La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le fasi della progettazione strutturale delle costruzioni esistenti CARATTERIZZAZIONE MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONEESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le fasi della progettazione strutturale delle costruzioni esistenti CARATTERIZZAZIONE MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONEESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE."— Transcript della presentazione:

1 Le fasi della progettazione strutturale delle costruzioni esistenti CARATTERIZZAZIONE MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONEESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RECUPERO E CONSOLIDAMENTO MARGINE DI SICUREZZA CONSEGUITO CARATTERIZZAZIONE

2 Lo stato attuale di una costruzione è il risultato della sua storia meccanica: concezione stato originario materiali all'ambiente eventi sollecitanti dovuti all'uso continuo (causato dalle azioni permanenti e ambientali) danneggiamento discontinuo (eventi particolari) interventi e modifiche effettuati in passato CARATTERIZZAZIONE

3 indagine storico-archivistica informazioni sulla concezione e realizzazione originarie, sui danneggiamenti, sugli interventi e modifiche rilievo architettonico e strutturale rilievo geometrico caratterizzazione dei materiali rilievo dello stato di conservazione CARATTERIZZAZIONE

4 MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONEESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RECUPERO E CONSOLIDAMENTO MARGINE DI SICUREZZA CONSEGUITO MODELLAZIONE CARATTERIZZAZIONE

5 MODELLAZIONE rilievo geometrico della costruzione individuazione delle tipologie strutturali masse comportamento meccanico dei materiali definizione di un modello preliminare rappresentazione della costruzione mediante un modello matematico quanto più possibile semplice, ma che sia in grado di descrivere in modo adeguato il comportamento alle azioni a cui la costruzione è soggetta

6 CARATTERIZZAZIONE MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONEESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RECUPERO E CONSOLIDAMENTO MARGINE DI SICUREZZA CONSEGUITO MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONE

7 modello preliminare sollecitazioni ed eventi che hanno cimentato la struttura comportamento teorico della struttura comportamento reale osservato (stato di conservazione) + CONFRONTO permette di giudicare la bontà del modello successivi affinamenti fino a minimizzare lo scarto individuazione di un modello che interpreta la struttura SOLUZIONE DEL PROBLEMA INVERSO =

8 ESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RECUPERO E CONSOLIDAMENTO MARGINE DI SICUREZZA CONSEGUITO CARATTERIZZAZIONE MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONE ESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RECUPERO E CONSOLIDAMENTO MARGINE DI SICUREZZA CONSEGUITO ESIGENZEIDENTIFICAZIONE


Scaricare ppt "Le fasi della progettazione strutturale delle costruzioni esistenti CARATTERIZZAZIONE MODELLAZIONE IDENTIFICAZIONEESIGENZE MARGINE DI SICUREZZA ATTUALE."

Presentazioni simili


Annunci Google