La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo screening Cervicale Anna Iossa* e Aurora Scarfantoni** * CSPO Istituto Scientifico della Regione Toscana ** Unità Operativa Anatomia Patologica ASL.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo screening Cervicale Anna Iossa* e Aurora Scarfantoni** * CSPO Istituto Scientifico della Regione Toscana ** Unità Operativa Anatomia Patologica ASL."— Transcript della presentazione:

1 Lo screening Cervicale Anna Iossa* e Aurora Scarfantoni** * CSPO Istituto Scientifico della Regione Toscana ** Unità Operativa Anatomia Patologica ASL 12 Viareggio I Programmi di screening della Regione Toscana presentazione del 5° rapporto annuale *

2 Lo screening Cervicale ESTENSIONE E PARTECIPAZIONE POPOLAZIONE OBIETTIVO POPOLAZIONE INVITATA ADESIONE ALLINVITO SURVEY °PARTE

3 ASL1Massa Carrara18.455Na ASL2 Lucca ,762,2 ASL3 Pistoia ,657,8 ASL4 Prato ,139,0 ASL5 Pisa ,691,1 ASL6 Livorno ,986,9 ASL7 Siena ,2107,3 ASL8 Arezzo ,658,9 ASL9 Grosseto ,850,9 ASL10 Firenze75.035# ,088,6 ASL11 Empoli ,8185,6 ASL12 Versilia ,079,9 Regione Toscana ,7%76,7% Popolazione Bersaglio/ann o Estensione 2003 N° Invitate Estensione 2002 Lo screening Cervicale- Estensione anno 2003

4 ESTENSIONE SCREENING CERVICALE REGIONE TOSCANA 2003

5 Lo screening Cervicale- Adesione anno 2003 corretta per esclusioni dopo linvito e inviti inesitati

6

7 Lo screening Cervicale SURVEY 2003 – 2°PARTE MONITORAGGIO DEGLI INDICATORI CONTROLLO DI QUALITA (STANDARD GISCi) CONFRONTO CON SURVEY TOSCANA 2002 CONFRONTO CON SURVEY NAZIONALE 2002

8 Screening del carcinoma cervicale Distribuzione dei risultati citologici – Anno 2003 ASL 2 lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Toscana K HSIL LSIL ASCUS/AGUS Negativi Inadeguati TOT

9 Screening del carcinoma cervicale Distribuzione dei risultati citologici (%)– Anno 2003 ASL 2 lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Toscana CancroHSILLSIL ASCUS/AGUS NEG Inadeguati Inadeguati

10 Invio in colposcopia per tutte le classi citologiche - Anno 2003 CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING

11 Percentuale di invio in colposcopia per classe citologica- Toscana CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING

12 Percentuale di invio in colposcopia per classe citologica – Anno 2003 e confronto con anno 2002 ASL 2 lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Toscana 2003 Toscana 2002 CancroHSIL LSIL ASCUS/AGUS ALTRO TOT 03 TOT n.pn.pn.pn.p n.p

13 Compliance alla Colposcopia per tutte ASCUS+ ANNO 2003 CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING STANDARD ACCETTABILE>=80% STANDARD DESIDERABILE>=90%

14 DR grezza di lesioni CIN2+ (*1000)-anno 2003 CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING

15 VPP (%) per lesioni istologiche CIN2+ PER CITOLOGIA ASCUS + - Anno 2003 CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING SURVEY TOSCANA 2002 VPP 17.5

16

17 Np: non pervenuto il dato ma il protocollo ne prevede la ripetizione CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING Compliance (%) alla ripetizione del pap test per classe citologica – Anno 2003 Classe CitologicainadeguatiASC-US Modificazioni reattive Cellule endometriali Tutte le ripetizioni LuccaNp--- Pistoia°Np -- Prato60,235,3--45,7 Pisa33,7-19,9-27,7 Livorno33,6--- Siena Arezzo----- Grosseto64,8--- Firenze26, ,5 Empoli26,813,2--21,5 Versilia65, ,3 Toscana50,426,819,96041,3

18 CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING COMPLIANCE ALLA RIPETIZIONE DEL PAP TEST 8 PROGRAMMI HANNO FORNITO IL DATO HANNO RIPETUTO LESAME IL 43% DELLE INVITATE A RIPETERE RICHIAMO AUTOMATICO DELLE CITOLOGIE NON VALUTABILI RIVALUTAZIONE DEL DATO PER LE ASCUS

19 Tempi di attesa ANNO 2003 STANDARD INTERVALLO TEST-REFERTO 80% Delle citologia 82% DEI PROGRAMMIRIENTRA NEGLI STANDARD CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING Intervallo test/referto negativo <= 30 giorni (%) ASL2 Lucca ASL 3 Pistoia ASL 4 Prato ASL 5 Pisa ASL 6 Livorno ASL 7 Siena ASL 8 Arezzo ASL 9 Grosseto ASL 10 Firenze ASL 11 Empoli ASL 12 Versilia Regione Toscana 100* * * Intervallo test/referto negativo <= 45 giorni (%) 100* n.d * *stima

20 Indicatori % Estensione aggiustata61,268,976,876,782,7 % Adesione allinvito corretta27,534,034,738,741,3 % Citologie inadeguate3,72,22,73,22,1 % Invio in Colposcopia1,61,72,41,81,5 % Compliance alla Colposcopia ASCUS+75,977,8 % Compliance alla Colposcopia HSIL+72,680,772,67583,9 % Compliance alla Colposcopia Ascus/Agus e LSIL 54,663,563,272,974,5 DR grezzo (*1000) per lesioni istologiche CIN2+ 2,01,92,12,02,1 DR grezzo (*1000) per lesioni istologiche CIN1 2,22,53,32,43,0 VPP (%) del pap-test per istologia CIN2+ fra le donne che hanno eseguito la colposcopia per ASCUS+ 17,518,8 VPP (%) delle citologie HSIL+ per istologia CIN2+ fra le donne che hanno eseguito la colposcopia 56,871,669,581,072.3 Principali Indicatori di Performance dei Programmi di Screening Cervicale della Regione Toscana- Confronto fra lattività degli anni 1999, 2000, 2001 e 2002 e 2003 CONTROLLO DI QUALITA NELLO SCREENING

21 CONCLUSIONI Lo screening Cervicale- Regione Toscana anno 2003 TREND POSITIVO PRINCIPALI INDICATORI ATTIVAZIONE REGIONALE COMPLETA 2004 DISPONIBILITA DEI DATI MIGLIORAMENTO DELL ESTENSIONE POTENZIAMENTO DEL SISTEMA INFORMATICO


Scaricare ppt "Lo screening Cervicale Anna Iossa* e Aurora Scarfantoni** * CSPO Istituto Scientifico della Regione Toscana ** Unità Operativa Anatomia Patologica ASL."

Presentazioni simili


Annunci Google