La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il sistema sensitivo Recettori e vie centripete. A livello conscio vista udito gusto olfatto equilibrio propriocezione tatto-pressione temperatura dolore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il sistema sensitivo Recettori e vie centripete. A livello conscio vista udito gusto olfatto equilibrio propriocezione tatto-pressione temperatura dolore."— Transcript della presentazione:

1 Il sistema sensitivo Recettori e vie centripete

2 A livello conscio vista udito gusto olfatto equilibrio propriocezione tatto-pressione temperatura dolore prurito A livello inconscio Lungh e tensione muscolare propriocezione distensione tratto GI Pressione arteriosa O 2 e pH sangue pH liquor distensione polmoni osmolarità temperatura glucosio ematico speciali somatici viscerali

3 Lepidermide primo luogo di ricezione di segnali dallesterno

4 I recettori della pelle

5

6 Il sistema somatosensoriale (La pelle è il più grande organo sensoriale del corpo) Il senso del tatto è fondamentale per coordinare anche i più semplici movimenti, per sapere cosa avviene in ogni punto della superficie del corpo Senza il tatto non potremmo camminare, bilanciare il nostro corpo e sollevare un oggetto

7 I denti

8 Locchio

9

10 Lorecchio

11

12

13 30,000 recettori uditivi

14 Lapparato vestibolare organo sensoriale per la raccolta di sensazioni connesse con lequilibrio canali semicircolari utricolo sacculo

15 Quando si modifica lorientamento del capo nello spazio Il peso degli otoliti fa piegare le ciglia Nellutricolo e sacculo le macule sono orientate in modo diverso Alcune cellule ciliate vengono stimolate quando il capo si piega in avanti Altre cellule ciliate quando il capo si piega indietro Altre ancora quando il capo si piega lateralmente

16 Le cellule ciliate della macula Le cellule nervose in contatto con le cellule ciliate trasmette anche in condizioni di riposo una frequenza continua di impulsi nervosi lungo il nervo vestibolare Quando le cellule si piegano da un lato la frequenza degli impulsi nervosi aumenta, dallaltro diminuisce

17 Utricolo e sacculo nel mantenimento dellequilibrio statico Quando il corpo viene bruscamente spinto in avanti, gli otoliti avendo uninerzia assai più grande di quella del liquido circostante, cadono indietro sui ciuffi di ciglia. Linformazione dello squilibrio è trasmessa ai centri nervosi e genera la sensazione di cadere indietro. Il soggetto automaticamente inclina in avanti il proprio corpo finchè lo spostamento in avanti degli otoliti non bilancia la loro tendenza a ricadere indietro. A questo punto il corpo non viene più spostato in avanti Gli otoliti non entrano in funzione in condizioni di accelerazione lineare costante

18 Quando un corridore comincia a correre egli deve inclinarsi molto in avanti per evitare di cadere indietro a causa della accelerazione, ma una volta raggiunta la velocità costante, egli non avrebbe più bisogno di inclinarsi in avanti se stessse correndo nel vuoto. Invece deve restare inclinato in avanti per mantenere lquilibrio unicamente per vincere la resistenza dellaria; in questo caso non sono gli otoliti ad indurlo a porsi in avanti ma gli esterorecettori cutanei che promuovono gli aggiustamenti necessari per mantenere lequilibrio

19 Canali semicircolari, ampolle, cupole Per esempio con la testa inclinata di 30 gradi, i canali laterali si trovano sul piano orizzontale rispetto alla superficie della terra I canali semicircolari sono ripieni di liquido Allinterno delle ampolle si trova la cupola contenente materiale gelatinoso che copre cellule ciliate in contatto con le terminazioni nervose dei nervi vestibolari

20 I canali semicircolari Rilevano laccelerazione angolare e la velocità angolare Possono segnalare soltanto linizio e la fine della rotazione

21 Canali semicircolari Se una persona stesse correndo velocemente in avanti e poi cominciasse bruscamente a curvare verso un lato, essa si troverebbe sbilanciata dopo circa un secondo, a meno che non intervengano correzioni in anticipo. Purtroppo però lutricolo non può avvertire lo sbilanciamento se non dopo che esso si è verificato. Mentre i canali semicircolare avvertono il sistema nervoso centrale che entro un secondo il soggetto sarà sbilanciato. Dunque i canali semicircolari prevedono in anticipo che uno squilibrio sta per verificarsi.

22 Canali semicircolari Per consentire agli occhi di mantenersi fissi su di un oggetto durante linclinazione della testa o quando si cambia bruscamente direzione di marcia, dai canali semicircolari partono segnali che fanno deviare gli occhi in direzione uguale, ma contraria rispetto al movimento del capo.

23 Il gusto

24

25 LA PERCEZIONE DEGLI ODORI

26 citral-dimethyl-acetal citronella citralva eugenolo mentone geraniolo

27 Sistema olfattivo umano


Scaricare ppt "Il sistema sensitivo Recettori e vie centripete. A livello conscio vista udito gusto olfatto equilibrio propriocezione tatto-pressione temperatura dolore."

Presentazioni simili


Annunci Google