La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli italiani e la questione dello smaltimento dei rifiuti Istituto per gli Studi sulla Pubblica Opinione Luglio 2002.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli italiani e la questione dello smaltimento dei rifiuti Istituto per gli Studi sulla Pubblica Opinione Luglio 2002."— Transcript della presentazione:

1 Gli italiani e la questione dello smaltimento dei rifiuti Istituto per gli Studi sulla Pubblica Opinione Luglio 2002

2 ISPO 2 OBIETTIVI Il livello di conoscenza degli italiani delle modalità di smaltimento e le fonti di informazioni utilizzate Individuare... Latteggiamento verso le diverse modalità di smaltimento dei rifiuti (la raccolta differenziata, i termovalorizzatori rispetto alle discariche) Il ruolo del cittadino e delle istituzioni rispetto alla questione dello smaltimento

3 ISPO 3 SCHEDA DELLA RICERCA Universo di riferimento: popolazione italiana con più di 18 anni, censita nel 1991 (ISTAT) Campione: proporzionale alla popolazione italiana, per genere, età, titolo di studio, professione, area geografica ed ampiezza del centro di residenza Metodo di rilevazione: Panel - interviste registrate a domicilio, mediante computer Interviste effettuate: Date di rilevazione: giugno 2002 Universo di riferimento: popolazione italiana con più di 18 anni, censita nel 1991 (ISTAT) Campione: proporzionale alla popolazione italiana, per genere, età, titolo di studio, professione, area geografica ed ampiezza del centro di residenza Metodo di rilevazione: Panel - interviste registrate a domicilio, mediante computer Interviste effettuate: Date di rilevazione: giugno 2002

4 ISPO 4 NOTA ALLA LETTURA DEI DATI I dati di seguito presentati (es. sulla conoscenza, l utilizzo …) si riferiscono a quanto dichiarato direttamente dagli intervistati. Pertanto, è necessario considerare le percentuali indicate tenendo conto che lindagine non ha misurato comportamenti accertati ma quanto hanno percepito e dichiarato i soggetti intervistati. I dati di seguito presentati (es. sulla conoscenza, l utilizzo …) si riferiscono a quanto dichiarato direttamente dagli intervistati. Pertanto, è necessario considerare le percentuali indicate tenendo conto che lindagine non ha misurato comportamenti accertati ma quanto hanno percepito e dichiarato i soggetti intervistati.

5 Il livello di conoscenza degli italiani delle modalità di smaltimento

6 ISPO 6 Il livello di conoscenza degli italiani delle modalità di smaltimento Gli italiani affermano di conoscere in generale le modalità di smaltimento rifiuti proposte, anche se relativamente al termine termovalorizzatore solo 1 italiano su 2 dichiara di sapere bene di cosa si tratta. Ciò che la gente sa della questione sullo smaltimento dei rifiuti lo apprende in genere dalla televisione. Sembrano pero essere internet, le riviste specializzate, i convegni ad avere fornito piu informazioni a coloro che dichiarano di conoscere bene le 3 modalità di smaltimento dei rifiuti proposte. Mentre chi afferma di saperne poco deve le proprie conoscenze al sentito dire da amici o conoscenti, in misura lievemente maggiore rispetto alla media della popolazione.

7 ISPO 7 Il livello di conoscenza degli italiani delle modalità di smaltimento +Lei ha mai sentito parlare di … SI 97% 94% 81%

8 ISPO 8 + attraverso quali fonti le è capitato di informarsi sulla questione dello smaltimento dei rifiuti? FONTE PRINCIPALE DI INFORMAZIONE Il livello di conoscenza degli italiani delle modalità di smaltimento

9 ISPO 9 Il livello di conoscenza degli italiani delle modalità di smaltimento +MODALITA DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI CHE DICHIARANO DI CONOSCERE Laureati (59%) Nord-Est (49%) Informati da convegni, ecc.. (65%) Informati da internet, riviste specializzate (58%) Hanno anni (48%) Chi si sente di destra (49%) Nord-Ovest (32%) Comuni con meno di 5000 ab. (32%) Informati da quotidiani locali (35%) Gli anziani (30%) Con licenza elementare (30%) Casalinghe (30%) Centro-Italia (32%) Chi si sente di sinistra (32%) Informati da amici, ecc.. (32%)

10 Latteggiamento verso le diverse modalità di smaltimento dei rifiuti

11 ISPO 11 1 famiglia su 2 afferma di separare sempre i rifiuti. Se a questi si aggiungono coloro che lo fanno solo qualche volta, si osserva che il 78% degli italiani ha effettuato almeno una volta la raccolta differenziata, indipendentemente dal tipo di rifiuto (carta, vetro, plastica, ecc…). In generale la maggioranza degli intervistati ha manifestato un atteggiamento abbastanza favorevole di fronte ad un termovalorizzatore controllato e ben gestito, soprattutto se questultimo è messo a confronto con la discarica. Sembra inoltre che tale consenso sia più rilevabile tra quanti dichiarano di conoscerlo bene: vale a dire, la conoscenza in generale dellimpianto aumenta la propensione ad accettare un termovalorizzatore nel proprio comune. Maggiore incertezza è espressa invece rispetto agli aspetti inquinanti, segnale di unancora insufficiente campagna di informazione. E da notare inoltre che i gruppi di popolazione pro e contro il termovalorizzatore non sono al loro interno omogenei: in ciascuno di essi fanno parte sia persone attente alle questioni ambientali, le più informate e sia quelle meno. Tra coloro infatti che presentano un atteggiamento positivo si osservano sia chi dichiara di conoscere bene le modalità di smaltimento, i laureati, ma anche chi effettua solo raramente la raccolta differenziata e chi e informato sulle problematiche ambientali da fonti di informazioni più generiche, quali quotidiani nazionali. Allo stesso modo tra i poco convinti ritroviamo sia coloro che conoscono le problematiche sullo smaltimento dei rifiuti attraverso delle fonti piu specializzate (riviste su tematiche ambientali, convegni, ecc…), ma anche chi non differenzia mai i rifiuti o chi non sa bene cosa sia una discarica. Latteggiamento verso le diverse modalità di smaltimento dei rifiuti La separazione dei rifiuti da parte dei cittadini Il termovalorizzatore e la discarica

12 ISPO 12 Latteggiamento verso le diverse modalità di smaltimento dei rifiuti +Quando butta via i rifiuti, Lei o la Sua famiglia, li separate in base alla loro natura, cioè il vetro da un parte, la carta da un'altra, ecc…? Laureati (62%) Nord-Est (76%) Nord-Ovest (67%) Chi si sente di centro- sinistra (62%) Chi si sente di centro (59%) Sud e Isole (13%) Chi si sente di sinistra (13%) Lav. autonomi (13%) Hanno sentito parlare di raccolta differenziata ma non sanno bene di cosa si tratta (36%) Non sanno cosa sia la raccolta differenziata (52%)

13 ISPO 13 + TERMOVALORIZZATORE E DISCARICA A CONFRONTO Il grado di accordo rispetto ad alcune affermazioni presentate Latteggiamento verso le diverse modalità di smaltimento dei rifiuti

14 ISPO 14 + LATTEGGIAMENTO GENERALE VERSO IL TERMOVALORIZZATORE Latteggiamento verso le diverse modalità di smaltimento dei rifiuti Laureati (53%) Raramente differenziano i rifiuti (50%) Nord-Est (49%) Chi si sente di destra (50%) Chi si sente di centro-sinistra (49%) Informati da internet (72%) Informati dai quotidiani nazionali (58%) Sanno bene cos è il termovalorizzatore (12%) Lav. autonomi (14%) Informati da riviste specializzate (39%) Informati da convegni, ecc.. (35%) Chi si sente di sinistra (39%) Centro-Italia (37%) Non differenziano mai i rifiuti (35%) Hanno sentito parlare di discarica ma non sanno bene di cosa si tratta (35%) Non sanno bene cosa sia la discarica (42%) Non sanno bene cosa sia il termovalorizzatore (34%) Studenti (21%)

15 Il ruolo del cittadino e delle istituzioni rispetto alla questione dello smaltimento

16 ISPO 16 Gli italiani sostanzialmente si dividono quasi a metà tra coloro che assegnano un ruolo principale alle istituzioni nel risolvere la questione sullo smaltimento dei rifiuti e coloro che invece attribuiscono al comportamento individuale la soluzione iniziale, ma probabilmente con un effetto di lungo periodo, al problema. Risulta interessante il fatto che tra coloro che intravedono nel comportamento dei cittadini la risposta più efficace alla questione dello smaltimento, si osservano proprio le persone che abitualmente effettuano la raccolta differenziata. Si realizza quindi un effetto a catena dove limpegno individuale, oltre ad avvicinare la gente alla questione, la rende a sua volta piu consapevole del proprio ruolo e dellutilità delle proprio comportamento. Fare la raccolta differenziata per molti non sembra un peso, ma fa parte di un modello comportamentale uno stile di vita che comprende o intende comprendere anche altre azioni personali (la riduzione dei consumi, ecc…). Il ruolo del cittadino e delle istituzioni rispetto alla questione dello smaltimento Gli italiani che invocano principalmente lintervento delle istituzioni rappresentano ad ogni modo la quota piu rilevante (49% degli intervistati). Forse tale atteggiamento è da interpretarsi come una sorta di delega del problema alle istituzioni per rinuncia o disinteresse oppure semplicemente come consapevolezza che la complessità della questione necessita lintervento di esperti (gestiti dalle istituzioni) che scelgano la modalità più efficace e sicura per lo smaltimento.

17 ISPO 17 +Riguardo al problema dello smaltimento dei rifiuti, alcune persone hanno espresso diverse opinioni. Lei quale condivide maggiormente? Siamo noi cittadini che possiamo/dobbiamo far fronte al problema, iniziando a produrre meno rifiuti 36% Sono le istituzioni che devono intervenire per risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti, attraverso la modalità che ritengono più efficace 49% NON SA 15% Il ruolo del cittadino e delle istituzioni rispetto alla questione dello smaltimento

18 ISPO 18 +CHI SI DEVE ATTIVARE … Differenziano raramente/mai i rifiuti (58%) Centro-Italia (55%) Sud e Isole (54%) Informati da quotidiani nazionali, da opinioni di amici (56%) Informati da riviste specializzate (57%) Differenziano raramente/mai i rifiuti (58%) Centro-Italia (55%) Sud e Isole (54%) Informati da quotidiani nazionali, da opinioni di amici (56%) Informati da riviste specializzate (57%) PRINCIPALMENTE LE ISTITUZIONI (49%) Nord-Ovest (48%) Comuni con meno di 5000 ab. (41%) Differenziano sempre i rifiuti (42%) Si sentono di centro-sinistra (42%) Conoscono tutte le modalità di smaltimento presentate (40%) Informati dalla radio (52%) Informati da convegni, ecc… (48%) Nord-Ovest (48%) Comuni con meno di 5000 ab. (41%) Differenziano sempre i rifiuti (42%) Si sentono di centro-sinistra (42%) Conoscono tutte le modalità di smaltimento presentate (40%) Informati dalla radio (52%) Informati da convegni, ecc… (48%) PRINCIPALMENTE I CITTADINI (36%) Il ruolo del cittadino e delle istituzioni rispetto alla questione dello smaltimento Soprattutto tra … Hanno tra i anni (21%) Studenti (26%) Non conoscono nessuna delle modalità di smaltimento presentate (82%) Hanno tra i anni (21%) Studenti (26%) Non conoscono nessuna delle modalità di smaltimento presentate (82%) NON SA (15%)


Scaricare ppt "Gli italiani e la questione dello smaltimento dei rifiuti Istituto per gli Studi sulla Pubblica Opinione Luglio 2002."

Presentazioni simili


Annunci Google