La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma, 23 giugno 2005 La storia del progetto UniClima Vincenzo Majer Università degli Studi di Firenze.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma, 23 giugno 2005 La storia del progetto UniClima Vincenzo Majer Università degli Studi di Firenze."— Transcript della presentazione:

1 Roma, 23 giugno 2005 La storia del progetto UniClima Vincenzo Majer Università degli Studi di Firenze

2 Roma, 23 giugno 2005 Rilevanza organizzativa del clima -Risorse umane – risorse strategiche: politiche e strategie di valorizzazione e sviluppo delle risorse umane -Satisfaction mirror: Customer satisfaction – people satisfaction -Benessere e qualità della vita di lavoro -Efficienza / efficacia organizzativa

3 Roma, 23 giugno 2005 Employees satisfaction Outcomes Organizational resources Customer satisfaction

4 Roma, 23 giugno 2005 Diagnosticare lorganizzazione Analisi globale del sistema-azienda trattandolo non più solo come fatto obiettivo, economico, tecnico, ma considerando linsieme degli atteggiamenti, dei sentimenti e delle percezioni dei dipendenti come fattori critici che determinano non solo la qualità della loro vita lavorativa (soddisfazione) ma pure il successo organizzativo (efficacia / efficienza).

5 Roma, 23 giugno 2005 Diagnosi di clima -La diagnosi fornisce un attento esame delle percezioni relative alla struttura, ai rapporti, alle relazioni e alle attività che si definiscono allinterno dellorganizzazione. -I vissuti dei membri si strutturano in interazione con lorganizzazione e le sue varie parti determinando il comportamento organizzativo. -Ogni accadimento organizzativo determina e condiziona ciò che gli appartenenti allorganizzazione pensano, il loro comportamento e lefficienza della stessa.

6 Roma, 23 giugno 2005 La misura nelle scienze psico-sociali -Singolo individuo -Singola organizzazione -Più organizzazioni -Più organizzazioni omogenee Gruppo omogeneo di riferimento Confronto tra sottogruppi Confronto tra valutazioni ripetute (t 1 ….t ) Confronto con parametri generali Confronti interorganizzativi (anche bench-marking)

7 Roma, 23 giugno 2005 Modalità di rilevazione APPROCCIO QUANTITATIVO APPROCCIO QUALITATIVO STRUMENTI TAILOR-MADE STRUMENTI READY MADE APPROCCIO INTEGRATO

8 Roma, 23 giugno 2005 Punti di forza del Progetto UniClima -Possibilità di confronto tra realtà omologhe -Utilizzo di strumenti collaudati e garantiti nelle loro qualità metriche costruiti ad hoc per la realtà organizzativa degli Atenei -Procedura standardizzata ma flessibile -Sviluppo di professionalità interne a ciascun Ateneo -Possibilità di gestione autonoma della procedura -Economia di scala

9 Roma, 23 giugno 2005 Fornire agli Atenei consorziati uno strumento finalizzato al monitoraggio del clima allinterno delle diverse strutture Evidenziare i vari step della procedura complessiva di diagnosi di clima suggerendo le più opportune modalità di gestione (evitare le criticità trasformandole in opportunità) Supporto per lanalisi, linterpretazione e la restituzione delle informazioni raccolte Obiettivi del progetto

10 Roma, 23 giugno 2005 Antefatti -Novembre 2000 – Marzo 2001 Ricerca sul clima organizzativo per figure apicali (dirigenti, EP, D con posizioni organizzative) UNIPD -Giugno 2001 Convegno internazionale La misura del clima organizzativo per lo sviluppo delle risorse umane negli Atenei e nelle pubbliche amministrazioni a Padova -2001/2002 Estensione della ricerca a tutti i dipendenti (tecnici ed amministrativi) UNIPD Nascita del Network UniClima -2003/2004 Realizzazione delle diagnosi di clima ed individuazione di possibili azioni di miglioramento e sviluppo organizzativo -23 giugno 2005 Riunione Codau, Clima e benessere organizzativo negli Atenei: Il progetto UniClima

11 Roma, 23 giugno 2005 Atenei coinvolti Università di Bologna Università di Firenze Università di Padova Università di Pavia Università di Trento Politecnico di Milano

12 Roma, 23 giugno 2005 Risorse coinvolte -Referenti / Committenti Barbiero V., Fabbro I., Molinari G., Orefice M., Serafino G., Tomasi M., Zanello P. -Comitato tecnico Marazza P., Marcato A., Menna M., Mezzena P., Oliva F. -Comitato scientifico DAmato A., Depolo M., Majer V., Mariani M., Marocci G., Quaglino, G.P. -Collaboratori Giorgi G., Grigolin G., Mancini G.A., Tesio L., Zaniboni S., …

13 Roma, 23 giugno 2005 Le fasi del progetto 1. Incontro di condivisione e progettazione dellintervento con i dirigenti delle amministrazioni coinvolte e presentazione del programma sia alle rappresentanze sindacali sia al personale interessato; 2. Costituzione del team di ricerca-intervento; 3. Interviste a testimoni privilegiati e realizzazione di focus-groups 4. Messa a punto degli strumenti e individuazione delle metodologie e delle procedure di rilevazione più idonee; 5. Verifica della funzionalità di strumenti e procedure;

14 Roma, 23 giugno 2005 Le fasi del progetto 6. Formazione del personale interno alla gestione in autonomia della procedura; 7. Raccolta estensiva dei dati; 8. Elaborazioni statistiche; 9. Restituzione dei risultati e discussione con i responsabili del Personale, dirigenti, rappresentanze sindacali e, infine, con tutto il personale coinvolto nellindagine; 10. Stesura di un report conclusivo. 11. Pubblicizzazione e diffusione dei risultati


Scaricare ppt "Roma, 23 giugno 2005 La storia del progetto UniClima Vincenzo Majer Università degli Studi di Firenze."

Presentazioni simili


Annunci Google