La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informazioni Stampa per le imprese Responsabile del Progetto: Cons. Leg. Enrico Valvo Referenti per successivi contatti con lAmministrazione: Cons. Leg.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informazioni Stampa per le imprese Responsabile del Progetto: Cons. Leg. Enrico Valvo Referenti per successivi contatti con lAmministrazione: Cons. Leg."— Transcript della presentazione:

1 Informazioni Stampa per le imprese Responsabile del Progetto: Cons. Leg. Enrico Valvo Referenti per successivi contatti con lAmministrazione: Cons. Leg. Enrico Valvo, Ambasciata dItalia a Mosca

2 Descrizione sintetica del progetto Segnalazione alle imprese italiane di articoli apparsi sulla stampa russa che le riguardano direttamente. I beneficiari sono soprattutto medie e grandi aziende, (non sono mancate tuttavia segnalazioni mirate a piccole imprese). Grazie al monitoraggio di oltre venti testate, le segnalazioni vengono effettuate per via informatica, con lettera del Capo Missione o direttamente dal Consigliere per la stampa, entro la mattina stessa della pubblicazione. La segnalazione include la trasmissione della versione in pdf dellarticolo e della sua traduzione, insieme ad una brevissima descrizione del profilo della testata su cui il medesimo e apparso e, non di rado, alcuni elementi di inquadramento politico generale.

3 Settori interessati Stampa Lindividuazione, la traduzione e linvio degli articoli viene effettuata dallUfficio stampa. Economico e commerciale LUfficio economico e commerciale viene sistematicamente informato, in vista dei successivi rapporti con le aziende destinatarie delle segnalazioni e delle informative da predisporre per il MAE ed altri soggetti istituzionali.

4 Situazione antecedente alla realizzazione del progetto Prima delle realizzazione del progetto, lAmbasciata si avvaleva esclusivamente dei servizi di unagenzia esterna per lindividuazione degli articoli di stampa riguardanti lItalia o le imprese italiane, senza provvedere al monitoraggio diretto degli organi di informazione e alla traduzione integrale in italiano degli articoli stessi. Inoltre, non veniva inviata alle imprese italiane alcuna segnalazione degli articoli di potenziale interesse.

5 Principali iniziative in cui si è concretizzato il progetto Nei nove mesi durante i quali il progetto e stato realizzato, si e gia provveduto allinvio di circa ottanta segnalazioni a grandi imprese italiane (ad es. Finmeccanica, FIAT, IVECO, Oto Melara, Danieli) e ad aziende di dimensioni piu piccole attive sul mercato russo. Il riscontro da parte delle imprese e stato molto positivo e frequentemente sono pervenute lettere di ringraziamento per il servizio reso.

6 Miglioramenti apportati dal progetto al servizio Il progetto ha notevolmente innalzato il livello del servizio offerto dallUfficio stampa, incrementandone il numero di utenti ed includendo fra essi la sfera dei soggetti privati. E cosi aumentata lutilita dal monitoraggio quotidiano della stampa. Lesperienza accumulata dallinizio del progetto ha dimostrato che tale prassi contribuisce allinstaurarsi di un dialogo strutturato con i maggiori attori economici interessati al mercato russo, generando nei medesimi una percezione favorevole dellAmbasciata e dellAmministrazione, nonche una maggiore consapevolezza delle potenzialita della rete diplomatica a sostegno del mondo imprenditoriale italiano. Il progetto ha favoritoanche una piu spiccata propensione delle aziende a condividere anticipatamente con lAmbasciata informazioni circa i propri orientamenti e scelte strategiche in Russia, tanto nel campo degli investimenti che in quello dellapproccio al mercato. Le imprese contattate hanno poi dimostrato una piu marcata disponibilita a concedere sponsorizzazioni per attivita promosse dalla sede.

7 Ostacoli più significativi riscontrati nellattuazione del progetto La realizzazione del progetto non presenta ostacoli di natura esterna, ma richiede unaccurata organizzazione del lavoro. Gli ostacoli piu significativi sono infatti connessi alla rapidita con la quale il servizio offerto alle imprese deve essere erogato, onde evitare una perdita di rilevanza della segnalazione effettuata. Liniziativa comporta la traduzione celere ed accurata (in considerazione dei destinatari e della rilevante natura degli interessi in gioco) di articoli spesso lunghi e complessi. Cio richiede che ai collaboratori venga data una chiara indicazione di priorita circa il materiale in traduzione, la cui mole e spesso assai consistente.

8 Modalità di coinvolgimento del personale Oltre al Consigliere per la stampa, che effettua direttamente il monitoraggio dei mezzi di informazione individuando le notizie da segnalare e provvede alle comunicazioni alla dirigenza delle imprese italiane interessate, sono coinvolti quotidianamente un traduttore ed un tirocinante (che provvedono alla traduzione degli articoli ed alla loro scannerizzazione). Nel caso le segnalazioni da effettuare nel corso della mattinata siano molteplici, vengono coinvolti di volta in volta altri tirocinanti con una sufficiente conoscenza della lingua russa.


Scaricare ppt "Informazioni Stampa per le imprese Responsabile del Progetto: Cons. Leg. Enrico Valvo Referenti per successivi contatti con lAmministrazione: Cons. Leg."

Presentazioni simili


Annunci Google