO TESTO Prima riforma amministrativa 3 DLgs 229/ SSNASL Riferimenti normativi: Legge 23 ottobre 1992 n. 421 Decreto Legislativo 30 dicembre 1992 n. 502 Decreto Legislativo 7 dicembre 1993 n. 517 Decreto Legislativo 19 giugno 1999 n. 229 Seconda riforma amministrativa Terza riforma amministrativa

4 p. 4 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4

5 p. 5 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4

6 p. 6 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 AMMINISTRAZIONE SANITARIA RAPPORTI INTER - ISTITUZIONALI REGIONE COMUNI UNITA SANITARIE LOCALI OSPEDALE AMMINISTRAZIONE FINANZIAMENTO PERSONALE REGIONE COMUNI AZIENDE SANITARIE CONTROLLO FINANZIAMENTO PERSONALE AMMINISTRAZIONE AZIENDE OSPEDALIERE SSNASL

7 p. 7 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 REGIONE LOMBARDIA: POLITICHE DEI SERVIZI STATO REGIONE LOMBARDIA RALLENTAMENTO DELLAZIONE LEGISLATIVA RILEVANZA DEL DECRETO SUI SERVIZI SOCIALI DI RILEVO SANITARIO DPCM FORTE E SIGNIFICATIVA RIORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIALI LR ANNI 80 ANNI 90 FORTISSIMA AZIONE LEGISLATIVA SU TUTTI I SETTORI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E DEL PRIVATO SOCIALE SITUAZIONE DI ATTESA E DI GOVERNO DELLESISTENTE RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE LR LEGGI BASSANINI: MASSIMO DECENTRAMENTO AMMINISTRATIVO A COSTITUZIONE INVARIATA L ; L ; DGLS DELEGA DEL PARLAMENTO AL GOVERNO PER UNA ULTERIORE RIORGANIZZAZIONEDEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE L. 419/1998 INDIRIZZI SUL PIANO SOCIO-ASSISTENZIALE DGR 6/ LR REVISIONE DELLA LEGISLAZIONE sulle AUTONOMIE LOCALI - L. 265/1999 RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Decreto Legislativo 229/1999 VARIE BOZZE DI PROGRAMMA DI PIANO REGIONALE SOCIO-ASSISTENZIALE RIORDINO delle AUTONOMIE LOCALI In LOMBARDIA Legge Regionale 1/2000 RIFORMA dei SERVIZI SOCIALI Legge 328/2000 DECRETI ATTUATIVI RIFORMA COSTITUZIONALE 2001 PIANO SOCIO-SANITARIO REGIONALE 2002/2004 ATTUAZIONE AMMINISTRATIVA DELLA LEGGE 328/ /2004 dal 2000

8 p. 8 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 lr31

9 p. 9 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4

10 p. 10 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 IL LEGISLATORE LOMBARDO PIU VOLTE AFFERMA CHE IL SISTEMA SOCIO-SANITARIO DELLA REGIONE E BASATO SUL METODO PAC: - P ROGRAMMAZIONE (dei servizi) - A CQUISTO (di servizi da parte dei soggetti erogatori) - C ONTROLLO (dellesistenza e mantenimento degli standard Il successivo Grafico mostra questa scelta di politica legislativa In forma di Mappa

11 p. 11 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 LEGGE REGIONALE N. 31/1997 LA SCELTA CHIAVE DI POLITICA LEGISLATIVA CONCORRONO ALLA REALIZZAZIONE DELLA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA GLI ENTI PUBBLICI, GLI ENTI NON PROFIT, E I SOGGETTI PRIVATI, SECONDO LE SPECIFICHE LORO PECULIARITA. E PROMOSSA LA PIENA PARITA DI DIRITTI E DI DOVERI FRA SOGGETTI EROGATORI ACCREDITATI DI DIRITTO PUBBLICO E DI DIRITTO PRIVATO, NELLAMBITO DELLA PROGRAMMAZIONE REGIONALE Fonte: art. 1, comma 1, punto e)

12 p. 12 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 AZIENDA OSPEDALIERA AZIENDA OSPEDALIERA AZIENDA SANITARIA AZIENDA SANITARIA UTENTI / CONSUMATORI SOGGETTO ACQUIRENTE SOGGETTI EROGATORI QUOTA CAPITARIA PRESTAZIONI PAGAMENTO REGIONE LOMBARDIA IL SISTEMA SOCIO -SANITARIO AMMINISTRAZIONE OFFERTA REGIONE ACCREDITAMENTO lr31 P rogrammazione A cquisto C ontrollo

13 p. 13 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4

14 p. 14 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 AREE DI COMPETENZA del DIPARTIMENTO ASSI PROGRAMMAZIONE, INTEGRAZIONE, COORDINAMENTO GESTIONE ATTIVITA SOCIO-ASSISTENZIALI DI RILIEVO SANITARIO: AREA MATERNO INFANTILE ed ETA EVOLUTIVA TOSSICODIPENDENZE ALCOLDIPENDENZE ASSISTENZA AI DISABILI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI FUNZIONI DI VIGILANZA sulle STRUTTURE ATTIVITA SOCIO-ASSISTENZIALI DELEGATE DAI COMUNI e DALLE PROVINCE REGIONE LOMBARDIA A.S.S.I. DIPARTIMENTO per le ATTIVITA SOCIO-SANITARIE INTEGRATE e GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO - SANITARI AZIENDA USL rete dei COMUNI lr31 Dir. Gen Dir. Soc.

15 p. 15 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia di Milano – Affari Sociali – Settore Sviluppo delle Professionalità Assetti istituzionali dei servizi – Corso di base 12° edizione - Febbraio 2007 Dossier 4 REGIONE LOMBARDIA POSIZIONE FUNZIONALE DEL DIPARTIMENTO ASSI AMBITO TERRITORIALE PROVINCIALE RETE DEI COMUNI DIPARTIMENTO ASSI lr31 ASSISTENZA PSICHIATRICA AZIENDA OSPEDALIERA AZIENDA SANITARIA


Scaricare ppt "P. 1 © Paolo Ferrario: riproduzione riservata solo ai partecipanti ai corsi di formazione Dott. Paolo Ferrario Provincia."

Presentazioni simili


Annunci Google