La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO : DIDATTICA LABORATORIALE ED AUTO-ORIENTAMENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO : DIDATTICA LABORATORIALE ED AUTO-ORIENTAMENTO."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO : DIDATTICA LABORATORIALE ED AUTO-ORIENTAMENTO

2 OBBIETTIVO DELLA DIDATTICA LABORATORIALE Dimmelo e prima o poi lo dimenticherò, mostramelo e lo ricorderò, fammelo fare : non solo lo capirò ma lo saprò per sempre

3 PROGETTO ESECUTIVO E START-UP DI UNA INCUBATRICE PER UOVA DI QUAGLIA

4 LAVORO COORDINATO DI 4 CLASSI SCOLASTICHE 5 ITIS ind. Meccanico - progettazione e costruzione macchina 1 ITIS - studio del calore e della temperatura 3 media – schiusa delle uova di quaglia

5 REALIZZAZIONE DI UNINCUBATRICE INTERAMENTE COSTRUITA CON MATERIALI DI RECUPERO

6 ….... DALLA CESSAZIONE … ALLA VITA !!......

7 Utilizzo materiali di recupero Struttura portante : forno a micro-onde Riscaldamento : resistenza in ceramica rivestita da un filamento di tungsteno installata su una vecchia stufetta elettrica. Ventola di raffreddamento: installata su vecchia apparecchiatura elettronica 1 termometro elettronico : installata su un vecchio condizionatore. Sostegno : 4 vecchi manici di lima. Psicrometro : 2 vecchi termometri, un laccio da scarpe, una vaschetta.

8 FASE ESECUTIVA

9 QUALCHE PREMESSA TEORICA

10 IL CALORE UNA FORMA DI ENERGIA

11 STATO DI AGITAZIONE DELLE MOLECOLE

12 PROPAGAZIONE DEL CALORE CONDUZIONE CONVEZIONE IRRAGGIAMENTO

13 CONDUZIONE

14 FORMULA DELLA CONDUZIONE Q = λ · S · T · t d Q = calore trasmesso λ = coeff. di conducibilità termica S= superficie T = variazione di temperatura t = intervallo di tempo d = spessore

15 CONVEZIONE

16 IRRAGGIAMENTO

17 IL TERMOMETRO

18 EQUILIBRIO TERMICO

19 SISTEMA DINAMICO LINCUBATRICE NON E ALTRO CHE UN SISTEMA DINAMICO OVVERO UN ENTE FISICO CHE RISPONDE AD UNA AZIONE, ESERCITATA TRAMITE UN INGRESSO, CON UNA REAZIONE, DETTA USCITA. IN PARTICOLARE ESSO SI EVOLVE NEL TEMPO, OVVERO INGRESSO ED USCITA SI SVILUPPANO NEL TEMPO.

20 LA RETROAZIONE È la capacità di un sistema dinamico di tenere conto delle uscite del sistema per modificare gli ingressi in modo da tenere sotto controllo le caratteristiche del sistema stesso.

21 SISTEMA RETROAZIONATO

22 LINCUBATRICE

23 PARAMETRI FONDAMENTALI TEMPERATURA (37,5°C) UMIDITA RELATIVA (50-60%) VENTILAZIONE

24 SCATOLA DI AZIONAMENTO

25 TEMPERATURA - Temp uscita Variaz.Voltaggio ResistenzaTemp ingresso VENTILAZIONE - Umidità uscita Variazione velocità ventola

26 UMIDITA Igrometro a capello Psicrometro

27 IGROMETRO A CAPELLO Strumento utilizzato per misurare la quantità di vapore acqueo nellaria. Utilizza una sostanza igroscopica in grado di alterarsi. Composto da : –1 Fascetto di capelli –1 Molla sensibile –Ingranaggi –1 Scala graduata –1 Indicatore

28 SCHEMA DI UN IGROMETRO A CAPELLO

29 ESPERIMENTO CON 2 TERMOMETRI

30 PSICROMETRO Strumento utilizzato per misurare la quantità di vapore acqueo nellaria. Utilizza la differenza di temperatura tra due termometri. Principio : il calore assorbito nellevaporazione determina una temperatura inferiore sul bulbo bagnato. Composto da : –2 termometri –1 garza –1 vaschetta con acqua –Tabella convertitrice

31 PSICROMETRO

32 Il nostro psicrometro

33 TABELLA PSICROMETRICA Assegnate : –Temperatura del bulbo umido –Differenza di temperatura tra bulbo umido e bulbo secco Otteniamo : –Umidità relativa

34 TABELLA PSICROMETRICA Temp. del bulbo umido DIFFERENZA TRA LE TEMPERATURE DEI DUE BULBI TEMPERATURA DEL BULBO SECCO 37,053838,053939,054040,054141,054242,0543

35 TERMOMETRO E SONDA

36 VENTOLA PER AEREAZIONE

37 FINE


Scaricare ppt "PROGETTO : DIDATTICA LABORATORIALE ED AUTO-ORIENTAMENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google