La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Introduzione Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado dintegrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Introduzione Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado dintegrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie."— Transcript della presentazione:

1

2 Introduzione

3 Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado dintegrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie di pagine chiamate diapositive, sia seguendo un percorso sequenziale sia attraverso collegamenti ipertestuali. Le presentazioni sono diventate duso comune e sono utilizzate a scopo didattico, informativo, pubblicitario e, sempre più frequente come pagine Web. Si tratta di documenti, che proprio per la possibilità dintegrare vari linguaggi, possono essere di forte impatto comunicativo e, grazie alle moderne applicazioni, sono diventate sempre più facili da realizzare anche per utenti poco esperti. Creare presentazioni

4 Il programma più diffuso per la creazione di presentazioni è Microsoft PowerPoint, anchesso fa parte del pacchetto Office PowerPoint è dotato di numerose funzionalità che accompagnano lutente passo dopo passo nella varie fasi di creazione delle presentazioni, offrendogli la possibilità di scegliere tra numerosi percorsi predefiniti che permettono di realizzare in modo semplice e rapido presentazioni da stampare, visualizzare al computer oppure pubblicare su Internet.

5 Riassumendo possiamo dire:

6

7

8 Strumenti di presentazione Impostare e creare una presentazione

9 Aprire il programma presentazione Start Programmi Microsoft PowerPoint

10 Allavvio del programma compare la seguente finestra di dialogo Che consente : Una creazione guidata Modello struttura Presentazione vuota Aprire una presentazione esistente

11

12 Creare la seguente presentazione Scegliere il seguente formato Inserire nuova pagina Scegliere nuovo layout Inserire il seguente testo

13 Società S.r.l. Microcip Microchip 16F84 Software applicativo Salvare il file con nome : società

14 Usare le funzioni Help Esistono due modi per ottenere assistenza: Dal menù ? Premendo F 1

15 Ricerca informazione Come salvare una presentazione ? Attivare Assistente Office Doppio clic su assistente Scrivere largomento della ricerca come si salva la presentazione

16 Linterfaccia di PowerPoint Quando create un presentazione PowerPoint 2000 visualizza una finestra di lavoro suddivisa in tre riquadri. Il riquadro struttura, nel pannello di sinistra della finestra, visualizza il testo dellintero file aperto, cioè di tutta la presentazione e, oltre a offrire uno schema generale del lavoro, consente dintervenire in modo semplice per modificare i contenuti delle diapositive. Il riquadro diapositiva, che occupa la parte centrale della finestra, visualizza il testo e le immagini grafiche della diapositiva attiva, cioè della pagina aperta. Il riquadro note, che si trova sotto il riquadro diapositiva, visualizza eventuali note incluse nelle diapositive.

17

18 La barra di scorrimento verticale a lato della finestra permette di sfogliare le diapositive della presentazione. Quando si trascina la barra con il mouse, appaiono il numero e il titolo della diapositiva che sarà visualizzata: rilasciando il pulsante del mouse, si accede alla diapositiva. Nellangolo in basso a destra della finestra, si trovano i pulsanti che permettono di scorrere le diapositive velocemente: il pulsante superiore per tornare alla diapositiva precedente, quello inferiore per passare alla successiva. Nella barra situata sul lato inferiore della finestra, infine, si trovano informazioni relative alla presentazione, per esempio il numero di diapositiva che si sta visualizzando e il modello di presentazione.

19 Gli elementi delle diapositive: il testo Una diapositiva di PowerPoint può contenere diversi oggetti: testo, disegni realizzati con strumenti disponibili nel programma, immagini già esistenti, grafici per la rappresentazione dei dati, file video o audio. Il testo è un elemento molto importante delle diapositive, perché permette di evidenziare gli elementi più importanti della presentazione e i contenuti su cui si vuole attirare lattenzione dei destinatari. È bene utilizzarlo in modo moderato, privilegiando frasi chiare ed essenziali.

20

21

22

23

24

25

26

27 Presentazione diapositive Dal menu Presentazione : Visualizza presentazione clic su

28 Modificare la barra degli strumenti La procedura è la stessa della suite Microsoft Office Aprire il menù Visualizza Mouse su Barra degli strumenti Spostarsi su Personalizza Composta da: Barra degli strumenti – Comandi - Opzioni

29 Personalizzazione Procedura Visualizza la barra con un clic Clic su Comandi si aggiunge semplicemente trascinandolo con il comando Drag & Drop

30 Scambiare documenti Per salvare Menù File Salva I formati di file per il salvataggio sono i seguenti:.ptt file standard presentazione.wmf salva diapositiva come oggetto grafico ClipArt.gifsalva diapositiva come oggetto per web.jpegsalva diapositiva come oggetto per web.pngsalva diapositiva come oggetto per web.rtfsalva diapositiva come testo.potcreare un modello da riutilizzare.ppsil file sempre aperto in visualizzazione.htmfile aperto in un browser

31 Creare presentazione Dal menù File Nuovo Mediante tastiera Ctrl + N

32 Clic presentazione vuota

33 La Creazione guidata Contenuto è lo strumento più veloce per creare una presentazione. Facendo clic su questa voce si avvia una procedura guidata che, attraverso semplici passaggi, permette di scegliere, tra i modelli in memoria, il tipo di presentazione che più corrisponde alle proprie esigenze. Nella prima fase, Tipo di presentazione, PowerPoint presenta una serie di pulsanti /Tutte, generale, Società, Vendite e marketing, Corso Carnegie…), a ognuno dei quali corrisponde una lista di modelli tra cui si può scegliere il tipo più vicino alla presentazione che sintende creare. Se si seleziona Società, per esempio, appaiono i modelli Piano commerciale, Riunione della società, Risultati finanziari, Incontro con i nuovi dipendenti, Home page del gruppo e Opuscolo della società. Creazione guidata

34 Clic su Creazione guidata Compare la seguente finestra

35 Clic su Tipo di presentazione

36 Clic su tutte

37 Clic su Generale

38 Clic su Società

39 Clic su Progetti

40 Clic su Vendite

41 Clic stile di presentazione

42 Clic su Opzioni presentazione

43 Per scegliere un modello selezionatelo con il mouse e quindi fate clic su Avanti. Il programma avvia la seconda fase, Stile presentazione, in cui potete scegliere il tipo di output, cioè di utilizzo, previsto per la presentazione. Le opzioni sono varie: presentazione su schermo, presentazione sul Web, lucidi, diapositive 35mm. Lultima fase, Opzioni presentazione, richiede di inserire il titolo e gli altri elementi quali il piè di pagina, la data dellultimo aggiornamento e il numero di diapositiva. Dopo aver impostato tutti dati fate clic su Fine, in modo che PowerPoint cerchi il modello di presentazione più vicino alle vostre esigenze: il programma visualizza la prima diapositiva, con una struttura per lintera presentazione, come mostra limmagine successiva.

44 Lautocomposizione risulta di grande aiuto nella maggior parte dei casi. Ma può accadere che si voglia creare una presentazione che non si trova nella lista dellautocomposizione. In questi casi è consigliabile preparare la propria presentazione utilizzando i modelli predefiniti che si trovano nella libreria, cioè nella raccolta, del programma.

45 I modelli di struttura sono pagine in cui sono già stati perimpostati il fondino e i colori da utilizzare per i testi; questo permette di scegliere il layout dimpaginazione delle diapositive una dopo laltra.

46

47

48

49 Creazione di un modello personalizzato Dal Menù File Nuovo Creare la seguente diapositiva

50 Creazione nuovo modello Su File Salva con nome Tipo Modello Struttura Una volta salvato il Modello è disponibile

51 Per scegliere un modello di impaginazione selezionate lopzione Modello struttura allapertura di Power Point. Selezionando il modello con il mouse si può vedere unanteprima di riquadro della finestra Nuova diapositiva, che permette di scegliere, tra una lista di layout, lo schema da assegnare alla prima diapositiva. Di solito la prima diapositiva si imposta come diapositiva di titolo. Dopo aver scelto il layout, la prima diapositiva appare nella finestra di lavoro di PowerPoint: è sufficiente fare clic sulle aree predefinite per inserire il testo, che sarà automaticamente colorato e formattato secondo le impostazioni predefinite del modello Scelta di un layout

52 Se invece fate clic sulla scheda presentazioni avrete a disposizione una lista di presentazioni: selezionatene una e il programma ne mostrerà lintera struttura, molto simile a quella della creazione guidata, che potete modificare e personalizzare in base alle vostre esigenze. Se allavvio del programma fate clic su Presentazione vuota, infine, PowerPoint apre la finestra Nuova diapositiva, che permette di scegliere un layout automatico per la diapositiva, nel quale però dovrete impostare lo sfondo e i colori.

53 Modifica layout diapositiva Se si è scelto un layout poco adatto si può modificare Selezionare nel menù formato il comando Layout diapositiva che permette di aprire la finestra di dialogo

54 Inserimento testo Per inserire del testo Dal menù inserisci selezionare Casella Testo Dal menù disegno clic su

55 Inserimento testo Siamo, tutti, diventati persone nella misura in cui abbiamo amato altre persone ed avuto occasioni damore. Boris Pasternak

56 Aggiungere unimmagine Allinterno di Powerpoint è presente una libreria ClipArt Per inserire unimmagine: Fare clic nellarea prescelta Dal menù Inserisci Immagine e poi da ClipArt E possibile spostare loggetto con la tecnica Drag & Drop

57 Copiare, spostare e cancellare testo Per riprodurre lo stesso testo sulle diverse diapositive Selezionare il testo dal menù Modifica, copia, taglia, incolla, elimina

58 Copiare, spostare e cancellare immagini Selezionare clic mouse il grafico Attivare il comando Copia, Taglia, Incolla In alternativa utilizzare le icone

59 Copiare, spostare e cancellare diapositive Copia Selezionare con clic la diapositiva Attivare Copia Clic nel punto in cui copiare Incolla Taglia Selezionare diapositiva Comando Taglia Cambio ordine diapositiva Selezionare diapositiva Con la tecnica Drag & Drop spostare diapositiva Elimina Selezionare diapositiva (Elimina o Canc)

60 Formattare testi Barra degli strumenti Formattazione

61 Tipo e dimensione Scegliere Tipo di carattere Scegliere Dimensione carattere Le dimensioni vanno da un minimo 1 ad un massimo 4000 punti

62 Grassetto, corsivo, sottolineato Uso delle icone G grassetto C corsivo S sottolineato

63 Ombreggiature apici e pedici Ombreggiato Ombreggiato X Uso di caratteri di diversi colori Centrato, allineato destra sinistra

64 Formato casella Testo Clic sulla cornice testo

65 Punto di ancoraggio del testo E possibile definire Il punto di ancoraggio del Testo Alto In mezzo Centrato in alto Centrato in mezzo Centrato in basso Testo con a capo autom Adatta dimensioni Ruota di 90°

66 Modifica interlinea Linterlinea distanza tra le righe Selezionare il testo minimo 2 righe Selezionare interlinea paragrafo Selezionare Formato Interlinea

67 Diversi tipo di punto per elenchi Selezionare le righe Da menù Formato Elenchi puntati Primo Secondo Terzo Quarto

68 Modificare i riquadri di testo

69 Variazione riquadro Variare le dimensioni del riquadro Variare le dimensioni del riquadro

70 Definire spessore, stile e colore riquadro Siamo, tutti, diventati persone nella misura in cui abbiamo amato altre persone ed avuto occasioni damore. Boris Pasternak

71 Disegnare oggetti Dalla barra degli strumenti disegno Connettori Forme Frecce Diagrammi Stelle e decorazioni Collout Pulsanti di azione

72 Uso di forme geometriche

73 Ruotare e traslare oggetti Dalla barra strumenti Disegno selezionare Ruota

74 Modifica attributi disegno Disegna un rettangolo Selezionano clic Ruotare loggetto Variare ombreggiatura

75 Creare organigramma Scegliere layout organigramma

76 Organigramma Manager Dirigente1 Dirigente 2 Dirigente 3

77 Organigramma Dirigente1 Ingegnere 1 Responsabile 1 Ingegnere 2 Responsabile 2 Ingegnere 3 Responsabile 3

78 Creare diversi tipi di diagrammi

79 Diversi grafici

80 Impostazione delle diapositive Dal Menù File Imposta Pagina

81 Nel formato si può scegliere Presentazione su schermo per videoproiettore Lettera USA 21,6 x 27,9 cm Diapositive 35 mm Lucidi lavagna luminosa Striscione creazione banner Perosonalizato max 134,4 x 134,4cm

82 Cambiare orientamento diapositive Dal menù File Imposta pagina

83 Preparazione distribuzione Il nella presentazione può trovare utile inserire sotto la diapositiva delle note che lo aiutino a ricordare. Dal _Menù visualizza clic su pagina note Nelle note è possibile inserire disegni grafici testi

84 Numerazione pagine Per ottenere la numerazione aprire la finestra Intestazione a piè di pagina Dal menù visualizza clic su Intestazione a piè pagina

85 Spuntare Numero diapositiva Non mostrare sulla diapositiva titolo Applica Applica a tutte

86 Controllo ortografico Dal menù strumenti controllo ortografico oppure F7

87 Stampa Prima di procedere alla stampa è necessario decidere se: Se si desidera stampare le note

88

89

90 Stampato Stampa di dimensioni ridotte, su supporto cartaceo, delle diapositive Una, due, tre o sei diapositive per pagina

91

92

93

94 Note del relatore Testo associabile ad una diapositiva, in genere stampato o visibile in fase di presentazione solo dal relatore Promemoria Note Informazioni aggiuntive

95

96 Layout La struttura che regola la disposizione degli elementi grafici della diapositiva

97 Animazioni ed effetti sonori Tutti gli oggetti presenti possono essere animati Dalla menù Presentazioni clic su Animazione Volendo entrare il testo con leffetto della macchina da scrivere Animazione Prova macchina da scrivere

98 Animazioni ed effetto Titolo con effetto Dal menù Presentazioni Animazione personalizzata

99 prova

100 Modifica animazioni predefinite Animazione personalizzat a Selezionare transizione

101 Dissolvenza E possibile applicare animazione alle diapositive gli effetti si chiamano transizioni

102 Transizioni Le animazioni grafiche e gli effetti sonori che vengono utilizzati nel passaggio da una diapositiva allaltra

103 Ordine della presentazione Sequenza lineare Collegamenti ipertestuali tra diapositive non consecutive

104 Avviare il programma WIN: Start/Programmi/Microsoft PowerPoint MAC: Cartella Applicazioni, Doppio click sullicona, nel Dock se licona è presente

105 La prima schermata Dipende da piattaforma e versione del programma Crea nuova presentazione Autocomposizione Modello Presentazione vuota Apri presentazione esistente

106 Scelta layout Compare dopo: Presentazione vuota Inserisci/Nuova diapositiva Permette di scegliere il layout da applicare alla diapositiva che stiamo per creare

107 Inserire il testo Cliccare sui segnaposto tratteggiati Digitare sulla tastiera Copiare e incollare da Word Processor In base al layout scelto al testo vengono assegnati un allineamento ed una dimensione

108 Salvare una presentazione Dopo aver aggiunto una o più diapositive: File/Salva File/Salva con nome Assegnare un nome e scegliere una cartella di destinazione SUGGERIMENTO WIN:Strumenti/Opzioni/Avanz ate/Posizione predefinita MAC:PowerPoint/Preferenze

109 Tipo di file (formato) PPT è il formato nativo preselezionato Presentazione portatile È possibile salvare anche come: Immagini (GIF, JPG, PNG, BMP) Come testo DOC o RTF Come Pagina WEB

110 Modificare la visualizzazione Dalle icone della pulsantiera Dal menu Visualizza/ /normale /struttura /sequenza miniature /note pagina /presentazione

111 Usare la Guida in linea WIN: da tastiera F1 Click sullicona È un ipertesto con sommario e possibilità di ricerca per parole chiave L asisstente di Office

112 Le barre degli strumenti Sono unalternativa ai menu e permettono di svolegre le stesse funzioni Si può decidere quali barre visualizzare: Visualizza/Barre degli strumenti Si possono personalizzare: Visualizza/Barre degli strumenti/Personalizza

113 Le opzioni Dal menu Strumenti/Opzioni è possibile personalizzare diversi aspetti del lavoro in PowerPoint: Nome Autore Tempo di salvataggio automatico

114 Annulla/Ripeti Dal menu Modifica è possibile selezionare: /Annulla, per annullare lultima operazione effettuata /Ripeti per ripristinare loperazione annullata Gli annullamenti possono essere multipli, perché il pogramma memorizza la sequenza, Da tastiera: ctrl+Z

115 Elaborare il testo Lavorando in modalità struttura è possibile: modificare il testo delle diapositive: copiare e incollare spostare (tagliare e incollare) … il testo tra una slide e laltra operando direttamente dallalbero dei contenuti La modifica del testo è analoga a quella dei Word Processor

116 Elenchi puntati Gran parte dei layout di PP ne fanno uso Sinteticità Chiarezza Ad ogni invio viene aggiunto un elemento della lista È possibile aumentare il livello di profondità con gli appositi bottoni

117 Formattare il testo

118 Paragrafi Formato/allineamento/centra Destra Centro Sinitra Formato/interlinea In punti In righe (1 - 1,5 - 2 ecc. ) Formato/Punti elenco Puntati Numerati

119 Cambiare Layout Formato/Layout diapositiva Se durante il lavoro ci si accorge che le impostazioni scelte per una diapositiva, da questo menu è possibile cambiare in corsa il layout.

120 Segnaposto 1 Formato/Segnaposto(Win) Colore e linee Dimensioni Posizione Immagine Casella di testo In questo modo è possibile modificare laspetto estetico (Colori, Dimensioni) dei segnaposto, e dellintera diapositiva.

121 Segnaposto 2 Spostamento: Selezionare con un click e trascinare per i bordi Ridimensionamento: Selezionare con un click e agire sui quadrati bianchi negli angoli o sui lati Eliminazione: Selezionare con un click e tastocanc

122 Schema diapositiva (Master) Visualizza/Schema/Diapositiva (Slide Master) Permette di modificare il layout a proprio piacimento, inserendo segnaposto per tesati e immagini o altro, data corrente, numeri di pagina, dal menu Inserisci

123 Menu Inserisci Inserisci/ Immagine Box di testo Suono o filmato Grafico Tabella Oggetto Hiperlink

124 Immagini 1 Nei layout che lo prevedono è possibile importare immagini con un doppio clic sullicona del segnaposto Menu Inserisci/… Le immagini possono essere importate o collegate (dal pannello di inserimento)

125 Immagini 2 Spostamento: Click e trascinamento Ridimensionare Click e azone sulle maniglie (quadratini bianchi) Formato/immagine Consente modifiche precise di ogni attributo

126 Filmati Doppio click sul segnaposto (se il layout lo prevede) Inserisci/Filmati e suoni Modifica/Oggetto Filmato/Esegui ciclo continuo

127 ClipArt Le ClipArt sono immagini fornite con I programmi Microsoft, divise in cartelle in base al tema Inserisci/Immagine/C lipArt Formato vettoriale

128 Struttura della presentazione Pag1 Pag2 Pag3b info Pag1 Pag2 Pag3 Pag3aPag3c SequenzialeAd Albero

129 Link interni Per passare da una struttura sequenziale ad una ad albero (o a rete) selezionare una porzione di testo o una immagine Menu Presentazione diapositive/ Impostazioni azione…

130 Link esterni Inserisci/Collegamento ipertestualeipertestuale

131 Importare fogli elettronici

132 Esportare le diapositive in altri programmi Salvataggio in diversi formati: Esportazione con il menu File/Invia A/ Micrososft Word Indirizzo mail (come allegato)

133 Lo schema (master) delle diapositive Menu Visualizza/Schema/Diapositiva Permette di inserire oggetti e impostare caratteristiche cjhe si ripeteranno come sfondo in tutte le diapositive della presentazione

134 Cambiare lordine delle diapositive Dal menu Visualizza/Sequenza diapositive È possibile selezionare una o più diapositive(tenendo premuto il tasto ctrl WIN/shift MAC) Spostarle (con il drag & drop) Copiarle (drag & drop tenendo premuto il tasto ctrl WIN/alt MAC) Cancellarle (tasto canc)

135 Diapositiva nascosta Questa diapositiva è esclusa dalla visione sequenziale della presentazione.

136 Diapositiva nascosta 2 Questa diapositiva è esclusa dalla visione sequenziale della presentazione. È possibile vederla perchè è successiva ad una precedente diapositiva, anchessa nascosta, alla qualle si accede tramite link interno In questo modo è possibile creare deirami della presentazione autonomi rispetto alla visione sequenziale.

137 Nascondere le diapositive Per escludere alcune diapositive dalla presentazione sequenziale (vd. struttura della presentazione)struttura della presentazione 1. Modalità Sequenza diapositive 2. Selezionare la diapositiva da nascondere 3. Menu Presentazione diapositive/Nascondi diapsitiva Le diapositive nascoste hanno il numero barratonascoste

138 Impostare la lunghezza della presentazione (1) Un ulteriore modo per escludere alcune diapositive consiste in: 1. Posizionarle al termine o allinizio della presentazione (es 1,2,3 e 35,36)

139 Impostare la lunghezza della presentazione (2) 2. Dal menu Presentazione diapositive/Impost a presentazione – Far cominciare dopo e/o terminare la presentazione prima delle diapositive da escludere (es inserire da 4 a 34)

140 Disegni e caselle di testo Quando il layout di pagina non consente di ottenere limpostazione desiderata, è possibile agire direttamente dal menu Inserisci:

141 Inserire una casella di testo Inserisci/Casella di testo Il puntatore assume la forma di una piccola croce Cliccando e trascinando possiamo posizionare e definire le dimensioni della casella di testo, per poi scriverci dentro CASELLA DI TESTO NON PREVISTA DAL LAYOUT DI PAGINA

142 Inserire forme Inserisci/Immagine/f orme Appare la barra relativa alle forme Ogni icona corrisponde ad un menu grafico dal quale scegliere il tipo di oggetto da inserire col solito metodo: click+trascinament o

143 Formato/Forme (1)

144 Formato/Forme (2)

145 Formato/Forme (3)

146 Modificare le forme (1) 1. Selezionare la forma 2. Formato/Forme/ Colore Appare il pannello di formattazione delle forme pannello La setssa finestra permette di modificare anche gli altri attributi della forma selezionata

147 Modificare le forme (2) Dalla barra degli strumenti Disegno è possibile modificare altri aspetti della forma (es.attribuire unombra)

148

149 Animazioni preimpostate PowerPoint permette di attribuire alle diapositive ed ai singoli oggetti presenti nella pagina animazioni preimpostate: Presentazione diapositive/ Animazione preimpostata/ Scegliere tra quelle elencate

150

151

152

153

154

155

156 Animazioni personalizzate (2)

157 Animazioni personalizzate (3)

158 Animazioni personalizzate (4)

159 Animazioni personalizzate In alternativa è possibile gestire il comportamento di ogni elemento ppresente nella pagina: Presentazione diapositive/ Animazione personalizzata/ Agire sul pannello:pannello Ordine di apparizione elementi Effetto in entrata/uscita Intervallo

160 Transizioni tra diapositive Come per le animazioni degli oggetti è possible gestire le transizioni tra una diapositiva e laltra: Presentazione diapositive/Transizion e diapositiva Applica Applica a tutte

161 Note, Commenti, piè di pagina Note: non visibili al pubblico durante la presentazione Commenti: Stanno dentro al corpo della diapositiva Sono visualizzabili a scelta (Visualizza/Commenti) Piè di pagina: Visualizza/Intestazione e piè di pagina Applica a tutte Applica PP: Posso scegliere se visualizzare il commento o meno PP: Posso scegliere se visualizzare il commento o meno

162 Presentazione portatile File/Presentazione portatile WIN (save as MAC) formato eseguibile, che non necessita di PowerPoint OPZ: Importare Vs Collegare file e caratteri

163

164

165

166

167


Scaricare ppt "Introduzione Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado dintegrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie."

Presentazioni simili


Annunci Google