La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CHARLES DARWIN La teoria dellevoluzione. Di cosa parleremo… Il privato Gli anni della formazione Il viaggio sul Beagle La teoria dellevoluzione La lotta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CHARLES DARWIN La teoria dellevoluzione. Di cosa parleremo… Il privato Gli anni della formazione Il viaggio sul Beagle La teoria dellevoluzione La lotta."— Transcript della presentazione:

1 CHARLES DARWIN La teoria dellevoluzione

2 Di cosa parleremo… Il privato Gli anni della formazione Il viaggio sul Beagle La teoria dellevoluzione La lotta per lesistenza La selezione naturale

3 Il privato i nonni Josiah Wedgwood: nonno materno, creò una delle principali fabbriche di vasellame della Gran Bretagna Erasmus Darwin: nonno paterno, medico, scienziato, inventore e letterato Erasmus e Josiah si conoscono dapprima come medico e paziente, ma scoprono comuni interessi per la tecnologia e le invenzioni.

4 Il privato Il padre e la madre Robert Waring Darwin Medico Aveva le spalle larghe ed era molto corpulento: era luomo più grosso che abbia mai veduto (Autobiografia, C. Darwin) Susannah Wedgwood Muore quando Charles ha soli otto anni …è strano che non ricordi nulla di lei, ad eccezione del letto di morte., della sua lunga veste di velluto nero e del suo tavolo da lavoro (Autobiografia, C. Darwin)

5 Il privato La moglie e i figli Il 29 gennaio 1839 sposa Emma Wedgwood, sua cugina. Hanno 10 figli, Charles è un padre affettuoso e presente, attento alle condizioni di salute dei propri figli Dopo la morte della secondogenita Annie (a soli 10 anni), Charles è continuamente angosciato riguardo la salute degli altri figli, che sottopone a ossessive attenzioni

6 Gli anni della formazione A otto anni entra come convittore nella scuola di Shrewsbury, dove vi trascorre sette anni, collocandosi nella media degli studenti della scuola Il padre manda Charles a Edimburgo a studiare medicina con il fratello maggiore. Charles frequenta luniversità per due anni con scarso coinvolgimento. Durante il secondo anno di università orienta i suoi interessi verso la storia naturale.

7 Gli anni della formazione Il padre decide che Charles si dedichi alla vita ecclesiastica proseguendo i suoi studi a Cambridge, dove Charles trascorre tre anni con la sensazione di perdere solo del tempo Il 29 agosto 1831 viene a conoscenza che il capitano FitzRoy della Regia Marina Militare sta cercando un giovane naturalista disposto ad imbarcarsi sul brigantino Beagle come naturalista, per compiere un viaggio di rilevazioni lungo le coste del Sud America FitzRoy

8 Il capitano FitzRoy

9 Il viaggio sul Beagle Il padre di Charles è contrario al viaggio, considerando questo come unulteriore occasione di divertirsi per il figlio e sottrarsi così ai suoi impegni Il 27 dicembre 1831 il Beagle prende il mare dal porto di Plymouth Darwin ha soli 22 anni e il viaggio durerà quattro anni e nove mesi.

10 Il Beagle 27 metri di lunghezza e 7 metri e mezzo di larghezza al centro 2 cabine: in una dormono Darwin e il vicecartografo della spedizione, nellaltra il capitano FitzRoy Una biblioteca con 245 volumi Equipaggio di 64 persone, tra cui un missionario ventenne e tre indigeni della Terra del Fuoco

11 Rotta del Beagle

12 Le osservazioni di Darwin durante il suo viaggio Ogni volta che sbarca dedica la sua attenzione alla stratigrafia delle rocce e alla natura del suolo. Osservazioni e riflessioni geologiche lo portano a individuare correlazioni tra attività vulcanica e catene montuose e a interrogarsi sulla comparsa più o meno improvvisa negli strati geologici di gruppi di organismi diversistratigrafia Nel 1835 il Beagle approda allisola di Chatham, nellarcipelago delle Galapagos, costituito da una dozzina di isole di origine vulcanica. Qui Darwin osserva lincredibile varietà di tartarughe e fringuelli che popolano le diverse isole. Il 2 ottobre 1836 il Beagle arriva in Inghilterra: Darwin ha scritto 770 pagine di diario, ha raccolto 1529 campioni di specie, 3907 tra pelli, ossa ed esemplari conservati a secco.

13 Le influenze di Lyell Darwin viene influenzato dal pensiero di Lyell (geologo scozzese), che interpreta i cambiamenti della crosta terrestre in termini di processi naturali che ancora oggi possiamo osservare. (ATTUALISMO) Secondo Lyell i cambiamenti geologici sono molto lenti e costanti, governati da leggi naturali che tuttoggi esistono ed operano. (GRADUALISMO)

14 La teoria dellevoluzione Al ritorno dal suo viaggio, Darwin subappalta il lavoro di classificazione dei campioni da lui raccolti a diversi botanici e zoologi. Lornitologo Gould fa pervenire a Darwin i risultati sui suoi studi sui campioni di fringuelli catturati da Darwin alla Galapagos: i fringuelli che abitano le diverse isole sono specie diverse tra loro.fringuelli Il botanico Hooker consegna il risultato del suo lavoro sulle piante raccolte alle Galapagos: le piante che popolano le diverse isole sono di specie differenti. Cosa ha portato le specie di fringuelli ad essersi differenziate così tra di loro? Lisolamento geografico deve aver giocato un ruolo in questo differenziamento che lascia, comunque, emergere la somiglianza di tutte queste specie con quelle del continente sud americano. Inizia a definirsi la teoria delladiscendenza con modificazione, in cui le specie si presentano come strutture dinamiche, non più immutabili dal momento in cui sono state create da Dio (tesi creazionista).

15 I fringuelli di Darwin

16 Gli studi sulla selezione artificiale e sui semi Al ritorno dal viaggio, Darwin si dedica ad alcune indagini su razze di animali domestici e piante coltivabili. Tutte le razze domestiche sono derivate da specie selvatiche grazie alla selezione artificiale delluomo. Darwin conduce esperimenti sui semi, arrivando a concludere che alcune specie di piante riescono a sopravvivere in acqua salata per mesi riuscendo a colonizzare isole separate dalla terraferma anche da considerevoli tratti di mare.

17 La lotta per lesistenza Poiché nascono più individui di quanti ne possono sopravvivere, deve necessariamente esistere una lotta per lesistenza, fra gli individui della stessa specie e fra quelli di specie diverse. In ogni specie nascono casualmente degli individui che hanno caratteristiche diverse. Alcune di queste caratteristiche possono rivelarsi vantaggiose per un certo tipo di ambiente, altre dannose. Piccoli cambiamenti dellambiente si riflettono in grandi cambiamenti nel numero di individui di una specie, che devono far fronte ai predatori, ma anche al freddo e alla penuria di cibo. In tali condizioni le variazioni vantaggiose tendono ad essere conservate e quelle svantaggiose ad essere distrutte. La conservazione delle differenze e variazioni individuali favorevoli e la distruzione di quelle nocive sono chiamate da Darwin "selezione naturale" o "sopravvivenza del più adatto.

18 Le influenze di Malthus Darwin è influenzato dal pensiero di Malthus (economista inglese) il quale sostiene che, siccome la popolazione cresce più velocemente della disponibilità di alimenti, insorge nella popolazione stessa una lotta per la sopravvivenza controllabile solamente attraverso una limitazione volontaria delle nascite attraverso l'astensione dal matrimonio.

19 La selezione naturale La selezione naturale non dà luogo a variabilità, ma comporta soltanto la conservazione delle variazioni non appena compaiono e siano vantaggiose allindividuo nelle sue particolari condizioni di vita Nessuno scopo, nessuna volontà, nessuna forza misteriosa guidano il processo di selezione naturale: le variazioni si generano casualmente e nel corso del tempo

20 Il mio successo come uomo di scienza, qualunque esso sia stato, è dovuto, mi sembra, a diverse e complesse qualità e condizioni intellettuali. Le più importanti sono state: lamore per la scienza, uninfinita pazienza nel riflettere lungamente su ogni argomento, gran diligenza nellosservare e raccogliere dati di fatto, e un certa dose di immaginazione e di buon senso. Autobiografia, Charles Darwin.


Scaricare ppt "CHARLES DARWIN La teoria dellevoluzione. Di cosa parleremo… Il privato Gli anni della formazione Il viaggio sul Beagle La teoria dellevoluzione La lotta."

Presentazioni simili


Annunci Google