La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Chiesa e Stato Rapporti complessi. …finchè morte non ci separi!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Chiesa e Stato Rapporti complessi. …finchè morte non ci separi!"— Transcript della presentazione:

1 Chiesa e Stato Rapporti complessi

2 …finchè morte non ci separi!

3 Art. 7. Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani. I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni dei Patti accettate dalle due parti, non richiedono procedimento di revisione costituzionale. Costituzione Italiana

4 PATTI LATERANENSI 1929 Cardinale Pietro Gasparri Benito Mussolini 1984 Cardinale Agostino Casaroli Bettino Craxi

5 Contenuto dei Patti Piena libertà della Chiesa cattolica Tutela degli edifici di culto Insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche Riconoscimento del matrimonio canonico anche come civile (il sacerdote è sia ufficiale civile che religioso) Otto per mille e agevolazioni tributarie Riconoscimento titoli di studio (ad esempio teologia)

6 Vera autonomia?

7

8 Dai giornali…...non sembra!!!

9 Cei soddisfatta per la fiducia: Cè voglia di governabilità Ripetutamente gli italiani si sono espressi con un desiderio di governabilità. Questa volontà, questo desiderio espresso in modo chiaro e democratico, deve essere da tutti rispettato e da tutti perseguito con una buona volontà ed onestà. Corriere della Sera 16/12/2010 Cardinale Il presidente della Cei, Angelo Bagnasco

10 De Gasperi e Andreotti andavano in chiesa insieme. De Gasperi parlava con Dio, Andreotti col prete. Risposta del Divo: I preti votano, Dio no!. Il Divo – La spettacolare vita di Giulio Andreotti; Sorrentino 2008

11 Eppure già dal XVI secolo si sentiva il bisogno di scindere Politica e Religione…

12 MACHIAVELLI […] Si vede per esperienza, ne nostri tempi quelli principi avere fatto gran cose che della fede hanno tenuto poco conto, e che hanno saputo con lastuzia aggirare e cervelli delli uomini; e alla fine hanno superato quelli che si sono fondati in su la lealtà. Principe, cap. XVIII Quomodo fides a principibus sit servanda

13 Uno principe […] non può osservare tutte quelle cose per le quali gli uomini sono tenuti buoni, sendo spesso necessitato, per mantenere lo stato, operare contro alla fede, contro alla carità, contro allumanità, contro alla religione. Principe, cap. XVIII Quomodo fides a principibus sit servanda

14 Libera Chiesa in libero Stato Ecclesia libera in libera patria Charles de Montalembert 27 marzo 1861 Roma capitale del Regno dItalia

15 Politica e Religione in musica… […] Oggi me sembra che Er tempo se sia fermato qui, Vedo la maestà del Colosseo Vedo la santità der Cuppolone […] Antonello Venditti Roma Capoccia

16 Francesco Guccini - Nomadi Dio è morto (1988) […] Mi han detto che questa mia generazione ormai non crede in ciò che spesso han mascherato con la fede, nei miti eterni della patria e delleroe perché è venuto il momento ormai di negare tutto ciò che è falsità, le fedi fatte di abitudini e paura, una politica che è solo far carriera, il perbenismo interessato, la dignità fatta di vuoto, lipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto e un Dio che è morto, nei campi di sterminio Dio è morto, coi miti della razza Dio è morto, con gli odi di partito Dio è morto… […]

17 Luciano Ligabue

18 Buonanotte allItalia che ci ha il suo bel da fare tutti i libri di storia non la fanno dormire sdraiata sul mondo con un cielo privato fra San Pietri e Madonne fra progresso e peccato fra un domani che arriva ma che sembra in apnea ed i segni di ieri che non vanno più via di carezza in carezza di certezza in stupore tutta questa bellezza senza navigatore come se gli angeli fossero lì a dire che si è tutto possibile come se i diavoli stessero un po a dire di no, che son tutte favole […]

19 …Buonanotte allItalia con gli sfregi nel cuore e le flebo attaccate da chi ha tutto il potere e la guarda distratto come fosse una moglie come un gioco in soffitta che gli ha tolto le voglie e una stella fa luce senza troppi perché ti costringe a vedere tutto quello che cè Buonanotte allItalia che si fa o si muore o si passa la notte a volersela fare [...] Luciano Ligabue Buonanotte allItalia (2007)

20 Buonanotte Italia… …speriamo che lalba arrivi presto…

21 Lavoro realizzato da Ilaria Matta classe 5A Liceo scientifico a.s Prof.ssa Assunta Gasparri


Scaricare ppt "Chiesa e Stato Rapporti complessi. …finchè morte non ci separi!"

Presentazioni simili


Annunci Google