La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dr. Giovanna Andreola Regione Abruzzo Servizio Attività Internazionali Autorità di Gestione Il Programma transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013 Bologna,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dr. Giovanna Andreola Regione Abruzzo Servizio Attività Internazionali Autorità di Gestione Il Programma transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013 Bologna,"— Transcript della presentazione:

1 Dr. Giovanna Andreola Regione Abruzzo Servizio Attività Internazionali Autorità di Gestione Il Programma transfrontaliero IPA Adriatico Bologna,

2 Da INTERREG a IPA CBC : Programma transfrontaliero IPA Adriatico : NPPA INTERREG- CARDS/PHARE : INTERREG IIIA Transfrontaliero Adriatico Un po di storia….

3 Lo strumento finanziario IPA IPA: Instrument for Pre-Accession Assistance IPA è diretto a supportare i Paesi Candidati e i Paesi Candidati Potenziali per il recepimento dellacquis communautaire, in vista della prossima adesione allUE Regolamento (CE) n. 1085/2006 (Reg. IPA) Regolamento (CE) n. 718/2007 (Reg. implem. IPA) Base giuridica

4 Paesi Candidati Paesi Candidati Potenziali Croazia, Ex-Repubblica Jugoslava di Macedonia, Turchia Albania, Bosnia ed Erzogovina, Montenegro, Serbia (incluso Kosovo) Lo strumento finanziario IPA

5 PHARE SAPARD CARDS TACIS MEDA Lo strumento finanziario IPA IPA/ENPI IPA/ENPI

6 Lo strumento finanziario IPA Le 5 componenti IPA I. Sostegno alla transizione e sviluppo istituzionale II. Cooperazione transfrontaliera III. Sviluppo regionale IV. Sviluppo delle risorse umane V. Sviluppo rurale

7 Componente IPA CBC è diretta a rafforzare la cooperazione transfrontaliera attraverso iniziative congiunte a livello locale e regionale, combinando gli obiettivi degli aiuti esterni con quelli di coesione economica e sociale. Promuovere lo sviluppo economico e sociale nelle aree di confine Obiettivi generali Lavorare insieme per indirizzare sfide comuni nei settori dellambiente, del patrimonio naturale e culturale, della sanità pubblica, della prevenzione e lotta alla criminalità. Assicurare frontiere efficienti e sicure Promuovere iniziative pilota coinvolgendo gli attori locali delle aree di confine

8 Componente IPA CBC Area di intervento di IPA CBC

9 Le aree eleggibili sono i territori a livello NUTS 3 (o livelli equivalenti) lungo i confini terrestri o marittimi (max 150 km distanza) La cooperazione transfrontaliera è attuata attraverso Programmi Operativi multiannuali congiunti tra i Paesi partecipanti, approvati con decisione della CE I Programmi sono gestiti ed implementati secondo lAPPROCCIO INTERGRATO o secondo lAPPROCCIO TRANSITORIO Il budget dei Programmi IPA CBC si compone di fondi FESR e fondi IPA, + quote di co-finanziamento degli Stati La Cooperazione transfrontaliera si può attuare tra almeno 1 Stato membro e 1 Stato beneficiario, oppure tra 2 o più Paesi beneficiari Componente IPA CBC Le caratteristiche principali di IPA CBC

10 Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico Il MARE ADRIATICO: una via di accesso, non una frontiera

11 Larea di cooperazione adriatica Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico

12 Larea di cooperazione adriatica: Stati Membri UE Gorizia, Trieste, Udine, Padova, Rovigo, Venezia, Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini, Ancona, Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro-Urbino, Chieti, Pescara, Teramo, Campobasso, Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Pordenone, LAquila, Taranto, Isernia Obalno-kraška, Goriška regija, Notranjsko- kraška regija. Kerkyra, Thesprotia

13 Larea di cooperazione adriatica: Stati Extra-UE Fier, Durrës, Lezhë, Shkodër, Tiranë, Vlorë Dubrovnik-Neretva,Istra; Lika-Senj, Primorje-Gorski kotar; Šibenik-Knin; Split-Dalmatia and Zadar, Karlovac County. Bar, Budva, Cetinje, Danilovgrad, Herceg Novi, Kotor, Nikšić, Podgorica, Tivat, Ulcinj, Žabljak, Pljevlja, Bijelo Polje, Berane, Rožaje, Plav, Andrijevica, Kolašin, Mojkovac, Savnik, Žabljak, Plužine Bileća, Čapljina, Čitluk, Gacko, Grude, Jablanica, Konjic, Kupres, Livno, Ljubinje, Ljubuški, Mostar, Neum, Nevesinje, Posušje, Prozor/Rama, Ravno, Široki Brijeg, Stolac, Berkovići, Tomislavgrad, Trebinje and Istočni Mostar, Sarajevo Economic Region, North-West Economic Region, Central Bih Economic Region Intero territorio (in phasing out) Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico

14 Il BUDGET del Programma…. Quota FESR + Quota IPA + Cof. Nazionali = 290 M circa

15 AUTORITA DI GESTIONE: Regione Abruzzo – Direzioni Affari Internazionali (AQ) AUTORITA DI CERTIFICAZIONE: Reg. Abruzzo –Serv. Aut. Cert. (AQ ) AUTORITA DI AUDIT: Serv. ispettivo e di certificazione dei progetti finanziati dallUE (AQ) JOINT MONITORING COMMITTEE: Composto dai rappresentanti dei Paesi partecipanti Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico SEGRETARIATO TECNICO CONGIUNTO c/o Regione Abruzzo (AQ) La gestione del Programma ….

16 Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico Il Partenariat o ……. Partenariato transfrontaliero minimo: 1 beneficiario UE + 1 beneficiario extra-UE Partenariato transfrontaliero minimo: 1 beneficiario UE + 1 beneficiario extra-UE ECCEZIONI: 1.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Regione slovena di Obalno-kraška e della contea croata di Istria e/o della contea croata di Primorsko-goranska. 2.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Prefettura greca di Thesproatia e/o della Prefettura di Corfù e la Regione albenese di Vlora. ECCEZIONI: 1.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Regione slovena di Obalno-kraška e della contea croata di Istria e/o della contea croata di Primorsko-goranska. 2.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Prefettura greca di Thesproatia e/o della Prefettura di Corfù e la Regione albenese di Vlora.

17 Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico Le TIPOLOGIE DI PROGETTI … Progetti ORDINARI Approccio bottom up Limiti finanziari: Budget totale MINIMO: Budget totale MASSIMO: Limiti finanziari: Budget totale MINIMO: Budget totale MASSIMO: Limite MASSIMO per beneficiario: 60% del budget totale del progetto Limite MASSIMO per beneficiario: 60% del budget totale del progetto Limite MINIMO per beneficiario: Limite MINIMO per beneficiario:

18 Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico Le TIPOLOGIE DI PROGETTI … Progetti STRATEGICI Limiti finanziari: Budget totale MINIMO: superiore a Budget totale MASSIMO: Limiti finanziari: Budget totale MINIMO: superiore a Budget totale MASSIMO: Approccio Top-down Approccio bottom up

19 Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico La presentazione e la selezione dei Progetti …. Progetti ORDINARI Progetti STRATEGICI Call for proposals Outside call for proposals Open calls Restricted calls Procedure di selezione (JMC, JSC, JTS, experts) Procedure di selezione (JMC, JSC, JTS, experts)

20 OBIETTIVO GENERALE: Rafforzamento della capacità di sviluppo sostenibile della Regione Adriatica, attraverso una strategia di azione concordata tra i Partner dei territori eleggibili OBIETTIVO GENERALE: Rafforzamento della capacità di sviluppo sostenibile della Regione Adriatica, attraverso una strategia di azione concordata tra i Partner dei territori eleggibili PRIORITA 1: Cooperazione economica, sociale e istituzionale PRIORITA 2: Risorse naturali e culturali e prevenzione dei rischi PRIORITA 3: Accessibilità e Network PRIORITA 4: Assistenza Tecnica Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico

21 MISURA 1.1 Ricerca e innovazione Priorità 1 Cooperazione economica, sociale e istituzionale Priorità 1 Cooperazione economica, sociale e istituzionale MISURA 1.2 Sostegno finanziario alle PMI innovative MISURA 1.3 Network sociali, occupazionali e sanitari MISURA 1.4 Cooperazione istituzionale Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico

22 MISURA 2.1 Protezione e rafforzamento dellambiente marino e costiero MISURA 2.2 Gestione delle risorse naturali e culturali, e prevenzione dei rischi naturali e tecnologici MISURA 2.3 Risparmio energetico e fonti di energia rinnovabile MISURA 2.4 Turismo sostenibile Priorità 2 Risorse naturali e culturali e prevenzione dei rischi Priorità 2 Risorse naturali e culturali e prevenzione dei rischi Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico

23 MISURA 3.1 Infrastrutture materiali MISURA 3.2 Sistemi di mobilità sostenibile MISURA 3.3 Network di comunicazione Priorità 3 Accessibilità e network Priorità 3 Accessibilità e network Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico

24 Per informazioni, notizie e documenti sul Programma Transfrontaliero IPA Adriatico : Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico

25 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Dr. Giovanna Andreola Regione Abruzzo Servizio Attività Internazionali Autorità di Gestione Il Programma transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013 Bologna,"

Presentazioni simili


Annunci Google