La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. Solo le persone superficiali non giudicano dallapparenza Oscar Wilde 2.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. Solo le persone superficiali non giudicano dallapparenza Oscar Wilde 2."— Transcript della presentazione:

1 1

2 Solo le persone superficiali non giudicano dallapparenza Oscar Wilde 2

3 Nasce a Girgenti, il 28 giugno Si laurea a Bonn, nel Negli anni 1892 – 1893, si trasferisce a Roma e sposa Girgenti Maria Antonietta Portulano. Subisce un processo di declassazione, nel La moglie diventa pazza. La convivenza è insopportabile, la vita è un tormento continuo, non è quella che sembra. 3

4 Vitalismo: La realtà e luomo sono in continuo divenire. Teoria di Alfred Binat secondo cui in un individuo coesistono diverse personalità. Noi non siamo ciò che pensiamo di essere realmente, ovvero, una forma reale e definita, ma una maschera imposta dalla società e in particolare dalla famiglia dal lavoro una trappola da cui si può evadere solo attraverso limmaginazione la follia che lindividuo si pone da sé 4

5 > << Luomo che abitava là in quella casa, non ero io, non ero stato mai io. (…) Io non avevo mai vissuto; non ero mai stato nella vita; in una vita, intendo, che potessi riconoscer mia.>> > 5

6 6

7 Le 15 storie di Dubliners sono tutte ambientate nella solita città, ma in luoghi diversi. I Dubliners sono descritti come persone infelici, paralizzate dalla situazione dellIrlanda. Dublino stessa è la città della paralisi. Lopera è pubblicata nel 1914 nel giornale The Irish Homdstead da Joyce, con lo pseudonimo di Stephen Dedalus. 7

8 Paralisi fisica, causata da forze esterne Paralisi morale, legata alla religione, alla politica, alla cultura Momento particolare in cui un gesto, un oggetto esterno, una situazione o un episodio spingono il personaggio ad una rivelazione di se stesso e della realtà che lo circonda Alternativa alla paralisi che porta sempre al fallimento 8

9 Kant NoumenoFenomeno è il prodotto della nostra coscienza, il mondo come ci appare è la cosa in sé, fondamento e vera essenza del mondo Schermo tra noi e la vera realtà che ce la fa vedere distorta e non come essa è veramente: Velo di Maya Il mondo è una rappresentazione, unillusione ottica, una fotocopia mal inchiostrata, celante la vera realtà delle cose. 9

10 > Il mondo come volontà e rappresentazione 10

11 Le stelle hanno luminosità differente. La luminosità si misura guardando direttamente il cielo o misurando lintensità della luce stellare con un fotometro. Il fotometro è lo strumento necessario per misurare la quantità di energia che raggiunge il fuoco di un telescopio. Un fotometro 11

12 12

13 Luminosità ApparenteAssoluta Dipende dalla quantità di energia che la stella irradia, ma anche dalla sua distanza. Sirio è la stella più luminosa, brilla 10 volte più di Antares, anche se questultima irradia una quantità di energia circa 250 volte superiore allaltra. Sirio dista 9 al dalla Terra, Antares più di 500 al. Misura lenergia totale irradiata da una stella in ununità di tempo. Si può dedurre dalla sua luminosità apparente, purché sia nota la distanza dellastro dalla Terra. Lunità di misura è la luminosità del Sole. 13

14 E semplicemente una finestra aperta da cui si vede un paesaggio formato da due torri cilindriche? Oppure, una finestra davanti alla quale vi è un cavalletto con un quadro che riproduce fedelmente il paesaggio esterno formato da una torre cilindrica e un viale tra due file di caseggiati? Questa è Apparenza Questa è Realtà 14

15 E una pipa? Questa è apparenza E la rappresentazione di una pipa? Questa è realtà 15

16 16 Bibliografia La letteratura 6; Guido Baldi, Silvia Giusso, Mario Razzetti, Giuseppe Zaccaria; Edizione Paravia Lit & Lab; Marina Spiazzi, Marina Tavella; Edizione Zanichelli Fare Filosofia; Nicola Abbagnano, Giovanni Fornero; Edizione Paravia Geografia Generale; Ivo Neviani, Cristina Pignocchino Feyles; Edizione Sei Itinerario nellarte; Giorgio Cricco, Francesco Paolo Di Teodoro, Edizione Zanichelli On line


Scaricare ppt "1. Solo le persone superficiali non giudicano dallapparenza Oscar Wilde 2."

Presentazioni simili


Annunci Google