La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lunedi 2 febbraio 2009. Non bisogna dimenticare le lotte passate perché ci danno la forza e la motivazione per continuare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lunedi 2 febbraio 2009. Non bisogna dimenticare le lotte passate perché ci danno la forza e la motivazione per continuare."— Transcript della presentazione:

1 Lunedi 2 febbraio 2009

2 Non bisogna dimenticare le lotte passate perché ci danno la forza e la motivazione per continuare

3 Roma 16 Novembre 2001 SCIOPERO NAZIONALE E MANIFESTAZIONE PER IL CONTRATTO Roma 16 Novembre 2001

4 NEL 2001 LA FIOM NON HA FIRMATO IL CONTRATTO : Per impedire larretramento dei diritti; Contro lannullamento del contratto nazionale di lavoro: Per il mantenimento del valore della contrattazione come elemento di solidarietà; Contro la precarizzazione del lavoro

5 Sabattini ai metalmeccanici di Piazza S. Giovanni 16 novembre 2001: Noi lottiamo perchè tutti i metalmeccanici possano votare sul proprio contratto. Lottiamo perchè tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori possano esprimere un voto vincolante sugli accordi che li riguardano. Questa battaglia la facciamo per tutti. E se nel momento in cui ognuno di voi, pensando a se stesso, lotta anche nellinteresse di tutti gli altri lavoratori, questo vuol dire che voi siete insostituibili. ___________________________________________________________

6 Grazie alle lotte dei metalmeccanici per il contratto nazionale e per i precontratti, si arriva nel 2006 alla riconquista del contratto unitario, prima con il rinnovo della parte economica (2006) e poi della parte normativa (2008) con la riaffermazione della centralità della contrattazione come strumento di tutela dei diritti.

7

8 La modifica avrebbe annullato la tutela reale contro i licenziamenti ingiusti NEL 2002 LA LOTTA DELLA CGIL FERMA LA MODIFICA DELLART. 18 NEL 2002 LA LOTTA DELLA CGIL FERMA LA MODIFICA DELLART. 18

9 23 marzo 2002 Manifestazione nazionale a Roma 3 milioni in piazza con la CGIL in difesa dei diritti, dell'articolo 18 e contro il terrorismo.

10 Lunico obiettivo della classe politica di allora e di oggi, e pero, quello di rafforzare il potere della finanza e delle imprese contro il principio delluguaglianza

11 Venerdì 13 febbraio 2009 le metalmeccaniche e i metalmeccanici di tutta Italia scioperano per 8 ore assieme alle lavoratrici e i lavoratori pubblici e manifestano a Roma, per rendere visibile la rabbia per lingiustizia che colpisce tutto il mondo del lavoro. PER IL LAVORO, I DIRITTI, IL SALARIO E LA DEMOCRAZIA

12 PERCHE SCIOPERIAMO IL 13 FEBBRAIO A ROMA PERCHE SCIOPERIAMO IL 13 FEBBRAIO A ROMA PER FERMARE LA CHIUSURA DELLE FABBRICHE E I LICENZIAMENTI PER FERMARE LA PRECARIETA E DIFENDERE IL REDDITO DIFENDERE IL SALARIO, IL CONTRATTO NAZIONALE E I DIRITTI RIPRISTINARE GIUSTIZIA SOCIALE E FISCALE AFFERMARE LA DEMOCRAZIA

13 Presentazione realizzata da Francesco Piastra e Marcello Di Maria PALERMO


Scaricare ppt "Lunedi 2 febbraio 2009. Non bisogna dimenticare le lotte passate perché ci danno la forza e la motivazione per continuare."

Presentazioni simili


Annunci Google