La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lintermediazione finanziaria e i mercati Prof. Alberto Banfi Modulo di Scienze delleconomia Facoltà di Economia Facoltà di Scienze Bancarie Finanziarie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lintermediazione finanziaria e i mercati Prof. Alberto Banfi Modulo di Scienze delleconomia Facoltà di Economia Facoltà di Scienze Bancarie Finanziarie."— Transcript della presentazione:

1 Lintermediazione finanziaria e i mercati Prof. Alberto Banfi Modulo di Scienze delleconomia Facoltà di Economia Facoltà di Scienze Bancarie Finanziarie e Assicurative Milano, 23 gennaio 2013

2 SOGGETTI (O SETTORI) IN SURPLUS FINANZIARIO coloro che spendono in atti di consumo e di investimento in beni reali meno del loro reddito (tipicamente le FAMIGLIE) SOGGETTI (O SETTORI) IN DEFICIT FINANZIARIO coloro che spendono in atti di consumo e di investimento in beni reali più del loro reddito (tipicamente le IMPRESE e la PUBBLICA AMMINISTRAZIONE) Il mercato finanziario

3 Tipicamente, in una economia sviluppata, il settore rappresentato dalle FAMIGLIE è quello che fornisce la maggior parte delle risorse finanziarie che alimentano il mercato finanziario. I settori che nel loro insieme invece agiscono quali richiedenti di mezzi finanziari sono - le IMPRESE - la PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Il mercato finanziario

4 Il trasferimento dei mezzi finanziari da un settore (soggetto) in avanzo finanziario ad un altro settore (soggetto) in deficit finanziario può avvenire DIRETTAMENTE, in tal caso si parla di intermediazione diretta in quanto offerenti e richiedenti mezzi finanziari si incontrano direttamente ATTRAVERSO LINTERVENTO DI UN INTERMEDIARIO FINANZIARIO (tipicamente di natura creditizia), in tal caso si parla di intermediazione indiretta in quanto un terzo soggetto (lintermediario) si frappone fra richiedente e offerente mezzi finanziari. Il trasferimento di mezzi finanziari

5 Si ha un processo di INTERMEDIAZIONE DIRETTA quando si ha perfetta coincidenza tra offerente e richiedente fondi con riferimento, tra laltro, alla natura del finanziamento alla sua durata alla remunerazione pattuita al rimborso del capitale In tal caso avviene il trasferimento dei mezzi finanziari contro la emissione di uno strumento finanziario (anche detto valore mobiliare), che rappresenta il rapporto tra le parti e che riporta le condizioni pattuite Lintermediazione diretta

6 Gli strumenti finanziari così emessi alimentano il MERCATO MOBILIARE che è il luogo nel quale trovano esecuzione tutte le operazioni aventi per oggetto valori mobiliari, ossia strumenti finanziari così denominati per la loro attitudine a circolare facilmente tra gli operatori essendo dotati di elevata mobilità e trasferibilità In esso operano intermediari (definiti INTERMEDIARI MOBILIARI) il cui compito principale è: agevolare lemissione di strumenti finanziari agevolare la loro successiva negoziazione Il mercato mobiliare e gli intermediari

7 Il mercato mobiliare si suddivide in mercato primario (dove hanno luogo le emissioni degli strumenti finanziari) mercato secondario (dove si scambiano gli strumenti finanziari emessi) Il mercato mobiliare

8 Il mercato primario individua il complesso di operazioni attraverso le quali i risparmiatori sottoscrivono strumenti finanziari (obbligazioni, azioni, etc.) di nuova emissione contro il versamento di denaro a favore degli emittenti. Pertanto, il mercato primario svolge prevalentemente la funzione di finanziamento degli emittenti. Attraverso le operazioni di mercato primario si alimenta il mercato mobiliare in quanto vi vengono immessi nuovi strumenti finanziari. Lemissione di strumenti finanziari può avvenire attraverso differenti tecniche. Le principali sono: il meccanismo dasta la sottoscrizione mediante consorzi gli aumenti di capitale Il mercato primario

9 Il mercato secondario individua quel complesso di operazioni attraverso le quali i risparmiatori si scambiano (comprando e vendendo) strumenti finanziari (obbligazioni, azioni, etc.) Lo scambio degli strumenti finanziari avviene fissando dei prezzi che sono il risultato della domanda e dellofferta al momento presenti nel mercato La Borsa Valori rappresenta la forma più evoluta e regolamentata dei mercati secondari Il mercato secondario

10 Si ha un processo di INTERMEDIAZIONE INDIRETTA quando è indispensabile lintervento di un INTERMEDIARIO FINANZIARIO (solitamente di natura creditizia) che asseconda le esigenze divergenti di offerenti e richiedenti mezzi finanziari trasformando le scadenze dei mezzi finanziari sopportandone il rischio Tipicamente la funzione di intermediazione indiretta è svolta dalle BANCHE. Lintermediazione indiretta

11 Un ruolo dal tutto particolare allinterno del mercato finanziario è svolto dalle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE. Esse, infatti, effettuano intermediazione assicurativa: essa consiste nel trasferimento del rischio da un soggetto alla compagnia di assicurazione Lassicurazione contro il manifestarsi di rischi nasce nel mercato dei beni reali per poi estendersi nelle sue varie configurazioni anche nel mercato finanziario Lintermediazione assicurativa

12 In relazione al prevalere dellintermediazione diretta ovvero dellintermediazione indiretta si è soliti parlare di: sistema finanziario orientato AL MERCATO MOBILIARE, se a prevalere è lintermediazione diretta e i flussi di mezzi finanziari transitano attraverso emissioni e sottoscrizione di valori mobiliari sistema finanziario orientato AGLI INTERMEDIARI, se a prevalere è lintermediazione indiretta e i flussi di mezzi finanziari transitano attraverso la concessione di finanziamenti da parte di intermediari finanziari (specialmente di natura creditizia) Intermediari e mercato


Scaricare ppt "Lintermediazione finanziaria e i mercati Prof. Alberto Banfi Modulo di Scienze delleconomia Facoltà di Economia Facoltà di Scienze Bancarie Finanziarie."

Presentazioni simili


Annunci Google