La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistema cardiovascolare: schema generale. Caratteristiche chimiche e fisiche del sangue.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistema cardiovascolare: schema generale. Caratteristiche chimiche e fisiche del sangue."— Transcript della presentazione:

1 Sistema cardiovascolare: schema generale. Caratteristiche chimiche e fisiche del sangue

2 arteriolevenule Vasi di resistenza Capillari vasi di scambio Arterie vasi di trasporto Vene vasi di capacitanza Sangue tessuto liquido Cuore pompa 20 : 1 MODELLO SEMPLIFICATO DEL SISTEMA CIRCOLATORIO

3 IL SANGUE Tessuto liquido che riempie il sistema cardiovascolare e vi circola. SISTEMA DI TRASPORTO DI: Acqua Cellule (globuli rossi, bianchi e piastrine) Molecole disciolte (elettroliti, molecole organiche, proteine)

4 IL SANGUE SISTEMA DI TRASPORTO DI: Gas in soluzione (O 2, CO 2, N 2 ) Calore Messaggi chimici

5

6

7 SANGUE INTERO: Elementi cellulari (EMATOCRITO=40-45%). PLASMA = sangue senza cellule; SIERO = plasma senza fattori di coagulazione (fibrinogeno). Circa 5 l in un individuo normale.

8 IL PLASMA è composto per il 93% di acqua e per il 7% di soluti: Proteine g/l Elettroliti 8 g/l Sostanze Organiche 2 g/l

9 PROTEINE PLASMATICHE albumine - pressione colloido-osmotica (oncotica); funzione tampone del plasma globuline ( ) (trasporto, difesa) fibrinogeno (coagulazione)

10 LE CELLULE DEL SANGUE ERITROCITI (globuli rossi) contengono lemoglobina: 4-5 milioni /mm 3 di sangue sono cellule anucleate con una durata media di vita di 100 giorni La produzione (continua) di eritrociti da parte delle cellule staminali del midollo osseo (eritropoiesi) è regolata dall'eritropoietina, ormone prodotto prevalentemente dal rene

11 Contenuto: 4-5 * 10 6 /mm 3 ( l) di sangue. Gli eritrociti giovani conservano tracce di cromatina nucleare e si chiamano RETICOLOCITI

12

13 Emoglobina (15 g/dl), proteina che lega e trasporta l'ossigeno. Capacità del sangue per lossigeno: 1,34 ml/g * 15 g = 20,1 ml/dl. Esistono vari tipi di emoglobina, con diversa affinità per lossigeno: A adulto; F fetale; altre patologiche.

14 Leritropoiesi richiede fra laltro vitamina B 12 e ferro. Il ferro, assorbito dallintestino, viene trasportato in associazione con la proteina transferrina ed è depositato in forma legata alla ferritina.

15 LEUCOCITI (globuli bianchi): 4-10 * 10 3 / dl comprendono: granulociti (65%), linfociti (30%), monociti (5%). GRANULOCITI: neutrofili (95%, eosinofili (4%), basofili (1%): varie funzioni, prevalentemente protettive. I linfociti, attivati, producono e liberano anticorpi. PIASTRINE ( ): prodotte dai megacariociti – quando si aggregano predispongono la formazione del coagulo.

16

17

18

19 GRUPPI SANGUIGNI: antigeni che rendono incompatibili diversi tipi di sangue; i sistemi proncipali sono: AB0, fattore Rh.

20 INDICI ERITROCITARI: valori normali eritrociti (milioni/mm 3 )5 emoglobina (g/dl)15 ematocrito (%)45 volume corpuscolare medio (MCV)87 contenuto corpuscolare medio (MCH)29 concentrazione corpuscolare media (MCHC)34

21 La viscosità stabilisce la pressione che il cuore deve generare per mettere in movimento il sangue. PROPRIETA' FISICHE DEL SANGUE rilevanti per il funzionamento del sistema: volume: determina la pressione di riempimento del sistema circolatorio; viscosità: dipende dal contenuto proteico (componente poco variabile) e dall'ematocrito; la viscosità relativa del sangue rispetto allacqua è di 3,5-4,5;


Scaricare ppt "Sistema cardiovascolare: schema generale. Caratteristiche chimiche e fisiche del sangue."

Presentazioni simili


Annunci Google