La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Che cosa è il genere?. Il genere come la parentela… Ambiti normalmente collocati nella sfera biologica e che si tende a spiegare in termini puramente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Che cosa è il genere?. Il genere come la parentela… Ambiti normalmente collocati nella sfera biologica e che si tende a spiegare in termini puramente."— Transcript della presentazione:

1 Che cosa è il genere?

2 Il genere come la parentela… Ambiti normalmente collocati nella sfera biologica e che si tende a spiegare in termini puramente naturali, ma che sono in realtà dimensioni culturalmente costruite.

3 Sesso: caratteristiche visibili che distinguono i due tipi di esseri umani, maschi e femmine, necessari per la riproduzione biologica Genere: costruzione culturale di credenze e comportamenti ritenuti appropriati a ciascun sesso.

4

5

6

7

8 Nel caso Inuit il sesso non determina il genere e questultimo non è immutabile nel corso della vita

9 Tra gli Igbo della Nigeria si assiste a unintercambiabilità dei ruoli di genere

10 1) non corrispondenza necessaria tra sesso e femminilità/mascolinità in quanto appresi 2) Possibilità mutare identità di genere 3) Il sesso non sempre determina il genere

11 Dal sesso fondamento del genere… Genere come concetto analitico critico che indica relazioni specifiche tra uomini e donne ma anche i modi in cui quelle relazioni si cono costituite impregnando ogni aspetto del vivere sociale

12 Tre innovazioni di questa concezione 1)Carattere socialmente costruito 2)Aspetto relazionale del genere 3)Esprime idea asimmetria e gerarchia Esempio dei Kanaki della Grande Terra della Nuova Caledonia come espressione relazioni gerarchiche

13 La riproduzione biologica è riproduzione sociale. La donna viene spesso identificata con la «natura» e la maternità come qualità innata. Esempio dei Baule della Costa dAvorio dove per essere una brava madre non istinto ma talento e predisposizione

14 Al genere modello del sesso… Anni Settanta revisione totale relazioni uomini/donne Il genere si declina a partire dal sesso?

15 Ripensare il concetto di «sesso». Il dimorfismo come fatto naturale? Il «problema» del «terzo sesso». Esempi degli studi di Kessler. Il sesso biologico come costruzione culturale

16 Sessi soprannumerari Esempio berdache delle società indigene dellAmerica del Nord che ha le seguenti caratteristiche: 1)Specializzazione produttiva 2)Sanzione soprannaturale 3)Cambiamento di genere

17 Da dualismo maschile/femminile a differenze fisiche mutevoli, incapaci di definire da sole il genere, meno importanti dei fattori individuali e sociali

18 La costruzione della femminilità e della mascolinità Esempi 1)I Sambia della Nuova Guinea 2)Come viene costruito il genere nella nostra società? Abbiamo dei riti di iniziazione che sanciscono il nostro cambiamento di status come donne e come uomini?

19

20 Fino al XVII secolo nelle società europee concezione ellenica secondo cui esisteva un unico sesso che si realizzava in due forme a seconda del calore dellindividuo

21 Anche il sesso è situazionale e contestuale, è una costruzione storica e un segno per identificare dominanti e dominati… Il genere è strettamente connesso con potere, politica, identità Esempio i Vezo del Madagascar

22 Il genere precede il sesso? I 2 sessi sono il risultato di unottica di genere: 1)Uomini e donne non come dati 2)La differenza è costruita 3)Non è la differenza a costruire la gerarchia ma sono la gerarchia e lasimmetria a costruire la differenza

23 Margaret Mead Coming of Age in Samoa (1928) Sesso e temperamento in tre società primitive (1935) Maschio e femmina (1949)

24 1)Primo lavoro sistematico sulle differenze sessuali 2)Apre un nuovo campo di indagine 3)Ci apre spazio comprensione su genere nella tradizione disciplinare dellantropologia 4)Passaggio da invisibilità di genere a causa della sua naturalizzazione a tema da trattare sia nella ricerca che da un punto di vista teorico

25 Fulcro studio: tratti maschili e femminili degli individui determinati più dalla cultura che dalla natura Elementi differenza sessuali come costruzioni sociali

26 Paragona il carattere sociale di uomini e donne in tre società del Pacifico (Nuova Guinea): 1)Arapesh (pacifici, non violenti, accomodanti, cooperativi, non ambiziosi) 2)Mundugumor (cacciatori di teste, aggressivi anche coi figli, guerrieri, vivaci, arroganti possessivi) 3)Ciambuli (forte differenza sessi ma con caratteristiche rovesciate: aggressività donne, passività uomini)

27

28

29

30 Temperamento sessi non congenito variabilità comportamenti consoni a ciascun sesso Non in tutte le culture modelli femminili e maschili si contrappongono Non connessione tra temperamento e status sociale e politico (non esistono basi biologiche per la discriminazione sociale)

31 Numerose critiche a Mead da parte degli antropologi come «romanziera», «lavoro da donne». Ostracismo per due ragioni: 1)Argomento trattato 2)Si rivolge ad ampio pubblico con uno stile di scrittura non convenzionale Esempio critica Freeman

32 Il progetto critico femminista Critica a androcentrismo antropologia: Non si riconosce e non si «vede» il peso sociale e politico delle donne nelle culture studiate (esempio Morgan tra gli Irochesi) Non si tiene conto del genere del ricercatore Discorso scientifico che non tiene conto dellesistenza sociale delle donne e della relazione uomo-donna (le donne in capitoli a parte)

33 Linvisibilità delle donne porta a una necessità di reintegrare le donne e il punto di vista femminile nelle ricerche. Nascono gli womens studies su aspetti di vita delle donne e sulla funziona dellideologia nello strutturare la relazione tra i sessi. Questo porta necessariamente a assumere una posizione riflessiva.

34 «… Considerare le donne come oggetto si può vedere in un certo senso come una delle novità delle scienze umane nel corso di questi ultimi decenni […] Così diventare un oggetto nella teoria era la conseguenza necessaria del diventare un soggetto nella storia» (Colette Guillaumin, 1992)

35 Il dibattito Ardener-Mathieu Donna come natura e uomo come cultura? Chi produce i discorsi?

36 Lantropologia femminista degli anni Settanta Dagli womens studies ai gender studies Genere diventa una categoria analitica critica

37 Contro landrocentrismo 1)Distorsione ricerca 2)Distorsione società studiata 3)Pregiudizio scientifico, personale e cultura appartenenza

38 I meccanismi dellandrocentrismo 1)linvisibilità (esempio parentela) 2)La survisibilizzazione – eliminazione donne come attori sociali/donne riconducibili al biologico, prive di agency, inanimate. (esempio analisi costruzione testuale e linguistica

39 Possiamo affermare che attraverso gli scritti antropologici si ricrea, si riproducono i rapporti di genere di dominazione degli uomini sulle donne Esempio Bradby su Godelier e commercio sale (non valutazione lavoro femminile)

40 Gayle Rubin La prima formulazione del concetto di genere nell'accezione utilizzata dalle scienze sociali venne formulata dall'antropologa Gayle Rubin nel 1975 che parla di sex-gender system in cui il dato biologico viene trasformato in un sistema binario asimmetrico in cui il maschile occupa una posizione privilegiata rispetto al femminile, al quale è legato da strette connessioni da cui entrambi ne derivano una reciproca definizione. Ogni società ha un particolare sex/gender/system, cioè una specifica costellazione di attribuzione di contenuto e di sensi allappartenenza di sesso e alle relazioni tra i sessi

41 Il concetto di genere sottolinea laspetto relazionale delle forme sociali maschili e femminili. Il genere esprime lidea di asimmetria e gerarchia. Sex gender system è un termine che indica che loppressione non è inevitabile, ma è invece il prodotto di relazioni sociali specifiche che lo organizzano.

42 Rileggere le etnografie I restudies 1)Tornare alle Trobriand (Weimer) 2)Tornare tra i Nuer (Gough)

43 La critica di etnocentrismo e razzismo delle femministe non occidentali (Amadiume, hooks, Mohanty) alle studiose di genere occidentali Non donna universale, non stesse priorità politiche sociali e culturali. Necessità considerare variabili economiche, sociali e culturali.

44 Genere deve essere intrecciato con categorie di classe sociale, etnia, generazione, religione, etc


Scaricare ppt "Che cosa è il genere?. Il genere come la parentela… Ambiti normalmente collocati nella sfera biologica e che si tende a spiegare in termini puramente."

Presentazioni simili


Annunci Google