La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RIFIUTI: FONTE DI ENERGIA RINNOVABILE? Gian Andrea Blengini Docente di Economia Ambientale DITAG Politecnico di Torino Novara, 2 marzo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RIFIUTI: FONTE DI ENERGIA RINNOVABILE? Gian Andrea Blengini Docente di Economia Ambientale DITAG Politecnico di Torino Novara, 2 marzo."— Transcript della presentazione:

1 RIFIUTI: FONTE DI ENERGIA RINNOVABILE? Gian Andrea Blengini Docente di Economia Ambientale DITAG Politecnico di Torino Novara, 2 marzo 2007

2 Storicamente, il processo di sviluppo economico si fonda sulla disponibilità di energia … …a prezzi competitivi …disponibilità di beni disponibilità di energia Lenergia è essenziale per rendere una risorsa naturale risorsa economica FAME DI ENERGIA RINNOVABILE o FAME DI ENERGIA?

3 Eolico0,06 USD / kWh Solare ~ 0,4 USD / kWh Fossile 0,06 USD / kWh Nucleare 0,12 USD / kWh La scelta è principalmente un problema di costi NB: attualmente lenergia incide ~2% PIL globale QUALUNQUE FONTE DENERGIA? CHE TIPO DI ENERGIA VUOLE LUMANITA? …ma i costi di produzione sono molto diversi! ad esempio:

4 QUANTA ENERGIA SERVE? DA QUALE FONTE PRIMARIA? MONDO 2004: 11 miliardi tep 2030: 16,5 miliardi tep Fonte: IEA 80% da fonti fossili nel 2004 – 81% nel 2030

5 DI ENERGIA NE SERVE TANTA! DOVE LA PRENDIAMO? Attualmente lunica fonte credibile sembra essere: 1. i combustibili fossili (…lo dice IEA) … le fonti di cui si parla di più: 4. le energie rinnovabili … le fonti più promettenti: 2. il risparmio energetico 3. il miglioramento energetico dei processi

6 MONDO (al ): Fonte: ENI MONDO (al 1° Gennaio 2005): circa 150 miliardi di tep 1.certamente non per carenza di combustibili fossili ALLORA PERCHE CERCARE FONTI ENERGETICHE ALTERNATIVE A QUELLE CONVENZIONALI FOSSILI? Riserve provate di petrolio 2005 (miliardi di barili)

7 Riserve mondiali di petrolio ( ) (miliardi di barili) 1.certamente non per carenza di combustibili fossili

8 Riserve di petrolio - principali paesi (miliardi di barili al 1° gennaio 2005) CANADA ??? 1.certamente non per carenza di combustibili fossili

9 Riserve di petrolio - principali paesi (miliardi di barili al 1° gennaio 2005) Fonte: elaborazione su dati IEA, ENERDATA e BP CARBONE GAS PETROLIO TEMPI DI ESAURIMENTO STIMATI Prezzo barile > 60USD

10 1.AUMENTO DELLE RISERVE (60 USD al barile) (v. SCISTI E SABBIE BITUMINOSE – v. CANADA E VENEZUELA) 2. AUMENTO DEL RECUPERO DEI GIACIMENTI (15% 60% per miglioramenti tecnologici) NON CE NESSUN PERICOLO REALE DI ESAURIMENTO DELLE RISORSE PETROLIFERE 1.certamente non per carenza di combustibili fossili

11 (v. sabbie e scisti bituminosi, metano idrato…) ALLORA PERCHE CERCARE FONTI ENERGETICHE ALTERNATIVE A QUELLE CONVENZIONALI FOSSILI? 2.per assicurare lo sviluppo economico dellumanità (occidente + ASIA + PVS) NB attualmente lenergia incide per il 2% del PIL globale 3.motivi ambientali (es. cambiamenti climatici) 4. auto-sufficienza energetica (rischi geopolitici) ITALIA

12 DIPENDENZA ENERGETICA DELLITALIA (%) BILANCIO ENERGETICO ITALIANO (TPES 2004)

13 DIPENDENZA ENERGETICA PAESI UE (%) 50,0 60,5 84,7 2,3 -45,8 2004

14 Le fonti rinnovabili sono direttamente o indirettamente legate allenergia solare in arrivo sulla Terra: potenza netta sulla superficie terrestre ~ 180 W/m 2 Biomasse 10,6% - 3% Combustibili tradizionali 10,3% - 2,5% Biodiesel, biogas, alcool… 0,3% - 0,5% Eolico 0,05% - 0,09% marino terrestre RIFIUTI (NON rinnovab?) 0,3%-0,6% Fonti energetiche RINNOVABILI ~13% produzione mondiale 2004 (~6% in OCSE) Solare 0,03% - 0,06% termico fotovoltaico 7000 volte il fabbisogno mondiale Idroelettrico-Geoterm. 2,6% - 2,5% MONDO - OCSE

15 FABBISOGNO ENERGETICO MONDIALE NEL 2004: milioni di T.E.P.

16 FABBISOGNO ENERGETICO OCSE NEL 2004: 5506 milioni di T.E.P.

17 FABBISOGNO ENERGETICO ITALIA NEL 2003: 181 milioni di T.E.P.

18 CONCLUSIONI VIVIAMO NELLERA DEL PETROLIO VIVIAMO NELLERA DEL PETROLIO (Che durera almeno altri 50 anni – probabilmente di più!) IL FUTURO SONO LE ENERGIE RINNOVABILI IL FUTURO SONO LE ENERGIE RINNOVABILI (ma si parte da un contributo minimo ed il cambiamento è motivato più da esigenze ambientali e geo-politiche che da un reale pericolo di esaurimento delle fonti fossili!) SI DEVE INVESTIRE SULLE FONTI RINNOVABILI CAPACI DI DARE UN CONTRIBUTO ALLENORME FAME DI ENERGIA SI DEVE INVESTIRE SULLE FONTI RINNOVABILI CAPACI DI DARE UN CONTRIBUTO ALLENORME FAME DI ENERGIA I RIFIUTI ( RINNOVABILI OPPURE NON-RINNOVABILI ) NON SONO UNA FONTE ENERGETICA CREDIBILE POICHÉ LE POTENZIALITÀ DI APPORTO AL FABBISOGNO ENERGETICO SONO MOLTO BASSE! I RIFIUTI ( RINNOVABILI OPPURE NON-RINNOVABILI ) NON SONO UNA FONTE ENERGETICA CREDIBILE POICHÉ LE POTENZIALITÀ DI APPORTO AL FABBISOGNO ENERGETICO SONO MOLTO BASSE!... ANCHE SE SI TERMOVALORIZZASSERO TUTTI I RIFIUTI PRODOTTI IN ITALIA IL CONTRIBUTO SAREBBE COMUNQUE INFERIORE ALL 1% DEL FABBISOGNO... ANCHE SE SI TERMOVALORIZZASSERO TUTTI I RIFIUTI PRODOTTI IN ITALIA IL CONTRIBUTO SAREBBE COMUNQUE INFERIORE ALL 1% DEL FABBISOGNO


Scaricare ppt "RIFIUTI: FONTE DI ENERGIA RINNOVABILE? Gian Andrea Blengini Docente di Economia Ambientale DITAG Politecnico di Torino Novara, 2 marzo."

Presentazioni simili


Annunci Google