La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lautopsia psicologica ed il caso di Marilyn Monroe Dr. Marco Cannavicci psichiatra – criminologo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lautopsia psicologica ed il caso di Marilyn Monroe Dr. Marco Cannavicci psichiatra – criminologo."— Transcript della presentazione:

1 Lautopsia psicologica ed il caso di Marilyn Monroe Dr. Marco Cannavicci psichiatra – criminologo

2 Il suicidio Il pensiero del suicidio è una grande consolazione: grazie ad esso si riescono a superare molte brutte notti (F. Nietzsche – Al di là del bene e del male)

3 Il suicidio - Per chi soffre, la libertà di porre fine alla propria vita è un conforto - Per chi vive una grave crisi personale, il pensiero del suicidio è un sollievo perché offre una via duscita - Il suicidio: in molti lo pensano, alcuni lo fanno

4 Il suicidio La messa in atto del pensiero suicida dipende da: - INTENSITA DELLINTENZIONE SUICIDA - TEMPO DI PERMANENZA DELLINTEN- ZIONE NELLA MENTE DELLA VITTIMA

5 Suicidio, incidente, omicidio Differenziare la causa di una morte tra suicidio, incidente od omicidio, pone delle enormi differenze sul piano: - PENALE - CIVILE - ASSICURATIVO

6 Lintenzione suicida E necessario appurare lintenzione suicida poiché è da questa che discendono i risvolti giuridici La psichiatria forense deve stabilire il grado di intenzionalità del suicidio

7 Lintenzione suicida - Per la psichiatria è la somma delle forze psicologiche che si muovono più o meno consapevolmente nella psiche della vittima - Per le scienze giuridiche è lespressione della libera volontà della persona (il libero arbitrio)

8 Lautopsia psicologica Il suo obiettivo è: determinare se la vittima ha avuto lintenzione di porre fine alla propria vita

9 Lintenzione suicida La prova della presenza dellintenzione suicida viene ricercata da due fonti: - LE TESTIMONIANZE DI PERSONE CHE HANNO RACCOLTO LINTENZIONE DELLA VITTIMA - LE CONSULENZE SPECIALISTICHE SULLO STATO MENTALE DELLA VITTIMA PRIMA E DURANTE LEVENTO

10 - Il modo con cui la vittima viveva influisce sulle modalità e sul motivo della sua morte - Si giunge a stabilire lintenzione sulla base dellindividuazione del motivo (esempio, una lettera daddio) - Ricostruire la vita psicologica di un suicida significa compiere una AUTOPSIA PSICOLOGICA

11 Lautopsia psicologica Si ricostruisce e si valuta la capacità della vittima di: - CONCEPIRE (il motivo) - PROGETTARE (lintenzione) - ATTUARE IL SUICIDIO (latto)

12 - lassenza di una di queste tre funzioni esclude lintenzione suicida - La presenza delle tre funzioni non necessariamente include lintenzione al suicidio

13 IL SUICIDIO - CONCEPIMENTO (motivo) | - PROGETTAZIONE (intenzione) | - ESECUZIONE (atto)

14 CONCEPIMENTO - Nascita della idea (impulsiva/pianificata) - Stato emotivo ed affettivo - Movente - Vantaggi secondari - Uso/abuso di sostanze stupefacenti o alcolici

15 PROGETTAZIONE - Pianificazione - Stato emotivo o passionale - Effetto droghe - Scelta del metodo

16 ESECUZIONE - Idoneità degli atti - Idoneità dei mezzi - Controllo degli atti - Controllo della situazione

17 MARILYN MONROE - Alle ore 4.30 AM del 5 agosto 1962 la polizia di L.A. rinviene il cadavere di M.M. morta a casa sua, al n di Fifth Helena Drive, Brentwood - M.M. giaceva nuda, a faccia in giù, con un lenzuolo rosa tirato sul corpo - Non è stato trovato alcun biglietto di addio - Il telefono era staccato e la cornetta accanto al corpo - La stanza era in forte disordine - I vicini non hanno udito alcun rumore particolare

18 - Il 6 agosto 1962 il vice-coroner Thomas Noguchi eseguì lautopsia, determinando la causa di morte per una dose eccessiva di barbiturici - Il 17 agosto 1962 il coroner di L.A. Theodore Curfey stabilì che la morte per probabile suicidio era dovuta ad unaintossicazione acuta da barbiturici

19 Evidenze del Coroner - Analisi tossicologiche positive - Nessun segno esterno di violenza - Nessun segno di puntura dago - Nel sangue: 8 mg di clorario idrato e 4.5 mg di pentobarbital - Nel fegato: 13 mg di pentobarbital e 0 mg di clorario idrato

20 - Nessun farmaco nello stomaco e nel duodeno - Vistoso scoloramento del colon sigmoideo e terminare (da clisma)

21 Il Coroner ha dedotto che: - E rimasta viva molte ore dopo lassunzione del pentobarbital - Il clorario idrato è stato assunto per clisma

22 - Il clorario idrato è stato somministrato in un momento successivo allassunzione del pentobarbital - Il clorario idrato ha impedito la metaboliz- zazione del pentobarbital - Il pentobarbital è stato mantenuto in circolo in dosi e tempi che hanno prodotto un progressivo arresto respiratorio

23 Sul comodino: - Flacone (datato ) con 25 cps di pentobarbital da 100 mg: vuoto - Flacone (datato ) con 50 cps di clorario idrato da 500 mg: con 10 cps - Farmaci prescritti dal dr. Ralph Greenson

24 Il dr. Ralph Greenson - Esclude lipotesi del suicidio perché: - NON AVEVA GRAVI PSICOPATOLOGIE IN ATTO - NON ERA DIPENDENTE DA FARMACI O DROGHE - LUSO DEGLI PSICOFARMACI E DEFINITO LEGGERO - AVEVA PROGETTI PER IL FUTURO

25 - SI ERA ISCRITTA AD UN CORSO DI RECITAZIONE SU SHAKESPEARE - VOLEVA ALLESTIRE UN MARILYN MONROE FILM FESTIVAL - PUR AVENDO 36 ANNI ERA SODDISFATTA DELLA PROPRIA IMMAGINE E DEL PROPRIO CORPO

26 Il Coroner In seguito ha dichiarato di aver avuto pressioni dai suoi superiori per chiudere il caso M.M. in fretta e con il giudizio disuicidio da intossicazione da psicofarmaci

27 Dalla sua biografia - Norma Jeane Baker nasce a LA il Il padre morì subito dopo - La madre, depressa, fu ricoverata in manicomio - Messa in orfanotrofio, fu adottata due volte - Disse da bambina, mi sentivo invisibile

28 sposa (16) James Doghety (21) – divorzia, da mora si fa bionda e cambia nome - Marilyn come la nonna, Monroe come il primo marito della madre - Comincia a lavorare nel cinema

29 - 60 accanto al comico Marx e la nota John Houston GIUNGLA DASFALTO EVA CONTRO EVA primo calendario Joe di Maggio NIAGARA nuda su Playboy GLI UOMINI PREFERISCONO LE BIONDE COME SPOSARE UN MILIONARIO

30 sposa Joe Di Maggio FOLLIE DELLANNO QUANDO LA MOGLIE E IN VACANZA (vento) divorzia da Joe Di Maggio

31 si iscrive allActor Studio e conosce Arthur Miller FERMATA DAUTOBUS matrimonio AM IL PRINCIPE E LA BALLERINA difende il marito, iniziano i disturbi psichici ed assume psicofarmaci A QUALCUNO PIACE CALDO ennesimo aborto, non può avere figli FACCIAMO LAMORE con Ives Montand, con cui ha una relazione divorzia da AM GLI SPOSTATI con Clark Gable ricovero manicomio NY conosce F. Sinatra e JFK

32 Intervista a Life non mi sono mai abituata alla felicità potrebbe essere una liberazione finirla

33 James Bacon, amico dinfanzia, che la vide 5 giorni prima della morte, disse: non era minimamente depressa, stava andando in Messico, aveva da poco comprato una casa e cercava dei mobili

34 somethings got to give La FOX, visto che si era presentata solo 7 volte su 32 giorni di lavorazione, laveva licenziata chiedendole 2.5 milioni di dollari di risarcimento

35 Go.Go. Al momento della sua morte aveva sul tavolo il telegramma di Natalie Murray che le offriva la parte principale nel musical che Anita Loose stava allestendo

36 Ezra Goodman nel 1956 ha detto: è una ragazza emotivamente malata; ha difficoltà psicologiche che si traducono in sintomi fisici; anche nei momenti più sereni non riesce a liberarsi di uno stato di malessere

37 Alla prima di Come sposare un milionario arrivò molto sedata e rallentata per i molti calmanti che aveva assunto durante il giorno, per il suo nervosismo

38 Soffriva di insonnia, aveva incubi Si addormentava sempre tardissimo Assumeva elevate dosi di alcolici la sera

39 A 6 anni aveva subito molestie sessuali Nelladolescenza era stata aggredita da un maniaco che tentò di soffocarla

40 Billy Wilder (a qualcuno piace caldo) disse di lei: Una povera ragazza di colpo diventa famosa e non sa perché; chi le sta intorno le dice che deve diventare una grande attrice, che deve fare Ibsen e Dostoiewski; lei ci prova ma si sente come chi, avendo scritto una stupida canzone di successo, è costretta a comporre sinfonie

41 3 matrimoni falliti: - Jim Dougherty - Joe di Maggio - Arthur Miller

42 LE INDAGINI NON SONO PERVENUTE ALLA DEFINIZIONE DI UNA CHIARA INTENZIONE SUICIDA NE ALLA SUA ESCLUSIONE

43 Rapporto FBI del 26 luglio 1962 nostri informatori segnalano che MM ha pranzato con JFK nella residenza di Peter Lawford e definiscono le opinioni della Monroe come convintamente ed essenzialmente di sinistra Dal file Marilyn Monroe – Sicurezza – C

44 - Nel febbraio 1962 JFK presenta MM al fratello Robert (Ministro della Giustizia) ed inizia anche una loro relazione (consolala e falle dimenticare il Presidente, …) - Marilyn frequentava anche Frederick Vanderbilt Field (magnate delle ferrovie, comunista), tenuto docchio da FBI e CIA e che viveva a Città del Messico

45 - Marilyn si interessava molto di politica e questo rendeva il rapporto con gli intellettuali e uomini potenti non vuoto né banale - Limmagine di stupidina ed oca giuliva le veniva imposto dalla T. Century Fox da apposite diciture nei contratti che firmava

46 5 agosto 1962 – la morte Dalla ricostruzione di Bob Slatzer: - Bob Kennedy quella sera era a LA ed andò a parlare con Marilyn (dato confermato) - Bob le disse che la loro storia era finita - Marilyn reagì male e minacciò una conferenza stampa in cui avrebbe reso pubbliche molte cose - Bob fece intervenire gli uomini della sicurezza che le somministrarono il PB ed il CI - Nella camera dal letto, in disordine, non fu rinvenuta acqua - La governante disse che tra le persone che arrivarono con la polizia cera anche Peter Lowford (cognato di JFK), (dato confermato) - La governante disse che Marilyn teneva un diario rosso che sparì e non fu mai trovato (dato confermato)

47 Da una inchiesta del Alle 21 del 5 agosto 1962 MM parlò al telefono con Josè Bolanos, giovane scrittore messicano, cui rivelò quando ci vediamo ti dirò qualcosa che sconvolgerà il mondo - Alle telefonò a Sydney Guilaroff, suo estetista. Nel 1982 lui ha dichiarato Marilyn era agitatissima, ha detto che Bob era stato da lei, che laveva minacciata, le aveva urlato contro, che non doveva più telefonare alla White House; disse che aveva paura perché conosceva troppi segreti …. - Alle aveva inutilmente cercato di parlare con il JFK (lultimo numero chiamato dal suo telefono era il centralino di White House)

48 Movente per lomicidio - Ruolo politico dei Kennedy - Immagine dei Kennedy - Amicizie con influenti esponenti comunisti - Crisi USA – Cuba (1962, piano anti-Castro) - Crisi USA – Unione Sovietica (armi atomiche, esperimenti nucleari nel Nevada) - CRISI DEI MISSILI (area 51)

49 - Qualche mese dopo JFK licenziò Allen Dulles (capo della CIA) - Nel 1963 JFK fu assassinato!

50 Suicidio? Incidente? Omicidio? IPOTESI: 1. SUICIDIO - CRISI DEPRESSIVA 2. INCIDENTE - ASSUNZIONE INCONGRUA 3. OMICIDIO - ORDINE DEI KENNEDY

51 GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE Dr. Marco Cannavicci


Scaricare ppt "Lautopsia psicologica ed il caso di Marilyn Monroe Dr. Marco Cannavicci psichiatra – criminologo."

Presentazioni simili


Annunci Google