La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Master in Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi Ferroviari – A.A. 2012/2013 Modulo didattico Esperienza di stage 27 settembre 2013 Domenico Sciancalepore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Master in Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi Ferroviari – A.A. 2012/2013 Modulo didattico Esperienza di stage 27 settembre 2013 Domenico Sciancalepore."— Transcript della presentazione:

1 Master in Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi Ferroviari – A.A. 2012/2013 Modulo didattico Esperienza di stage 27 settembre 2013 Domenico Sciancalepore Sistemi di alimentazione degli Impianti di Segnalamento e Sicurezza (Unità territoriale SUD PADOVA) tutor aziendale ing. Andrea Tonegato tutor universitario prof. Regina Lamedica azienda ospitante

2 Master IISF A.A. 2012/ Esperienza di Stage Allievo: Domenico Sciancalepore Articolazione dellesperienza 2 DOCUMENTAZIONE SUI VARI TIPI DI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE IS ANALISI DELLE PRESTAZIONI MANUTENTIVE (RAM) CONFRONTO DI DIVERSE SOLUZIONI PROGETTUALI PER MIGLIORMANTO ALIMENTAZIONI IS SU LINEA BO-PD PROPOSTA DI UNA SOLUZIONE PROGETTUALE OTTIMALE

3 Master IISF A.A. 2012/ Esperienza di Stage Allievo: Domenico Sciancalepore 3 Sostituzione dei sistemi di alimentazione IS Semplificazione degli impianti di Arquà e Stanghella Miglioramento performance Progetto di semplificazione degli impianti di alimentazione Configurazione attuale degli Impianti Soluzioni semplificative Disponibilità spazi fisici Dimensionamento sezioni e potenze necessarie Stima costi

4 Master IISF A.A. 2012/ Esperienza di Stage Allievo: Domenico Sciancalepore 4 Conclusioni Lesperienza di stage svolta allUTS di Padova si è conclusa con la proposta di un progetto per laumento di affidabilità della tratta Padova C.M. – Occhiobello (linea BO-PD). La valutazione delle prestazioni manutentive delle centraline IS, della loro vita utile legata al rapido avvicendamento tecnologico, del numero di installazioni necessarie e della modalità esecutiva delle stesse (impiego o meno di centralina mobile, spazi fisici necessari, etc.) ha portato ad identificare come migliore soluzione progettuale quella denominata con la lettera «C» (impiego di centraline SIAP di ultima generazione) con PAY BACK PERIOD = 23 anni


Scaricare ppt "Master in Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi Ferroviari – A.A. 2012/2013 Modulo didattico Esperienza di stage 27 settembre 2013 Domenico Sciancalepore."

Presentazioni simili


Annunci Google