La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

11 CEC comunicazione empatica consapevole. 22 LA MAPPA NON E IL TERRITORIO PER DARE SENSO ALLESPERIENZA USIAMO SEMPRE DIVERSI TIPI DI MAPPE/INTERPRETAZIONI/GIUDIZI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "11 CEC comunicazione empatica consapevole. 22 LA MAPPA NON E IL TERRITORIO PER DARE SENSO ALLESPERIENZA USIAMO SEMPRE DIVERSI TIPI DI MAPPE/INTERPRETAZIONI/GIUDIZI."— Transcript della presentazione:

1 11 CEC comunicazione empatica consapevole

2 22 LA MAPPA NON E IL TERRITORIO PER DARE SENSO ALLESPERIENZA USIAMO SEMPRE DIVERSI TIPI DI MAPPE/INTERPRETAZIONI/GIUDIZI

3 3 GIUSTO / SBAGLIATO BELLO / BRUTTO OBBEDIENTE / RIBELLE AMICO / NEMICO NARCISISTA / EVITANTE/… BUONO / CATTIVO

4 4 IL TIPO DI MAPPA CHE SCEGLIAMO DI USARE, DIPENDE ANCHE DALLA VISIONE DEL MONDO

5 5 Cambiare Strada

6 66 OGGETTI DI ATTENZIONE : FATTI FEELINGS BISOGNI STRATEGIE

7 7 Le due componenti : Empatia Linguaggio

8 8 LEMPATIA CHE GUARISCE Carl Rogers ha così descritto limpatto dellempatia su coloro che la ricevono: Quando… qualcuno ti ascolta davvero senza giudicarti, senza cercare di plasmarti, ti senti tremendamente bene. …Quando sei stato ascoltato ed udito, sei in grado di percepire il tuo mondo in modo nuovo ed andare avanti. E sorprendente il modo in cui problemi che sembravano insolubili diventino risolvibili quando qualcuno ascolta, il modo in cui, quando si viene ascoltati, situazioni confuse che sembravano irrimediabili si trasformano in ruscelli che scorrono limpidi.

9 99 EMPATIA vs SE STESSI EMPATIA vs LALTRO

10 10

11 11 EMPATIA:OSTACOLI - STANCHEZZA - PAURA - VERGOGNA - ANSIA, SHOCK - AUTOINGANNO - RABBIA - GIUDIZI - ……….

12 12 OSTACOLI ALLA COMUNICAZIONE GIUDIZI MORALISTICI MERITI E COLPE NEGARE LE PROPRIE RESPONSABILITA AVANZARE PRETESE CONSIGLIARE GIUSTIFICARSI...

13 13 Perché lo sto facendo? Di quali miei bisogni/valori mi sto prendendo cura? Tranquillità? Armonia? Fluidità? Protezione? Facilità? …

14 14 EMPATIA: RISORSE - INTENZIONE - CONSAPEVOLEZZA - CORAGGIO - ONESTA

15 15 EMPATIA PER SE STESSI PRENDERSI CURA DEI PROPRI BISOGNI (ONESTA) OSSERVAZIONI Quando… SENTIMENTI Mi sento… BISOGNI Da soddisfare: Soddisfatti: Perché ho bisogno di… Perché il mio bisogno di… (sostantivo) è soddisfatto RICHIESTE RINGRAZIAMENTI Vorrei che lei/lui... Celebro/ posso-voglio (specifico, nel presente,affermativo) esprimere la mia gratitudine

16 16 FATTI / INTERPRETAZIONI

17 17 OSSERVAZIONE O VALUTAZIONE? Indicare il numero corrispondente ad ogni frase che rappresenta soltanto unosservazione, senza che vi sia mescolata alcuna valutazione. 1.Ieri Gianni si è arrabbiato con me senza alcun motivo. 2.Ieri sera Monica si mangiava le unghie mentre guardava la televisione. 3.Silvia non ha chiesto la mia opinione durante la riunione. 4.Mio padre è un uomo buono. 5.Giulia lavora troppo. 6.Ivano è aggressivo. 7.Pamela è stata la prima della fila tutti i giorni di questa settimana. 8.Mio figlio spesso non si lava i denti. 9.Giacomo mi ha detto che vestita di giallo non stavo bene. 10. Mia zia si lamenta quando parlo con lei.

18 18 LA CEC NON RICHIEDE DI ELIMINARE I GIUDIZI. CHIEDE DI ASSUMERSENE LE RESPONSABILITA SEPARANDOLI DAI FATTI

19 19 VISSUTI (feelings)

20 20 ESPRIMERE I SENTIMENTI Indicare i numeri corrispondenti a ciascuna delle affermazioni in cui sono espressi veri sentimenti. 1.Sento che non mi ami. 2.Sono triste che tu te ne vada. 3.Mi sento spaventato quando dici questo. 4.Quando non mi saluti, mi sento trascurato. 5.Sono felice che tu possa venire. 6.Sei disgustoso. 7.Mi sento che vorrei picchiarti. 8.Mi sento di essere stato frainteso. 9.Mi sento bene riguardo a quello che hai fatto per me. 10.Sono una persona inutile.

21 21 BISOGNI

22 22 RICONOSCERE I BISOGNI Indicare il numero corrispondente ad ogni affermazione in cui chi parla sta esprimendo un bisogno piuttosto che proponendo una strategia. 1.Ho bisogno che tu bussi prima di aprire la porta 2.Mi sento arrabbiato quando dici queste cose, perché ho bisogno di rispetto 3.Mi piacerebbe raggiungere un po di equilibrio 4.Sono triste per il fatto che non verrai a cena perché speravo che avremmo trascorso la serata insieme 5.Ho bisogno che il report sia pronto prima di domani 6.Ho bisogno che la casa sia in ordine 7.Mi piace quando mi trovo in un ambiente confortevole 8.Vorrei che nel mondo ci fossero meno guerre 9.Avevo bisogno di arrivare a casa prima dei bambini 10.Ho bisogno che siate puntuali 11.Do molto valore allonestà nelle relazioni 12.Ho bisogno che quando torno a casa abbiate fatto tutti i compiti.

23 23 BISOGNI/STRATEGIE

24 24 ESPRIMERE LE RICHIESTE indicare i numeri corrispondenti a ciascuna delle seguenti affermazioni in cui chi parla sta richiedendo con chiarezza che unazione specifica venga intrapresa. 1.Voglio che tu mi capisca. 2.Vorrei che mi dicessi qual è la cosa che hai apprezzato. 3.Vorrei che tu avessi maggior fiducia in te stesso. 4.Voglio che tu smetta di bere. 5.Voglio che mi lasci essere me stessa. 6.Vorrei che fossi onesto con me circa la riunione di ieri. 7.Vorrei che tu guidassi entro il limite di velocità. 8.Vorrei conoscerti meglio. 9.Vorrei che tu mostrassi rispetto per la mia privacy. 10.Vorrei che tu preparassi più spesso la cena.

25 25 ALCUNE CONVINZIONI CHE CI IMPEDISCONO DI ESSERE ONESTI Pensiamo che essere onesti significhi dire agli altri cosa fanno di sbagliato e dire tutti i pensieri e giudizi che abbiamo su di loro. Ci riteniamo responsabili del sentire delle altre persone, crediamo che quello che noi diciamo o facciamo sia la causa di sentimenti degli altri. Es. se io non studio renderò triste la mamma, mio marito è arrabbiato perché non mi piace cucinare., se gli dico di no, lo farò star male. Siamo spaventati dal modo nel quale gli altri reagiranno a ciò che facciamo/diciamo. Pensiamo di non poter sostenere la reazione degli altri se decidiamo di esprimerci onestamente con loro. Es. devo fargli il regalo di compleanno perché altrimenti mi terrà il broncio, non posso dirgli che sono stanca altrimenti diventerà sarcastico

26 26 ACCOGLIERE LALTRO PRENDERSI CURA DEI SUOI VISSUTI (EMPATIA) OSSERVAZIONI Quando Lui/lei (vede, sente… ecc) SENTIMENTI Si sente… BISOGNI Da soddisfare Soddisfatti Perché avrebbe bisogno di… ? Perché il suo bisogno di… (sostantivo) è soddisfatto ? RICHIESTE RINGRAZIAMENTI E proprio adesso vorrebbe che io...? Ed è grato per questo? (specifico, nel presente,affermativo)

27 27 GRAZIE PER AVER PARTECIPATO !


Scaricare ppt "11 CEC comunicazione empatica consapevole. 22 LA MAPPA NON E IL TERRITORIO PER DARE SENSO ALLESPERIENZA USIAMO SEMPRE DIVERSI TIPI DI MAPPE/INTERPRETAZIONI/GIUDIZI."

Presentazioni simili


Annunci Google