La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CASEINE…… DICEMBRE 2005 ALCUNI AGGIORNAMENTI. TRA I COMPITI NON ASSEGNATI, MA DA NOI ASSUNTI: CERCARE DI MANTENERE VIVA LA CONCORRENZA TRA LE DITTE PER.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CASEINE…… DICEMBRE 2005 ALCUNI AGGIORNAMENTI. TRA I COMPITI NON ASSEGNATI, MA DA NOI ASSUNTI: CERCARE DI MANTENERE VIVA LA CONCORRENZA TRA LE DITTE PER."— Transcript della presentazione:

1 CASEINE…… DICEMBRE 2005 ALCUNI AGGIORNAMENTI

2 TRA I COMPITI NON ASSEGNATI, MA DA NOI ASSUNTI: CERCARE DI MANTENERE VIVA LA CONCORRENZA TRA LE DITTE PER CONTENERE I COSTI DELLE STRUMENTAZIONI CON UN RAPPORTO CORRETTO E LEALE CON TUTTE LE DITTE

3 TRA I COMPITI ASSEGNATI: LOMOLOGAZIONE DEGLI STRUMENTI I.R. PER LE ASSOCIAZIONI ALLEVATORI

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15 CHIEDIAMO AIUTO ALLA DITTA FOSS PER LA VALIDAZIONE DEL METODO LA GUIDA FIL/IDF 141C: 2000, IN CORSO DI AGGIORNAMENTO, E LA NORMA DI RIFERIMENTO PER LIR (G,P,L) UTILIZZATA PER LACCREDITAMENTO SINAL

16 VALIDAZIONE DEL METODO THE FITNESS FOR PURPOSE (ADEGUATEZZA ALLO SCOPO) EURACHEM 1998 SENSIBILITA SELETTIVITA ACCURATEZZA ROBUSTEZZA RECUPERO RANGE PRECISIONE

17 FIL/IDF International Dairy Federation 41 paesi membri ogni paese è rappresentato con il proprio comitato nazionale che nomina gli esperti negli Standing Commitee. Negli SC si approvano i progetti dei gruppi di lavoro (Joint Action Team - JAT) Organizzazione creata dal settore lattiero caseario per favorire gli scambi tra gli esperti in tutte le discipline del settore fisica, chimica, microbiologia, veterinaria,nutrizione

18 IDF GOVERNMENT General Assembly Council National Commitee Managment Commitee IDF Bodies IDF Task Forces IDF Stearing Group IDF Standing Commitee Joint Action Team FIL-IDF

19 FIL/IDF STANDING COMMITEEMICROBIOLOGICAL (Paggi m.) QUALITY ASSURANCE (Paggi, Orlandini m.) ANIMAL HEALTH (Orlandini m.)

20 FIL/IDF JOINT ACTION TEAM FAT (Paggi – Psathas S&G PL) Lattanzi-Orlandini PL latte vacca) Collaborative Study PROTEIN (Paggi – Psathas S& G PL) Collaborative Study WATER (Paggi – Psathas S&G PL) Collaborative Study AUTOMATED METHOD (Van den Bijgaart Chairman, Orlandini Deputy Chair Orlandini- Van den Bijgaart PL SCC, Paggi m. ) Nel il LSL dovrà organizzare 8 Collaborative Studies per definire I valori di r e R per cellule somatiche grasso e proteine dei metodi di riferimento

21 JOINT ACTION TEAM (GRUPPI DI LAVORO) CI SI ACCEDE SU INCARICO DEL N.C. COME ESPERTI NAZIONALI CONTRIBUIRE AI LAVORI PROPOSTI DALLO JAT, APPROVATI DALLO S.C. E DAI N.C. TRAMITE QUESTIONARI

22 I DELEGATI NOMINANO I P.L. I P. L. SOTTOPONGONO I RISULTATI DEI LORO LAVORI ALLAPPROVAZIONE DELLO JAT E DEL S.C. I LAVORI SONO PUBBLICATI COME BOLLETTINI O STANDARD (NORME) TUTTA LATTIVITA E SVOLTA CONGIUNTAMENTE CON LISO

23 JAT AUTOMATED METHOD (25)

24 DETERMINAZIONE DELLE CASEINE CON MIR P.L. PIERRE BROUTIN DOCUMENTO ALLO STATO DI (DRAFT) EMENDABILE SOTTOPOSTO ALLA PRIMA APPROVAZIONE DELLO JAT PASSO SUCCESSIVO APPROVAZIONE JAT DOCUMENTO DEFINITIVO, APPROVAZIONE S.C. E PUBBLICAZIONE SUL BOLLETTINO

25 IN CONCLUSIONE POICHE ESPERTI INTERNAZIONALI SONO COINVOLTI NELLA VALUTAZIONE DELLA DETERMINAZIONE DELLE CASEINE TRAMITE MIR, ……ASPETTIAMO FIDUCIOSI LE LORO CONCLUSIONI


Scaricare ppt "CASEINE…… DICEMBRE 2005 ALCUNI AGGIORNAMENTI. TRA I COMPITI NON ASSEGNATI, MA DA NOI ASSUNTI: CERCARE DI MANTENERE VIVA LA CONCORRENZA TRA LE DITTE PER."

Presentazioni simili


Annunci Google