La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le competenze del bibliotecario Chi è dunque il bibliotecario del reference? Quale deve essere la sua formazione professionale? Si può ipotizzare unalternanza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le competenze del bibliotecario Chi è dunque il bibliotecario del reference? Quale deve essere la sua formazione professionale? Si può ipotizzare unalternanza."— Transcript della presentazione:

1 Le competenze del bibliotecario Chi è dunque il bibliotecario del reference? Quale deve essere la sua formazione professionale? Si può ipotizzare unalternanza non organizzata e non prevista fra tutto il personale per coprire questo servizio o è più opportuno disporre di figure specifiche.

2 Le competenze del bibliotecario La produzione biblioteconomica italiana, nonostante la crescita quantitativa degli interventi relativi al servizio, non si è soffermata molto sullo specifico tema della formazione: anche questo è sicuramente è un indicatore eloquente del ritardo italiano su questo servizio. Non avendo in Italia una solida tradizione di reference tradizionale, limpatto con le nuove tecnologie, se per certi aspetti può essere unoccasione da cogliere, al tempo stesso non annulla la necessità di recuperare il tempo perduto.

3 Le competenze del bibliotecario Viceversa la produzione in lingua inglese è sterminata, dal momento che come abbiamo visto si è iniziato ad organizzare servizi di informazione e consulenza a partire dagli ultimi decenni dellOttocento, una produzione che oltre che a toccare i temi del servizio, si è anche soffermata sulla figura del bibliotecario addetto, alle sue competenze e alla sua preparazione professionale.

4 Le competenze del bibliotecario Una analisi anche affrettata di questa letteratura evidenzia in primo luogo unevoluzione della concezione di questa figura professionale, che va di pari passo anche con levoluzione della percezione della biblioteca, oltre che sottolineare la complessità del problema. anche nei paesi dove il servizio ha una lunga storia e dove è sicuramente radicato, non sempre si trova un accordo completo su questa figura e sulla necessità di competenze specifiche.

5 Le competenze del bibliotecario Almeno fino agli anni quaranta del secolo scorso non si riscontrava la necessità, come ad esempio per il bibliotecario catalogatore, di una solida preparazione biblioteconomica maturata attraverso studi universitari. Certo era necessaria una buona cultura di base, una buona conoscenza dei repertori e del loro uso, ma fondamentali erano certe caratteristiche personali, quali la pazienza, la disponibilità, una buona comunicativa, e soprattutto un addestramento sul campo.

6 Le competenze del bibliotecario Solo più avanti nel tempo a queste caratteristiche se ne sono aggiunte altre, acquisibili e non innate, quali ad esempio la conoscenza delle tecniche dellintervista, la profonda conoscenza degli strumenti di informazione, delle strategie di ricerca e la conoscenza di specifiche discipline, non tanto dal punto di vista del contenuto, quanto piuttosto dal punto di vista diacronico e bibliografico (come si sono evolute, quando e come si è stratificata la letteratura prodotta, quali sono i canali di diffusione fondamentali, etc.)

7 Le competenze del bibliotecario Sicuramente una spinta ad unulteriore evoluzione della figura del bibliotecario del reference è venuta dal cambiamento di prospettiva della biblioteconomia, per cui siamo passati dalla centralità del libro e della biblioteca, con laccentuazione della dimensione fisica, alla centralità dellutente e quindi del servizio, un cambiamento che cronologicamente ha coinciso con laffermazione delle nuove tecnologie anche nelle biblioteche, e con lintroduzione di pratiche mutuate da altre situazioni anche allinterno delle biblioteche (pensiamo ad esempio al problema della valutazione del servizio, a quello della soddisfazione dellutenza, etc.).

8 Le competenze del bibliotecario Quello del bibliotecario addetto al reference è un profilo complesso, in cui si affiancano competenze tradizionali e nuovi saperi. Requisito minimo è una buona preparazione biblioteconomica (conoscenza dei meccanismi di funzionamento della biblioteca, e dimestichezza con le attività di catalogazione, sia bibliografica che semantica).

9 Le competenze del bibliotecario A questo si aggiunge lesperienza sul campo: a fronte di una preparazione teorica equivalente, non cè alcun dubbio che lesperienza accumulata giorno per giorno, rende il bibliotecario più sicuro e tranquillo nella fase forse più difficile del suo lavoro, ovvero la gestione dellintervista e del rapporto con unutenza diversificata e imprevedibile.

10 Le competenze del bibliotecario sapere come è organizzata linformazione, dove è archiviata, registrata, come è strutturata, ovvero avere una conoscenza approfondita delle risorse cartacee e in linea, della loro struttura e modalità di ricerca; essere capace di selezionare, di analizzare e valutare le risorse a disposizione, su qualunque supporto e in qualunque formato; avere conoscenza di alcuni istituti come il copyright, e delle procedure di altri servizi, come il prestito interbibliotecario e il document delivery, di eventuali costi, restrizioni e limiti;

11 Le competenze del bibliotecario conoscere gli aspetti comunicativi dellattività di reference; sviluppare capacità didattiche finalizzate allistruzione dellutenza; avere dimestichezza con le conoscenze necessarie non solo ad organizzare e gestire il servizio, ma anche a mettere in atto procedure di valutazione avere la competenza necessaria per usare le nuove tecnologie (gestire la posta elettronica, le chat, creare virtual reference desk, etc.).

12 Le competenze del bibliotecario la conoscenza approfondita del contesto allinterno del quale il servizio è inserito, oltre che della propria biblioteca, delle biblioteche con cui eventualmente si coopera, delle risorse informative disponibili, lapplicazione del codice deontologico professionale, stilato dallAIB, soprattutto per quella parte che mette a punto i doveri del bibliotecario nei confronti dellutente.


Scaricare ppt "Le competenze del bibliotecario Chi è dunque il bibliotecario del reference? Quale deve essere la sua formazione professionale? Si può ipotizzare unalternanza."

Presentazioni simili


Annunci Google