La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 I dispositivi della Regione Emilia Romagna per la qualità dei Sistemi di Istruzione Formazione Professionale Lavoro REGIONE EMILIA-ROMAGNA Bari, 19 giugno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 I dispositivi della Regione Emilia Romagna per la qualità dei Sistemi di Istruzione Formazione Professionale Lavoro REGIONE EMILIA-ROMAGNA Bari, 19 giugno."— Transcript della presentazione:

1 1 I dispositivi della Regione Emilia Romagna per la qualità dei Sistemi di Istruzione Formazione Professionale Lavoro REGIONE EMILIA-ROMAGNA Bari, 19 giugno 2012

2 22 Contesto di riferimento Sistemi Regionali Quadro nazionale DM 12/03/1996 DM 174/2001 L 53/2003 L. 131/2003 L. 30/2003 D.L gs276/2003 e D.I. 10/10/2005 Accordi CU, CP, parti sociali D.Lgs 226/05 e successive modifiche e integrazioni Regolamenti di Riforma del Sistema di Istruzione ……………….. Quadro comunitario Decisione 2241/2004/CE -Europass Raccom 23/04/2008 – EQF Raccom 2009/C 155/02 - ECVET Raccom 2009/C 155/01 – Qualità Sistemi di Istruzione e Formazione Professionale Quadro regionale LR 12/2003 LR 17/ 2005 LR 5/2011 Cultura condivisa Istituzioni Parti sociali Soggetti formativi A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

3 33 Sistema di Accreditamento degli Organismi di Formazione Sistema degli Standard dellofferta formativa finalizzata allacquisizione di una qualifica Sistema di Istruzione e Formazione Professionale Sistema della Formazione Regolamentata Sistema Lavoro Sistema Regionale delle Qualifiche (SRQ) Sistema di Formalizzazione e Certificazione delle competenze (SRFC) Sono dispositivi - coerenti con indicazioni e norme comunitarie e nazionali - finalizzati a migliorare la qualità dei sistemi regionali di Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro, attraverso azioni di consolidamento e sviluppo di COMPETENZE PROFESSIONALI per il LAVORO A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

4 4 IL SISTEMA REGIONALE DELLE QUALIFICHE IN EMILIA ROMAGNA Si compone: Figure professionali caratterizzanti il sistema economico- produttivo regionale Figure professionali rilevanti per specifiche politiche regionali di settore Figure professionali di cui si prevede lo sviluppo REPERTORIO DELLE QUALIFICHE PROCEDURA SORGENTE STANDARD PROFESSIONALI Riferimento per A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale il mondo del lavoro, in quanto le competenze in cui si articolano sono state definite con il concorso delle parti sociali il mondo del lavoro, in quanto le competenze in cui si articolano sono state definite con il concorso delle parti sociali le persone, in quanto consentono lelaborazione di percorsi di sviluppo professionale le persone, in quanto consentono lelaborazione di percorsi di sviluppo professionale il sistema dell istruzione e formazione in quanto le competenze di cui si compongono sono formabili il sistema dell istruzione e formazione in quanto le competenze di cui si compongono sono formabili

5 5 E registrabile nel LIBRETTO FORMATIVO INDIVIDUALE Evidenzia e garantisce il possesso da parte del singolo di tutte le COMPETENZE proprie di una definita figura professionale E acquisibile attraverso la somma di CERTIFICAZIONI È un TITOLO FORMALE E attribuita al SINGOLO È assegnato attraverso una PROCEDURA REGOLAMENTATA dalla Regione A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

6 6 Attualmente il repertorio regionale si compone di 132 qualifiche riferite a 42 aree professionali, correlate a EQF: Attualmente il repertorio regionale si compone di 132 qualifiche riferite a 42 aree professionali, correlate a EQF: ° liv. EQF 4° liv. EQF 5° liv. EQF 6° liv. EQF 7° liv. EQF 2° liv. EQF 1° liv. EQF 8° liv. EQF REPERTORIO DELLE QUALIFICHE A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

7 7 Le componenti significative del sistema : OGGETTO DESTINATARI PROCESSO ATTORI COINVOLTI NEL PROCESSO SOGGETTI ATTUATORI, RUOLI PROFESSIONALI ISTITUZIONI IL SISTEMA DI FORMALIZZAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE 7 A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

8 8 Il processo A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

9 9 Gli output del processo di formalizzazione e certificazione Qualifica - Qualifica - documento in cui si certificano, sempre dietro superamento di esame, capacità e conoscenze corrispondenti ad una qualifica. Certificato di competenze Certificato di competenze - documento in cui si certificano, dietro superamento di esame, capacità e conoscenze corrispondenti ad una o più UC Scheda conoscenze e capacità Scheda conoscenze e capacità - documento in cui si formalizzano le conoscenze e capacità della persona nel caso in cui esse non esauriscano linsieme previsto per una o più UC (Unità di competenza) A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

10 Il SRFC adottato si caratterizza per due condizioni essenziali: procedure definite e rigorose competenza professionale dei soggetti che la attuano. Queste due condizioni rendono certo il percorso (ciascuno, beneficiari, attuatori, soggetti esterni interessati.., sa cosa succede-deve succedere) omogenei e trasparenti i contenuti in ogni posto-ogni momento i criteri di analisi e valutazione delle competenze (per evidenze o per esame) sono gli stessi risultati/esiti del processo autorevoli e utilizzabili in contesti diversi I processi, le procedure e i criteri del Sistema Regionale di Formalizzazione e Certificazione (SRFC) consentono la convalida dei risultati di apprendimenti formali, non formali e informali nel rispetto dei principi di: trasparenza, praticabilità e fiducia, credibilità e legittimità 10 In sintesi A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale

11 11 Erogazione del servizio alle persone con competenze acquisite in contesti formali Erogazione del servizio alle persone con competenze acquisite in contesti non formali – azioni regionali Azione straordinaria regionale OSS Azioni regionali presentate sui Bandi delle autorizzazioni Servizio per persone provenienti da altre regioni Prima applicazione nei centri per limpiego Erogazione del servizio alle persone con competenze acquisite in contesti formali e non formali– azioni in impresa Azienda tessile del Bolognese Azienda tessile di Parma A cura di Paola Armaroli – Servizio Formazione Professionale SRFC Erogazione del Servizio di Formalizzazione e Certificazione delle Competenze


Scaricare ppt "1 I dispositivi della Regione Emilia Romagna per la qualità dei Sistemi di Istruzione Formazione Professionale Lavoro REGIONE EMILIA-ROMAGNA Bari, 19 giugno."

Presentazioni simili


Annunci Google