La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

QUERCUS Quercia Nome comune delle circa 300 specie di piante legnose, arboree o arbustive, che costituiscono il genere Quercus della famiglia delle fagacee.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "QUERCUS Quercia Nome comune delle circa 300 specie di piante legnose, arboree o arbustive, che costituiscono il genere Quercus della famiglia delle fagacee."— Transcript della presentazione:

1 QUERCUS Quercia Nome comune delle circa 300 specie di piante legnose, arboree o arbustive, che costituiscono il genere Quercus della famiglia delle fagacee. Diffuse nelle regioni temperate dell'emisfero boreale, le querce sono ampiamente diffuse anche in Italia, dove costituiscono il tratto distintivo di molti boschi e foreste. Foglie di Quercus pyrenaica I margini lobati delle foglie di Quercus pyrenaica non lasciano dubbi sull'appartenenza di questa pianta alla stessa famiglia della quercia e del rovere. Si tratta di foglie semplici e alterne, dotate di picciolo molto corto. Nei germogli e negli esemplari giovani le foglie si conservano sui rami anche durante l'inverno.

2 Quercus It is a great plant spread in the mild boreal emisphere of the world.Also in Italy there are a lot of quercus expecially in the north and in every cold part of the country. The leaves of the quercus appear set in alternative rows,the borders of them are sharp.they have a very small trunk which keeps all the leaves united

3 ILEX AQUIFOLIUM Agrifoglio Nome comune della pianta sempreverde classificata Ilex aquifolium nella famiglia delle aquifoliacee. Si tratta di un arbusto o piccolo albero alto 5-8 m, dalla chioma di forma conica, diffuso in Europa, nellAsia occidentale e in alcune regioni dellAfrica. Ha foglie coriacee e persistenti, con margini spinosi o lisci, a seconda che si trovino sui rami più bassi o sui germogli. I fiori, piccoli e bianchi, hanno 4 petali, stami e pistillo separati; i frutti sono drupe rosse contenenti 4 noccioli coriacei, ciascuno contenente un unico seme. Esistono numerose varietà di agrifoglio. Lagrifoglio è una pianta dioica: i fiori maschili e quelli femminili crescono su individui diversi.

4 ILEX AQUIFOLIUM Ilex Aquifolium is an ever-green plant. It is a cone-shaped small shrub; its leaves have thorny edges. Its flowers are small and white and have got four petals. There are two kinds of flowers which grow in male or female trees.We can recognize them by the different colour of the leaves. Its fruit is red.

5 LEONTOPODIUM ALPINUM Leontopodium alpinum è il nome scientifico della comune stella alpina, pianta perenne dal fiore stellato, che cresce ad alta quota o in zone dal clima freddo. Stella alpina I capolini fiorali sono circondati da brattee bianche, che formano un'infiorescenza particolarmente ornamentale, mentre i fusti e la faccia inferiore delle foglie sono ricoperti da una fitta lanugine, anch'essa bianca. Spesso presente nei giardini, la stella alpina cresce meglio su terriccio accidentato e sabbioso ed è il simbolo floreale della Svizzera.

6 Leontopodium alpinum Leontopodium alpinum is the scientific name of the common flower which grows up in cold high mountain places. It is the typical Swiss flower and has got the shape of a star. The flower is a perennial one and on its leaves it presents a short white nap.

7 VULPES La volpe comune (Vulpes vulpes) è di gran lunga la specie più diffusa. Questo canide, lungo da 90 a 105 cm esclusa la coda, pesa circa 7 kg e si distingue per le orecchie e le estremità nere e la punta della coda bianca. Il mantello è generalmente color rosso- ruggine o marrone-rossiccio; alcuni peli hanno la punta bianca. L'areale della volpe comune si estende dall'Eurasia al Nord Africa e dal Messico settentrionale fino alla regione artica. All'interno di questi areali così vasti la specie ha sviluppato diverse varianti: quelle meridionali sono più piccole e hanno un mantello più chiaro, mentre quelle settentrionali sono più grandi, con una pelliccia più folta e un colore più scuro. La volpe argentata, la cui pelliccia nera screziata di bianco è assai pregiata, è semplicemente una variazione della volpe comune.

8 Volpe rossa In tutto il mondo, la specie di volpe più comune è la volpe rossa, che vive preferibilmente nelle vicinanze di aree agricole abitate, dove trova cibo abbondante tra fattorie e campi coltivati. Malgrado ciò rifugge costantemente il contatto con l'uomo, che per lei costituisce un potenziale predatore.

9 Volpe polare Per evitare inutili dispersioni di calore, la volpe artica, come molti altri animali adattati ai climi freddi delle regioni polari, non presenta ampie orecchie come le specie delle regioni temperate, ma padiglioni auricolari minuti, il muso corto e le zampe tozze. Grazie a queste caratteristiche, la superficie complessiva del corpo, in rapporto al suo volume, è relativamente piccola, e le fughe di calore rimangono contenibili. La volpe polare, Alopex lagopus, si nutre principalmente di lemming, che caccia nella tundra, e teme l'orso polare.

10 Polar fox The colour of the polar fox is white; it has a thick fur. Its ears are small comparing the red fox ones. This is because of the freezy weather. It has small squat paws and muzzle. Its favourite food is LEMMING; it is a rodent similar to a hamster and lives in the tundra. The polar fox is afraid of the polar bear.

11 Lupo rosso Il lupo rosso (Canis rufus) è leggermente più piccolo del suo parente più stretto, il lupo grigio (Canis lupus). Virtualmente estinto allo stato selvatico, sopravvive in cattività grazie all'opera del Corpo Forestale degli Stati Uniti, che ne alleva alcuni esemplari per poi immetterli nel loro habitat naturale. Abile predatore, si nutre di procioni o cervi dalla coda bianca, ma anche di vegetali e talvolta di carogne. Vive in coppia o al massimo in piccoli branchi.


Scaricare ppt "QUERCUS Quercia Nome comune delle circa 300 specie di piante legnose, arboree o arbustive, che costituiscono il genere Quercus della famiglia delle fagacee."

Presentazioni simili


Annunci Google