La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO PREMESSE La questione casa' è diventata in questi anni un problema.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO PREMESSE La questione casa' è diventata in questi anni un problema."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO PREMESSE La questione casa' è diventata in questi anni un problema che interessa praticamente tutti i cittadini in cerca di alloggio; la scarsità degli immobili disponibili, da un lato, e gli affitti che raggiungono cifre esorbitanti, dall'altro, rendono difficoltosa, per gli studenti universitari fuori sede, la ricerca di posti letto. Per contenere ed evitare questo mercato degli alloggi l'Università di Salerno ha dato vita ad un'ampia programmazione di residenze per studenti. Dopo il primo blocco, realizzato all'interno del Campus, capace di ospitare 282 studenti, saranno realizzati altri 240 alloggi, di cui 116 singoli e 124 in minialloggi.

2 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO IL PROGETTO Il progetto esecutivo delle Residenze Universitarie – 2° LOTTO è stato redatto dagli Uffici Tecnici di Ateneo. Per la sua redazione, oltre alla normativa vigente per la specifica destinazione, sono stati rispettati gli STANDARD MINISTERIALI per le residenze universitarie, dettati dal DM 43/2007. La struttura è stata concepita per laccoglimento di 240 studenti di cui 116 in minialloggio singolo e 124 in 62 miniappartamenti con due stanze e servizi, con 12 posti letto riservati agli utenti diversamente abili. Oltre agli alloggi saranno realizzati degli spazi e delle funzioni comuni che serviranno anche a favorire l'integrazione sociale e culturale degli studenti nella vita cittadina.

3 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO IL PROGETTO Il progetto è stato redatto perseguendo le seguenti finalità: QUALITÀ ARCHITETTONICA RISPARMIO ENERGETICO UTILIZZO DI FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI SICUREZZA IN CASO DI SISMA UTILIZZO DI MATERIALI ECOCOMPATIBILI SALVAGUARDIA AMBIENTALE RIDUZIONE DI EMISSIONI NOCIVE RISPARMIO DELLE RISORSE IDRICHE CON RIUTILIZZO COMPATIBILE RAGGIUNGIMENTO DELLA CLASSE ENERGETICA A

4 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO IL PROGETTO Ogni alloggio sarà dotato di: Monoblocco cucina con frigo, forno, lavello e cappa; Sistema di gestione ed accesso di tipo alberghiero; Rete internet LAN e Wi-Fi; Connessione TV digitale e SAT; Climatizzazione invernale ed estiva; Telefono.

5 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO IL PROGETTO Nel complesso residenziale verranno realizzati anche: PALESTRA MENSA SELF-SERVICE MINIMARKET BAR LAVANDERIA – STIRERIA SALE VIDEO e MUSICA SALA RIUNIONI SALA GIOCHI SALA INTERNET DUE CAMPI DI CALCETTO PARCHEGGI AUTO

6 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO IL PROGETTO SUPERFICIE IMPEGNATAmq SUPERFICIE COPERTAmq N. EDIFICI3 H MAX EDIFICIm 23,45 SUPERFICIE UTILE COMPLESSIVAmq SUPERFICIE RESIDENZAmq 5436 SUPERFICIE SERVIZI CULTURALI E DIDATT.mq 237 SUPERFICIE SERVIZI RICREATIVImq 788 SUPERFICIE SERVIZI SUPPORTOmq 978 SUPERFICIE ACCESSO E DISTRIBUZIONEmq 2209 PARCHEGGIO AUTOmq 4113

7 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO IL PROGETTO POSTI LETTO COMPLESSIVI240 POSTI LETTO PER DIVERSAMENTE ABILI12 ALLOGGI: TIPOLOGIA MONOLOCALE116 (di cui 8 per diversamente abili) TIPOLOGIA MINIAPPARTAMENTO62 (di cui 2 per diversamente abili)

8 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO CONTENIMENTO CONSUMI ENERGETICI PACCHETTO MURATURE ESTERNE Utilizzo di elementi ad elevata biocompatibilità in quanto prodotti con impasti di argille naturali e farina di legno totalmente priva di additivi chimici. La struttura degli elementi garantisce un isolamento termico sano, naturale e di durata praticamente illimitata, che favorisce la riduzione dei consumi di energia sia per il riscaldamento invernale sia per il raffrescamento estivo, con conseguente risparmio sulle spese di gestione degli edifici. INFISSI ESTERNI Gli infissi esterni saranno ad elevate prestazioni in PVC- Alluminio con vetri tripli in modo da garantire valori di TRASMITTANZA che vanno a seconda della dimensione dellinfisso da un valore minimo di Uw:0.84 W/(m2.K) ad uno massimo di Uw:1.02 W/(m2.K). LE TECNICHE ED I MATERIALI PREVISTI IN PROGETTO ASSICURERANNO UN FABBISOGNO ENERGETICO DEGLI EDIFICI INFERIORE DEL 60% RISPETTO AD EDIFICI ANALOGHI REALIZZATI CON TECNICHE TRADIZIONALI, RAGGIUNGENDO LA CLASSE ENERGETICA A

9 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO UTILIZZO FONTI ENERGIA RINNOVABILI FOTOVOLTAICO Sulla copertura degli edifici verranno installati dei pannelli fotovoltaici che assicureranno una potenza di picco di oltre 100 KW. Tale apporto solare coprirà ¼ del fabbisogno totale del complesso immobiliare. SOLARE TERMICO Anche per la produzione dellacqua calda sanitaria è stato previsto lapporto solare con linstallazione di pannelli in copertura. Tale apporto solare riuscirà a soddisfare oltre il 50% del fabbisogno totale del complesso immobiliare.

10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO UTILIZZO PRODOTTI ECOCOMPATIBILI COMPONENTI EDILI: Utilizzo di coibenti provenienti da riciclo e non pericolosi alla fine del ciclo vitale (rifiuti inerti); Intonaci isolanti a base di sughero, argilla e calce; Tinteggiature a base di calce; SISTEMAZIONI ESTERNE: Utilizzo di pavimentazioni pedonali in COTTO BIOCOMPATIBILE e BETONELLE FOTOCATALITICHE ; PARCHEGGI AUTO con elementi in PHED riciclato che realizzano un prato carrabile diminuendo i carichi idrici di scarico;

11 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO SICUREZZA SISMICA Per lesecuzione dellopera verranno impiegati gli ISOLATORI A PENDOLO SCORREVOLE in corrispondenza dellattacco delle strutture di fondazione con quelle in elevazione. Essi sono il frutto della più aggiornata tecnologia e derivano da unidea sviluppata negli USA negli anni 80, rivisitata alla luce dei più recenti sviluppi nel campo dei materiali sintetici di scorrimento a basso attrito. Il loro utilizzo permette di proteggere non solo la struttura in se stessa ma anche tutte le parti non strutturali ed il contenuto, nonché la vita delle persone che la utilizzano. Questa tecnologia è stata scelta per la ricostruzione dopo il terremoto a LAquila.

12 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO FINANZIAMENTO DELLOPERA REGIONE CAMPANIA – ASSESSORATO ALLUNIVERSITÀ E RICERCA SCIENTIFICA RISORSE FAS – DELIBERA CIPE 3/ ACCORDO DI PROGRAMMA INFRASTRUTTURE PER I SISTEMI URBANI 09/04/2008 COFINANZIAMENTO – 1° STRALCIO MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITÀ E DELLA RICERCA LEGGE 338/2000 – DM 42/2007 – DM 43/2007 COFINANZIAMENTO – 2° STRALCIO


Scaricare ppt "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Residenze Universitarie nel Campus di Fisciano 2° LOTTO PREMESSE La questione casa' è diventata in questi anni un problema."

Presentazioni simili


Annunci Google