La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formazione Neo-Assunti a.s. 2012-13 San Giorgio, 13 febbraio 2013 A cura della referente Lucia Balboni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formazione Neo-Assunti a.s. 2012-13 San Giorgio, 13 febbraio 2013 A cura della referente Lucia Balboni."— Transcript della presentazione:

1 Formazione Neo-Assunti a.s San Giorgio, 13 febbraio 2013 A cura della referente Lucia Balboni

2 Obbligo contrattuale Lobbligo contrattuale del neo-assunto comprende 2 percorsi: Anno di Prova Anno di Formazione I due percorsi vengono effettuati di norma nello stesso anno ma possono essere rinviati dallinteressato. Il mancato superamento di uno dei due percorsi, determina il rinvio della riconferma nel ruolo docente.

3 Anno di Prova Consiste nelleffettuazione di 180 giorni di effettivo servizio sulla stessa Classe di Concorso per la quale cè stata lassunzione Al termine del periodo di prova il docente è tenuto a redigere una relazione che discute davanti al Comitato di valutazione nominato dal Dirigente della scuola dove si effettua lanno di prova; Il docente in Anno di Prova ha diritto alla nomina di un Tutor (docente di provata esperienza nel ruolo specifico) che diviene riferimento sia per laspetto didattico sia per la formazione

4 Modello di formazione La formazione prevede 50 ore articolate in forma blended rispettivamente: 25 ore in presenza 25 ore on-line Le 25 ore on-line equivalgono a 50 crediti che si maturano attraverso leffettuazione di lavori nella piattaforma nazionale (INDIRE)

5 Obiettivi Il percorso formativo è quello della ricerca-azione con continui rinvii allattività di servizio al fine di consentire al docente di: Acquisire strumenti e metodi per autovalutarsi; Aggiornarsi e misurarsi con i bisogni degli alunni e del territorio; In uno stile di insegnamento progressivamente incentrato sulla personalizzazione dei percorsi formativi

6 Articolazione del corso Larticolazione delle 25 ore in presenza secondo quanto concordato a livello regionale è la seguente: 2 ore introduttive; 11 ore in seminari di carattere trasversale o in corsi di carattere disciplinare organizzate dalla scuola o da enti del territorio; 5 ore con il Tutor di scuola funzionali a tenere insieme laspetto del servizio con la formazione on-line; 9 ore con lE-Tutor in gruppi organizzati a livello territoriale avendo come riferimento la sede di servizio.

7 Calendario attività formative in presenza 13 febbraio incontro introduttivo dellanno di formazione; 5 marzo dalle ore 15 alle ore 18 incontro sul tema: «Educazione e salute in ambito scolastico»; 19 marzo dalle ore 15 alle ore 17,30 incontro sul tema: «Il PDP e il Disturbo Specifico dellApprendimento» 25 marzo dalle ore 15,30 alle ore 18 incontro sul tema: «Le Nuove Tecnologie nellapprendimento» 17 aprile dalle ore 15,30 alle ore 17,30 incontro sul tema: «Disabilità tra PEI e Progetto di vita secondo il modello ICF» I docenti di Matematica nella scuola secondaria di I e II grado possono aderire al corso di Mathesis (18 febbraio, 26 marzo, aprile)

8 Attività on-line Anche lattività on-line prevede una parte di ore da fare in presenza: 5 ore c/o la propria sede di servizio affiancati dal docente Tutor di scuola (nominato dal Dirigente); 9 ore con lE-tutor (nominato dal direttore dei corsi) in gruppi territoriali (da costituire) tenendo in considerazione la sede di servizio

9 Gestione presenze La formazione al pari dellAnno di Prova, è un obbligo contrattuale che viene riconosciuto previa partecipazione agli incontri per almeno il 75% delle ore complessive è cioè possibile assentarsi per un max di 6 ore. Le assenze motivi di salute non sono giustificabili come pure le assenze per servizio fatta eccezione per le attività legate alla funzione docente quali: scrutini e colloqui generali. Il conteggio delle ore di presenza viene fatto tassativamente attraverso la rilevazione delle firme di presenza. LAmministrazione non rilascia al docente lattestazione di presenza pertanto il corsista effettua una dichiarazione di ore di presenza effettuate; il Dirigente può chiedere verifica di quanto dichiarato attraverso il controllo delle firme di presenza da parte dellUfficio competente. Il Direttore del corso per quanto attiene la formazione on-line rilascia il documento attestante il numero di crediti maturati in piattaforma che non devono essere inferiori a 50 (salvo diverse indicazioni del MIUR)

10 Conclusione «Finché ho un desiderio, ho una ragione per vivere. La soddisfazione è la morte» «Le persone che si fanno strada sono quelle che si danno da fare per cercare le circostanze che preferiscono. E quando non le trovano, le creano» (George Bernard Shaw)


Scaricare ppt "Formazione Neo-Assunti a.s. 2012-13 San Giorgio, 13 febbraio 2013 A cura della referente Lucia Balboni."

Presentazioni simili


Annunci Google